Categorie | GamingBlog

Quando hai un Language Tester nello staff… [presentazione Pinolo]

PinoloCiao a tutti! Nuovo staff in arrivo! Mi presento, sono Giuseppe PinoloBellina, 25 anni passati tra videogiochi di ogni tipo, cartoni animati, film e fumetti! Professione: videogiocatore? Quasi! Attualmente sono Italian Lead Quality Assurance Tester per la Deep Silver, a Monaco di Baviera.

Passo gran parte della giornata quindi lavorando (eh si, è un lavoro) tra build piene di bugs e developers sull’orlo di una crisi di nervi ma tutto sommato non mi lamento per niente! Non siamo certo la EA o Blizzard, ma vi assicuro che una volta che si lavora all’interno, si capisce davvero quanti sforzi si fanno anche per un dizionario elettronico… o per l’ennesimo gioco di pony per Nintendo DS.


Devo dire che quando Simone mi ha chiesto di entrare a far parte dello staff di Inside the game, sono rimasto molto sorpreso, sono sempre stato un suo assiduo lettore (l’ho anche sconfitto a Pro evo 2009, una volta haha!) e penso che abbiate anche letto i miei commenti, qualche volta.

In ogni caso, ci tengo a ringraziare AKirA per la sua fiducia e spero di riuscire ad intrattenervi con i miei post dalla terra crucca!

Vediamo… ho iniziato a giocare da bambino con il Sinclair ZX Spectrum di mio fratello, entrai subito nella logica Arcade con Pyjamarama, da cui mi ispirai molti anni dopo per la mia gamertag su XBOX Live: pinorama.

Da li fu un susseguirsi di console e computer, pomeriggi indimenticabili con gli amici segnando goals su Hyper Soccer per NES, cavalcando Chocobo con Mystic Quest su Game Boy e attraversando l’iperspazio con X-Wing vs. TIE Fighter su PC.  Diciamo che, come penso tutti voi, ho provato tantissimi giochi a questa parte, cercando sempre di non fidarmi del tutto delle riviste e dei portali sui videogiochi e provare io stesso i giochi che mi interessavano, come ad esempio Soccer life! per PS2 che mi piacque veramente tanto.

Uscito dall’università con una laurea in Lingue moderne per il web, mi sono posto come obiettivo di trovare un lavoro nella gaming industry, così a 23 anni mi sono ritrovato a Dublino dove ho fatto una internship per la Keywords Intl., una famosa società di localizzazione.

Da quella esperienza ho imparato questo meraviglioso mestiere, che mi dato l’opportunità di testare giochi come Mass effect e PGR4 (e farmi un mese di straordinari strapagati soprattutto :D).

Tornato in Italia, ho avuto la fortuna di lavorare nella stessa azienda di Simone (The Blog TV) e di stringere con lui, Fucktotum e ViewtifulMee, una buona amicizia. Perchè però restare in Italia come precario e non inseguire un sogno? Mandai il mio cv alla Deep Silver che in quel periodo si stava espandendo e dopo un colloquio via Skype con il mio futuro capo, a febbraio ero pronto a fare le valigie.

Eccomi qui quindi in un fighissimo ufficio tedesco con tutte le console ed un gaming pc da paura a mia disposizione, un survival horror appena sfornato che uscirà a settembre e la voglia di arrivare sempre più in alto. Perchè smettere di sognare?

Il video postato sopra è una rivisitazione di Donkey Kong… e gli Spartan con la visita di Frog nel finale! Fa parte di un episodio di Robot Chicken (serie che adoro), gli stessi che hanno realizzato Mario a Vice City, buona visione!Pinolo!

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 293 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

19 Di risposte a “Quando hai un Language Tester nello staff… [presentazione Pinolo]”

  1. VMee scrive:

    Ci siamo caro, stra in bocca al lupo!:D

  2. niccobricco scrive:

    un saluto da parte di un assiduo lettore di insidethegame :D

  3. s3ccoR scrive:

    Ciao mi interessa molto sapere che tipo di studio hai fatto, io sono al termine del secondo anno di Lingue (traduzione), di che trattava il tuo corso di laurea?
    Per curiosità, non ho mai sentito parlare di niente del genere :D
    Buona fortuna col lavoro.

  4. Pinolo scrive:

    Ciao!
    eheheh me lo chiedono sempre!! in parole povere Lingue moderne per il web è una sorta di mix tra Scienze della comunicazione e Lingue, aggiungendo laboratori multimediali che vanno dall’infrastruttura del web ai programmi veri e propri quali Dreamweaver, Flash… diciamo l’intero pacchetto Adobe :)

  5. Karlheintz scrive:

    Beh io non sono laureato in lingue, ma ho vissuto 6 mesi a Londra e un anno a Parigi, quindi parlo le due lingue fluentemente, inoltre ho lavorato 2 anni come assistente Hardware e Software per un’azienda informatica…dici che avrei qualche speranza?
    Mi piacerebbe molto come carriera…

    Passai tutti i test per diventare tester Nintendo, ma mi dissero che avrei dovuto sostenere li l’ultima prova e dovevo stare li entro 3 giorni, e senza avere la certezza di essere assunto, quindi mollai…

    In ogni caso in bocca al lupo!

  6. Pinolo scrive:

    Sai, in questo lavoro l’importante è la conoscenza perfetta di italiano e inglese, non sai quanti proofreading devo fare al giorno! Però quando c’è la passione e sai tenere bene lo stress, puoi fare tutto! Ti dirò anche io avevo mandato il mio cv alla Nintendo ma non mi hanno mai risposto! Prova a mandare il tuo cv alle agenzie di localizzazione come la Keywords, Anakan, Babel, cerca su google, soprattutto in questo periodo, in vista delle uscite di ottobre, queste agenzie cercano come disperate!! Crepi il lupo! ;)

  7. KolfKord scrive:

    Complimenti Pinolo davvero ;) gl

  8. Videl scrive:

    piiinolo…adoro i suoi disegni ^_^ sono finita una volta sul suo blog…o lui sul mio…o entrambi..s insomma

    un mito…ottimo acquisto

  9. Pinolo scrive:

    Grazieeeee! :D

  10. spaziomario scrive:

    Grande Pinolo!
    Il video mi ha fatto spaccare!!!

    Ah… comunque ti ricordo che il mio Brasile ti ha battuto varie volte a Pro Evolution ;)

    In bocca al lupo a tutto lo staff!

  11. Federica scrive:

    ehi giuseppe non è che potresti darmi qualche info sulla keywords in dublin???!! federica

  12. Pinolo scrive:

    Ciao Federica!
    Beh la Keywords e’ una delle più importanti aziende di localizzazione e traduzione, cercano quindi gente con un minimo di esperienza e che sia molto brava con làinglese e la propria lingua madre, d’estate cercano sempre molta gente perchè i progetti sono tanti… ma se fossi in te io il mio cv lo manderei ;)

  13. Federica scrive:

    bè io inglese e ita ok.. però non ho esperienza professionale nell’ambito di game tester e simili -_- io ho conosciuto ragazzi che ci lavoravano e mi han detto che non sono poi cosi selettivi poi dipende ovvio.

  14. Pinolo scrive:

    beh se hai la passione per i videogiochi e una grande resistenza allo stress (non mancheranno i giorni nei quali ti chiederanno di lavorare fino a tardi o nei weekends), allora prova a mandare il tuo cv e in bocca al lupo! Tienimi aggiornato! :)

  15. Federica scrive:

    ihihi sono un pò titubante… anche perchè sinceramente vorrei trovare lavoro in irlanda e questa offerta mi incuriosiva. :) comunque hai fatto poi colloquio li in sede o dall’italia? gentilissimo comunque:)

  16. Pinolo scrive:

    Beh dai provare non costa nulla…tranne che un biglietto d’aereo per fare il colloquio! Io personalmente l’ho fatto li a Dublino, ma altre compagnie usano skype ad esempio. Inoltre a Dublino c’è anche l’Activision che ha un dipartimento di localizzazione, vedi un pò tu e se vai in Irlanda giratela tutta che è molto bella! ;)

  17. Federica scrive:

    ok grazie mille delle info sei molto disponibile. ehhh lo so che è bella l’ho girata abbastanza ci sono stata tre volte:P malata ahah

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi