Categorie | Events, Opinioni

Sony: un leone ferito?

Sony: un leone ferito?

Brutto periodo per i fanboy Sony, almeno a una prima occhiata.

Già all’E3 aveva mostrato una line up deludente, che si reggeva sul solo Little Big Planet (imminente…evviva!) e sui vari multipiattaforma (Fallout3Resident Evil 5 in primis), e in quell’occasione aveva dovuto subire gli annunci targati Microsoft sulle esclusive strappate a suon di dollaroni.

Purtroppo l’emorragia è continuata senza soste: da ieri sappiamo che anche Tekken 6 sarà spartito con gli acerrimi rivali americani.

Ma non è tutto perduto, amici “sonari”: soprattutto se, come noi, amate anche i giochi meno chiassosi e pompati.

In apertura quindi, spazio ai seguiti di due esclusive PSP che sembrano poter superare i genitori e diventare imperdibili: Locoroco 2Patapon 2 portano avanti i concetti già visti e si mostrano più belli e complessi di quanto osassimo sperare.

Poi c’è il gioco che più d’ogni altro ha trascinato in alto le vendite del portatile Sony: Monster Hunter Portable 2nd G sbarcherà infatti in Occidente, dove senza dubbio continuerà a fare proseliti perchè dotato di un gameplay intrigante e soprattutto additivo, dimostrando come Capcom sia la software house che più d’ogni altra sforna  franchise di straordinario successo, a prescindere dal genere.

Sempre sul fronte portatile, doppia razione di Final Fantasy grazie a Final Fantasy XIIIDissidia: Final Fantasy: quest’ultimo che mi incuriosisce non poco, essendo un picchiaduro 1 vs 1 con un cast preso a piene mani dall’intera saga (si, Cloud e Sephiroth sono già annunciati!).

Restiamo ancorati a Square Enix grazie a Kingdom Hearts: Birth by Sleep, nuovo capitolo di una serie che si è ritagliata ormai stabilmente uno suo spazio tra i GdR.

Per PS3 abbiamo il solito mare di multipiattaforma o titoli di cui abbiamo già parlato (come Resistance 2 o Killzone 2): occhio però anche a Lumines Supernova e Puzzle Quest, entrambi puzzle game profondi e complessi, come anche a BayonettaDemon’s Soul, perchè tra un anno potremmo pentirci di averli sottovalutati.

Qualche annuncio infine sulle nuove diavolerie da sfruttare (speriamo presto) sulle nostre console: PlayStation Home lotterà con la nuova dashboard di Microsoft sia in termini di features utili che inutili, ma farà parlare molto di sè perchè intelligente e innovativa: ormai la console war è arrivata alla guerriglia casa per casa!

Annunciata infine la tanto agognata connettività di PSP al PlayStation Store: in Giappone si parte dal 15 Ottobre (E noi? Mistero!), ma decisamente a tutta forza, perchè tutti i titoli sviluppati internamente per l’handheld saranno disponibili in digital delivery (compresi i suddetti Locoroco 2 e Patapon 2).

Attenzione dunque a Sony, perchè si sa che un leone ferito è molto più pericoloso…

Nel video, tutta l’insana pazzia della musichina di Patapon 2!

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 884 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

6 Di risposte a “Sony: un leone ferito?”

  1. Maverick scrive:

    Secondo me Sony ha sottovalutato in passato Microsoft e, in parte, anche Nintendo, forte dell’enorme successo di PSOne e PS2, però adesso si sta accorgendo che se non fa qualcosa è destinata ad esser tagliata fuori dal mercato perchè la sua console (PS3), tranne che per il BluRay (che comunque è ancora agli albori) non è molto appetibile rispetto alle altre.

  2. Fucktotum scrive:

    Già già…ala fine il prezzo è un ostacolo da considerare, così come i pochi (attualmente) vantaggi ottenuti da ciò che la fa costare tanto: proprio il lettore blu ray.
    Ad oggi se devo consigliare una console mi accerto solo che l’amico di turno non voglia giocare a Metal Gear o Gran turismo e poi parto col pippotto pro x box :D :D
    Di sicuro sono finiti i periodi un cui vg=pleistescion :evil:

  3. raz3r scrive:

    Io sono assolutamente felice del mio acquisto (360 :) ) e ancora non me ne sono pentito, è chiaro che ormai di esclusive vere la Console Sony ne ha davvero poche senza contare che eccezion fatta per Metal Gear, per Gran Turismo esistono decine di titoli migliori ^^

  4. AKirA scrive:

    Mmm… ok. Voglio fare l’avvocato del diavolo. A parte tutti i titoli multipiattaforma che, quindi, sono su entrambe le console, quali sono i giochi per cui vi sentireste di consigliare l’xbox ad uno che non utilizzerebbe comunque la connettività ad internet (aspetto su cui, non ci sono dubbio, microsoft >>>> all anche perchè il suo servizio è a pagamento… pensate se non funzionava bene)??? No perchè a me, così sul momento, me ne vengono pochi. Guardo i miei titoli per Xbox e l’uniche esclusive che ho comprato giocato e gradito sono halo 3 e gears of war (certo non ho detto poco ;) ). Però su Sony c’è mgs, poi ci sarà god of war 3, poi ci sarà il nuovo titolo di ueda… insomma… sembra corazzata anch’essa :)

  5. Maverick scrive:

    Si ma fino ad ora (finoa PS2 anzi) Sony ha dominato perchè aveva GTA, PES, FF, GT e MGS. Altre esclusive le ha sempre avute ma sono sicuramente di minor valore (commerciale) rispetto a quei titoli che ho elencato.

  6. Fucktotum scrive:

    Ma soprattutto non si può confrontare ciò che è uscito ed è assodato da una parte con ciò che deve ancora uscire: per carità, Kratos è Kratos, ma nel frattempo ci siamo vissuti pure Mass Effect (uscito poi anche su pc) e Dead Rising. Se mi metti “il nuovo titolo di Ueda” che manco si sa cosa diavolo possa essere io ti potrei dire “il prossimo Bungie dopo Halo Recon” :D :D :D
    Insomma, facendo un discorso ad oggi (perchè sul futuro chissà) non c’è confronto, fermo restando che MGS ce lo scordiamo… :(

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi