Categorie | GamingCulture, Opinioni

Buon compleanno stazione Sogno!

Buon compleanno stazione Sogno!

Questa non è una lapide.

Questo vuole essere un tributo ad una macchina da gioco eccezionale e un po’ sfigata, a suo tempo all’avanguardia rispetto a qualsiasi altra. Oggi infatti è il decennale del lancio (giapponese) del Dreamcast, ovvero il canto del cigno di Sega nel campo dell’hardware.

Schiacciato dalla concorrenza della Playstation e da un prezzo piuttosto considerevole, il gufo nipponico (non vi sembra un gufo? Mettete il pad sotto la console e vi ricrederete…forse ;)) aveva tutto o quasi quello che ognuno di noi richiede ad una console di oggi, con la piccola differenza che già lo possedeva dieci anni fa.

Innanzitutto un servizio online, garantito dal suo velocissimo (si fa per dire) modem interno, fondamentale per giocare a quel capolavoro che era Phantasy Star Online, antesignano dei MMORPG. E’ stata la prima console a supportare i 60 Hz, altro aspetto che ad oggi si dà per scontato. Tecnicamente era un gioiellino, capace di sfornare giochi di grande pregio, alcuni dei quali girano ancora oggi su PS Network e XBox Live: vi dicono niente Rez (ne abbiamo parlato qui) e Ikaruga? Due piccoli prodigi in forma ludica, due grandissimi giochi nati proprio sotto le ali del suddetto gufetto, con un terzo pronto a tornare: il leggendario Marvel vs Capcom 2, conversione epocale da coin op.

Ma non solo: chi ha avuto la fortuna di scorazzare per i sette mari nei panni di Ecco The Dolphin (riedizione della versione 2D per Megadrive, questa volta con 3 dimensioni) ricorda ancora la difficoltà e il fascino di quell’ambientazione sommersa, dannatamente dettagliata e ipnotica…E ancora Space Channel 5, rhythm game tra i più assurdi mai visti, Soul Calibur e Sonic Adventure, episodi importanti nelle rispettive serie e poi…E poi i due episodi di Shenmue, ovvero come trasferirsi gratis in Giappone e vivere una storia intensissima a base di onore, vendette e arti marziali. Un progetto unico, un titolo mitico, che ancora oggi spinge persone di tutto il mondo a firmare petizioni online per avere il terzo e ultimo capitolo di una saga scolpita nella leggenda dei videogiochi.

Troppo spesso ci si scorda di questa console sfortunata e affascinante, troppo spesso è stata derisa da chi al tempo scelse Sony perchè “i giochi se scaricano a gratise“.

Buon compleanno gufetto!

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 884 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

10 Di risposte a “Buon compleanno stazione Sogno!”

  1. Matt Brolyen scrive:

    OMG Shenmue!Purtroppo non ho giocato al primo ma mi sono gustato appieno (in ben tre mesi di gioco) tutto il 2!
    Bellissimi gli inseguimenti, i combattimenti… sopratutto per il loro realismo.
    Ho praticamente imparato l’inglese grazie a quel gioco.

  2. Dani scrive:

    una parola: SKIES OF ARCADIA!

  3. Pablus scrive:

    Shenmue è veramente uno tra i giochi a cui avrei veramente voluto giocare tanto, per non parlare del mitico SAMBA DE AMIGO…
    Comunque grazie SEGA!!

  4. Kumo scrive:

    “i giochi se scaricano a gratise“ mai frase fu più esatta di questa :D

  5. s3ccoR scrive:

    Io li prendevo a porta portese :D

  6. TiamaT scrive:

    Bhè, tecnicamente parlando i giochi se scaricavano pure per Dreamcast, anche con una maggiore facilità. :roll:

    Bastava un certo "Utopia loader" e partiva di TUTTO, alla faccia dei Giga Disc :)

    Ricordo ancora con gioia i primi "lavoretti" di 10 (facciamo otto, dai) anni fa per risparmiare abbastanza soldi e portarmi a casa DC + Soulcalibur + Virtua Tennis. E ricordo ancora la faccia di mio fratello, scettico sull’acquisto, mentre si ricredeva in meno di 15 sec 8)

  7. Mage scrive:

    non sono un esperto di console,mi sono fermato al commodore 64 e all’amiga se le volete catalogare come tali…Ma a detta di ogni mio amico è stata la console più riuscita ma anche tra le più sfortunate,ci hanno lasciato il cuore sulla dreamcast.

  8. Gianluca Verri scrive:

    Ho adorato, adoro e adorerò il Dreamcast…e come farne a meno!
    Straordinario in tutto, forse incompreso dalla massa, ma sicuramente apprezzato da noi videogiocatori "genuini".
    Che dire…auguri!!!
    Stavo pensando, da buon retrogamer collezionista ecc ecc… di procurarmi una versione speciale della console, per festeggiare…

  9. Super-Toad scrive:

    Pollice in su per una grande console :) Respect!

  10. rjT scrive:

    non l’avevo mai sentita nominare..
    mi sa che sono troppo giovane :)

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi