…Championship Mode DLC, un video divertente e una recensione sul multiplayer di Street Fighter 4 (2/2)

…Championship Mode DLC, un video divertente e una recensione sul multiplayer di Street Fighter 4 (2/2)

Ho da poco parlato della crisi del netgaming mondiale ma sarò costretto a ricredermi se Street Fighter 4 non mi delude e gli attori che recitano sul palcoscenico dell’e-sport riescono a non sprecare il suo enorme potenziale.

Come avrete capito il multiplayer online del picchiaduro Capcom mi sta piacendo tantissimo e mi sono ritrovato a credere talmente tanto in una sua diffusione davvero rilevante che ormai non penso ad altro ;)

Capisco bene che a non tutti piacciono i giochi di botte e molti netgamers considerano troppo “semplice” questo tipo di titoli. A mio avviso, invece, si sbagliano: Street Fighter 4, 1 contro 1, è uno dei più difficili esercizi di concentrazione che ci sia in giro. Per 4 minuti bisogna rimanere costantemente allineati con il gioco! Ogni momento utilizzato per divagare o fare una mossa sterile e non ponderata verrà punito dall’avversario. Insomma difficile ma bellissimo: sentire il proprio cervello pulsare pensando alla mossa giusta da fare al momento giusto per contrastare l’iniziativa dell’avversario è gratificante. Inoltre in questo gioco non si finisce mai di imparare, si può sempre giocare in modi diversi ed è evidente la spettacolarità di alcune azioni. In pratica ha tutte le caratteristiche che hanno reso Starcraft o Counterstrike delle pietre miliari in ambito multiplayer.

Ma non serve solo l’oggettiva qualità dei meccanismi che animano l’online, le sfide e i tornei a fare di un titolo un classico e un possibile appiglio per diffondere la passione per il netgaming e gli sport elettronici. Serve molto di più da parte dei programmatori che lo hanno sviluppato: un ottimo supporto e soprattutto un modo semplice per far crescere qualitativamente la community che gioca. Questo Street Fighter 4 non lo aveva… fino ad oggi.

Il 24 Aprile esce infatti il Championship Mode, tra l’altro gratuito, che aggiunge una feature talmente importante e banale da stupirmi che non fosse stata inclusa inizialmente: i replay! Questo DLC infatti non solo permetterà di partecipare a tornei con vari livelli di difficoltà e divertirsi anche ricercando una competizione più alta di quella “amatoriale” data dai punti ranked. Aggiunge anche la possibilità di registrare e rivedere le partite, caratteristica senza la quale un gioco multiplayer è impossibilitato a fare il salto di qualità. Se Halo 3, su console, è così importante ad anni dall’uscita, lo deve anche al fatto di poter condividere con altri player un’intera partita che la console registra addirittura automaticamente.

Inoltre per Street Fighter 4 i replay sono ancora più importanti perchè è attualmente l’unico gioco in cui una partita “professionistica” duri talmente poco da poter essere caricata su Youtube (che ha un limite massimo di 10 minuti a video) e sui portali di video sharing. Per continuare a fare proseliti e nuovi appassionati di netgaming, infatti, c’è bisogno che la gente veda, ad esempio, quanto è spettacolare una partita di Call of Duty 4 in S&D (cerca e distruggi) tra due clan forti o una partita tra due progamer (per chi non lo sapesse significa professional gamer, cioè giocatori professionisti) di Starcraft.

Ma non è finita qui. Le partite di Street Fighter hanno anche un altro pregio oltre a quello di essere corte: reggono. Da spettatore qualunque, non appassionato a nulla che riguardi gaming, competizioni e addirittura videogiochi; vedersi 3 minuti di partita di Street Fighter 4 è comunque divertente perchè quasi “comprensibile”. Ci sono due che si menano, hanno due barre di energia, ogni colpo leva un po’ di vita all’altro e ci sono super mosse piene di colori, luci e suoni. Un assist, vero e proprio, per una telecronaca fatta bene che non deve far altro che trasmettere emozione e spiegare qualche cosetta per creare un contenuto video davvero rispettabile che secondo me non sfigurerebbe neanche in televisione e non solo su internet.

Ok, ho finito. Direi che di carne al fuoco per un bel dibattito ce ne è tanta. Ora passiamo alle cose serie, cioè a divertirsi. Ho trovato questi video che definire FANTASTICI è poco. Infatti non sono fatti da un utente ma dal famoso portale Collegehumor, visto che tra effetti speciali e attori comunque “credibili” qualche soldo è stato speso. Si tratta di una mini serie chiamata Street Fighter: The Later Years, embeddato in cima al post avete la prima parte, che parla di “che fine hanno fatto” i personaggi divenuti celebri in tutto il mondo diciassette anni fa con Street Fighter 2 e poi “spolpati” dal film, dai vari seguiti apocrifi e da tutta una serie di commercializzazioni.

Delirante e soprattutto da morire dalle risate. Vedere Zangief che spazza il pavimento di una sala giochi non ha prezzo, se non quello di ringraziare il solito, utilissimo, viewtifulmee per la segnalazione.  Tra l’altro, fortunatamente, questi video sono stati tradotti da “BBF” e caricati sul canale youtube di “ragazzomucca con i sottotitoli. Visto che oggi mi sento particolarmente in giornata vi posto qui sotto tutti i link a tutti gli episodi / puntate sottotitolate in italiano.

Fatevi una cultura… e soprattutto quattro risate… vogliamo parlare della fine che ha fatto Ryu? :)

Street Fighter: The Later Years – part 1 (sub ITA by BBF)

Street Fighter: The Later Years – part 2 (sub ITA by BBF)

Street Fighter: The Later Years – part 3 (sub ITA by BBF)

Street Fighter: The Later Years – part 4 (sub ITA by BBF)

Street Fighter: The Later Years – part 5 (sub ITA by BBF)

Street Fighter: The Later Years – part 6 (sub ITA by BBF)

Street Fighter: The Later Years – part 7 (sub ITA by BBF)

Street Fighter: The Later Years – part 8 (sub ITA by BBF)

Street Fighter: The Later Years – part 9 (sub ITA by BBF)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1304 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

7 Di risposte a “…Championship Mode DLC, un video divertente e una recensione sul multiplayer di Street Fighter 4 (2/2)”

  1. Pinolo scrive:

    video assolutamente fantastico! devo vederli tutti!! :D

  2. Gnappy scrive:

    bellissima sta serie, grazie. Grazie davvero, lol!

  3. AKirA scrive:

    Fantastico eh? :) Sapevo vi sarebbe piaciuta!

  4. niccobricco scrive:

    ora sono al lavoro e non posso vedere i video non vedo l’ora di tornare a casa per rivederli. Cmq aki sei , proprio rimasto sotto da SF4… era da fallout3 che non ti vedevo scrivere cosi’ tanti articoli su un gioco! Cmq condivido tutto quello che hai detto. SF4 ha tutte le potenzialita’ per diventare una pietra miliare del netgaming professionistico e inoltre e’ un gioco comprensibile a tutti a dispetto di giochi come starcraft dove chi non ci ha mai giocato non puo’ capire la spettacolarita’ di certe azioni. Ora vi saluto che torno al lavorare senno’ mi licenziano!
    scusate per la scrittura ma ho un po’ fretta XD

  5. Pablus scrive:

    Sagat è grandioso…

  6. Michele Loverre scrive:

    Street Fighter: The Later Years = Awesome!

  7. VanNistelrooy scrive:

    "voi orientali vi assomigliate tutti!"

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi