Categorie | Senza categoria

C’è solo un titolo all’orizzonte: Starcraft 2!

Feci un post simile anche l’anno scorso chiamandolo “Il gioco più atteso ora, Fallout 3“. Dopo la scorpacciata di titoli del 2007 (qui trovate i migliori), l’anno scorso ci ha portato un indigestone di titoli che comunque sono culminati con il capolavoro Bethesda Softworks (argomento della prossima puntata di Three Minutes of Game) che ovviamente, non ha deluso.

L’abbiamo anche eletto gioco dell’anno :)

Ora, ovviamente, nonostante ci siano davvero tantissimi giochi in uscita in questo 2009, eppure, per me: c’è solo Starcraft 2.

Pensate. Sta per uscire Street Fighter 4, Resident Evil 5, Halo Wars, God of War 3, Gran Turismo 5, The Sims 3, Killzone 2, Dawn of War 2 e tantissimi altri titoli (un bell’elenco l’ha fatto la mia amica Videl, che linko: sempre curioso sapere l’opinione di una gamer in gonnella). Ognuno di questi meriterebbe un post come questo.

Ma ancora, per me, c’è solo Starcraft 2.

Ripenso a 10 anni fa, quando inizia a giocare online con Quake World, all’alba dei tempi del netgaming. Ripenso alle nottate passate a fraggare. Ripenso ai locali dove andavo per giocare in LAN e guardare in faccia i miei avversari. Uno dei periodi più divertenti della mia vita: zero stress, o quantomeno solo quelli universitari (che al tempo mi sembravano giganteschi ma che poi, col tempo, rimpiango: al lavoro è molto peggio) e le ore passate davanti ad un PC, su IRC, con ICQ. Ricordo la scoperta dell’Orshingal, famoso locale romano dove si facevano tornei: Quake online stava morendo ed io ancora non sapevo cosa mi stesse per aspettare, quando mi sedetti in uno di quei PC per fare una partita a Starcraft contro qualcuno. Tra me e me avevo sempre detestato il capolavoro Blizzard, pensate, perchè levava persone a Quake e soprattutto mi aveva portato via il mio compagno di clan e amico Sauron, che abbandono appunto lo sparatutto per lo strategico. A Starcraft io giocavo for fun, non lo consideravo un “gioco eletto”: partite con la regola “30 minuti no rush” e poi giù di battle cruiser VS carrier VS defiler.

Ma quando decisi di sedermi e di accettare Starcraft come competizione, quel giorno lontano ormai 2 lustri, la mia vita cambiò per sempre.

Ripeto: neanche io potevo lontanamente immaginare dove mi avrebbe portato una partita ad un videogioco. Se tornassi indietro e arrivasse il mio del futuro a dirmi: “Tu andrai in Corea del Sud a giocare a Starcraft e grazie a questa passione scriverai su Giochi per il Mio Computer e poi sarai telecronista di Sport Elettronici“, sinceramente, non gli crederei.

Già a “Corea” sarei rotolato per terra tenendomi la pancia dalle risate. :)

Eppure è andata così, ed è per questo che per me, ora, c’è solo Starcraft 2.

Non so nemmeno se uscirà nel 2009, magari dovrò aspettare fino al 2010 (leggete i commenti dell’articolo “Il gioco più atteso ora: Fallout 3” per scoprire che anche nel 2008, c’era gente che attendeva Starcraft 2) eppure mi sento che questo è l’anno giusto, che il gioco è quasi pronto e che tutto sembra convergere verso la storia. Anche se i dubbi qualitativi, sinceramente, sono l’ultimo pensiero che mi sfiora: signori e signore, stiamo parlando di un gioco Blizzard, conoscete un loro gioco che sia stato sotto la soglia del capolavoro?

E allora si, lo ammetto, ormai non ce la faccio più ad aspettare e questa data, 25 Settembre 2009, scritta come certa da molti rivenditori online per l’uscita del gioco,  mi è entrata nella testa. Da oggi a quel giorno mancano circa 9 mesi che, sicuramente, voleranno sulle ali di altri giochi, di altri film, di altre serie tv. Di altra vita.

Ma per quanto rapidi, non lo saranno mai quanto vorrei.

Ma arrivato quel giorno, chissà, tutto forse, nuovamente, cambierà.

Magari mi licenzierò per giocare 24/7 o magari troverò Starcraft 2 talmente tanto brutto dal decidere di smettere di credere nel netgaming e negli Sport Elettronici.

In un modo o nell’altro, ne sono certo, Blizzard cambierà nuovamente la mia vita, come ha fatto dieci anni fa.

Nel video il primo Battle Report rilasciato dai programmatori californiani, 21 minuti di partita multiplayer commentata in inglese.

L’hype, non è mai stato così alto.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1304 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

10 Di risposte a “C’è solo un titolo all’orizzonte: Starcraft 2!”

  1. DiVoL scrive:

    Datemi SC2!!!Anche se Resident Evil 5, lo attendo con grande ansia…il primo gioco (ovviamete il primo della saga :D) a cui ho giocato sulla playstation e l’unico gioco che mi costringe a comprarmi una nuova console per farlo girare, x poi rimetterla nell’armadio e nn toccarla mai piu :D

    su sc2 che devo dire, nn sto assolutamente seguendo le varie anteprime e ne sto sentendo parlare decisamente male da chi di strategici, se ne intende parecchio^^ma tanto, prenderò tutti e 3 i cd per farmi le stupende missioncine (che belle sono state quelle di sc!!scopri solo alla 2 campagna che si poteva velocizzare il gioco muahaha, ci misi una vita a finire quella terran x come era lento :D) e chi lo sa, magari proverò a fare anche un bel salto in b.net :D

  2. niccobricco scrive:

    Che dire…saranno i 9 mesi più lunghi della mia vita!!!

  3. Maverick scrive:

    Beh dopo più di 10 anni vi concedo di attendere SC2 :D

  4. niccobricco scrive:

    a dire il vero sono 11

  5. niccobricco scrive:

    cazzo avevi scritto dopo piu’ di 10 anni…avevi ragione :D Meno canne Nicco…meno canne!

  6. Marioooo scrive:

    Di sicuro non lo comprerò, non mi piacciono gli strategici, ma comunque sarà interessante vedere che effetto farà sul mondo dell’esport.

  7. raz3r scrive:

    Anche io sono curioso di vedere l’effetto sul mondo dell’esport, del resto Starcraft è uno dei padri del netgaming competitivo :D

  8. Arkhan scrive:

    secondo me ce la farà sto gioco a far scoppiare l’esport…perchè finalmente hanno capito che devono far contenti sia chi è esperto, sia chi si avvicina per la prima volta….non come per i loro precedenti giochi che facevano contenti solo i pro, e agli altri rompevano mortalmente i cojoni (cosa che mi dispiace dire ma è la verità e ha limitato pazzescamente la diffusione sia di bw sia di wc3).
    certo io poi il modo di far contenti tutti non lo vedo, speriamo lo vedano loro…

  9. s3ccoR scrive:

    Spero che faccia schifo sennò mi ci chiuderò troppo :D

  10. Videl scrive:

    è inutile quest’anno bisogna abbandonare la real life e nerdare duro su questi titoloni :(

    cmq anche secondo me è l’anno giusto…dai dai dai dai

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi