Categorie | Events, GamingCulture

E’ morto Michael Jackson [Moonwalker, retrogame e omaggio videoludico]

E’ morto Michael Jackson.

No, incredibile. Non sono un fan del pop, nè del Re del Pop, però riconosco l’importanza e l’innovazione dell’ex componente dei Jackson Five, morto da poche ore per un infarto a 50 anni. Ciò su cui volevo riflettere è su quanto fosse famoso questo cantante, su quanto negli anni ottanta fosse plausibile diventare un icona trasversale.

Si perchè Michael Jackson era talmente noto da aver partecipato come attore protagonista in un film nel ruolo di se stesso. Succede che grandi star della musica vengano adagiate in ruoli da attori… non credo che però nessuna si sia trasformata in un robot gigantesco alla fine del film, sconfiggendo i cattivi di turno. E stiamo parlando di un tizio che prima era nero e poi si è trasformato in bianco grazie alla chirurgia estetica (o alla magia?) Wow!

Ovviamente da un film così assurdo non poteva non essere tratto un videogioco, anzi due titoli distinti, uno arcade e uno per Sega Megadrive. La cosa curiosa è che sinceramente ricordo entrambi con piacere. Erano entrambi due bei giochi targati Sega, compagnia giapponese che provava a sfruttare il momento.

Il primo era una specie di piacchiaduro isometrico con una particolarità divertente: ogni volta che veniva inserita una monetina si sentiva Michael fare uno dei suo classici urletti. Inoltre la “magia” consisteva nel far ballare tutti gli avversari. Stupendo. Tuffatevi nel passato con questo video.

Il secondo, quello per console casalinga, era abbastanza diverso: una specie di “platform” 2D più vicino ad un Ghost’n Goblins che ad un gioco di piattaforme, in verità. La cosa fantastica di questo titolo era il fatto che iniziasse allo stesso identico modo del film, con Michael Jackson che tirava una monetina in un juke box, centrando in pieno il buchetto apposito e mettendolo in funzione. Senza parole, direi. Ci tengo a sottolineare che entrambi i titoli contenevano le versioni digitalizzate delle canzoni del Re del Pop (che figata era Bad? E mi piace il metal eh… ;) ).

La volete sapere un’altra cosa strana di entrambi i giochi?  Michael Jackson doveva salvare dei bambini… strana la vita eh? :)

Che dire, un personaggio controverso, accusato di pedofilia ma mai condannato, un Peter Pan moderno che si è bruciato come Icaro, avvicinandosi troppo al sole. Rischiando troppo per poi tornare cenere stroncato da un infarto. A qualcuno mancherà e secondo me anche a tutti i videogiocatori di vecchia data come il sottoscritto visto che Vin Diesel non è proprio la stessa cosa.

R.I.P.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1304 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

43 Di risposte a “E’ morto Michael Jackson [Moonwalker, retrogame e omaggio videoludico]”

  1. Cissiboy scrive:

    Cavoli, mi ha fatto venire un flash…Era col megadrive che ci giocavo !!! Gran bel gioco cazzarola !

    Pace all’anima sua

  2. niccobricco scrive:

    ho sentito la notizia stamattina alla radio e son rimasto di merda. RIP

  3. Pinolo scrive:

    No… Vin Diesel non e’ per niente la stessa cosa… grande Michael!

  4. Alessandro scrive:

    Grande Michael… vivrà sempre con noi!

  5. Francesco scrive:

    Sono un fan, quindi evidentemente di parte, ma credo che ricordarlo oggi per i suoi interventi di chirurgia plastica, per i debiti, per le accuse di pedofilia o per altri episodi e pettegolezzi della sua incredibile esistenza sia riduttivo.

    Michael Jackson è una leggenda: per chi è nato negli anni Sessanta e Settanta lui è pi… Read Moreù POPolare del Papa, del Dalai Lama e di molte icone religiose, che lo si amasse, odiasse o semplicemente ignorasse. Chi lo voleva vedere sul tetto del mondo, chi lo voleva vedere fallito, chi lo idolatrava, chi lo denigrava: Jacko è l’incarnazione perfetta della popolarità, che non è necessariamente positiva. Per trovare un fenomeno simile, penso che si debba tornare all’altro re per antonomasia, Elivs Presley, sebbene fosse un personaggio molto più limitato al mondo americano e al rock’n’roll.

    Il re è morto e, come scrivono molti giornali oggi, il pop resterà senza re, perchè il mondo è cambiato.

  6. AKirA scrive:

    @Francesco: innanzitutto grazie per il commento Francesco :) Direi che dopo quello di tuo fratello siamo al completo. Non capisco però se il tuo commento è relativo al mio post o meno. Fondamentalmente io lo ricordo, e con piacere, dal lato videoludico. Come ho scritto su FB non mi definisco un fan ma musicalmente mi è sempre piaciuto: in questo post l’ho scritto e ho scritto del mio rispetto verso il personaggio solamente accennando ad alcuni episodi comunque controversi della vita del cantante che comunque sono inevitabili da trattare (il fatto, più unico che raro, di cambiare il colore della pelle rimane stupefacente anche a 30 anni ormai dall’evento). Insomma non so se ti riferivi a me però il mio post dice proprio quanto racconti nel tuo commento: che Jacko era la popolarità, se addirittura esiste un videogioco e un film in cui si può trasformare in robot! :)

  7. Fucktotum scrive:

    E c’è un altro gioco in cui è omaggiato: Space Channel 5 per Dreamcast!!! :D

  8. Francesco scrive:

    @AKirA: non mi riferivo al tuo post, che mi sembra più che rispettoso, ma in generale all’atteggiamento di molti e di alcuni media che sottolineano le inevitabili ambiguità della sua vita e sottindendono facili giudizi e conclusioni. Mi viene da ridere/piangere al pensiero che MJ non sia mai stato condannato per pedofilia e che le illazioni sulla sua pelle non abbiano mai trovato conferme mediche, ma troppi sono sempre stati pronti a giudicare senza pietà, anche in Italia, dove c’è qualcuno molto più potente di Michael Jackson, che è stato condannato e sul quale il gossip si confonde tristemente con la realtà.
    Ma questo è pur sempre un blog sui videogiochi e grazie al cielo, almeno per il momento, non ci sono giochi su Il Papino. A proposito, Moonwalker era una figata pazzesca, ma sei sicuro che fosse solo su Sega? Io non avevo il Megadrive, ma ricordo di averci giocato allo sfinimento!

  9. AKirA scrive:

    No hai ragione. Cioè, quelle che hai giocato tu sono conversioni per altri sistemi (C64, Amiga ecc). Il gioco era targato Sega e quindi uscì esclusivamente per la sue console (master system e megadrive) ma poi, data la popolarità, fu convertito in lungo e largo…

  10. Francesco scrive:

    Ah, ecco: penso di averci giocato su Amiga.

  11. angelword scrive:

    Da qualche parte devo avere la cartuccia originale per SEGA MD… se la trovo DA OGGI deve valere un bel po’…

  12. Levin scrive:

    MJ rimarrà un’icona a prescindere da tutte le accuse e i pareri su azioni altamente discutibili. 1UP gli ha pure dedicato un mini speciale con tutti i giochi che lo hanno omaggiato :)

    @s3ccoR
    /quit. Direi che l’humour da 4chan lo si può lasciare su 4chan :D

  13. Milla scrive:

    Anche io ascolto metal, ma devo ammettere che ho sempre stimato Michael. Sin da quando ero pargola. Difatti, passavo anche io interi pomeriggi davanti al Megadrive a giocare col "suo" gioco. Lui è stato uno dei pochi che ha segnato una grandissima svolta nella storia della musica. Però non ha avuto una vita felice, purtroppo.. Il padre gliene ha fatte passare di tutti i colori violentandolo.
    A me dispiace che sia morto. Ma quello che mi da sui nervi è che nessuno mai lo ha apprezzato (parlo dei miei coetanei.. ho quattordici anni)e adesso che morto, tutti a mandare le catene dedicate a lui e alla sua morte, quando loro non hanno mai saputo un cazzo di lui. Sempre per ridicolizzare tutto. Mha, che roba.. R.I.P.

  14. Giulia95 scrive:

    io sono una fan di Michael…è il mio mito…dire ke sono devastata è poko…nn ho vissuto Jacko a pieno(avendo solo 14 anni..)ma posso dire ke x qll ke l’ho vissuto quell’uomo è a dir poko una leggenda..è x qst ke al dilà delle ingiuste offese ke lo hanno accompagnato durante la sua carriera posso solo dirgli GRAZIE x la musika ke ci ha regalato lungo qst 40 anni di carrira unika,inimitabile e irripetibile…Michael noi fan ti terremo x sempre nel cuore!!!WE LOVE U….!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  15. AKirA scrive:

    @Milla e Giulia95: benvenute su Inside The Game e grazie per aver lasciato la vostra opinione. E’ bello avere delle gentil donzelle sul blog. Una metallara, tra l’altro! :)

  16. Milla scrive:

    Grazie mille!! Troppo gentile!! Ho trovato questo sito per caso. Mi è davvero piaciuto quello che hai scritto, tanto d’averlo commentato. :) STAY METAL!! lmL

  17. AKirA scrive:

    Ciao Milla e… grazie per i complimenti! :) Wowowow!

  18. luanfa scrive:

    Con la sua musica ha saputo toccare il cuore di milioni di persone e incantarci con i suoi passi di danza.
    Quando ascolto le canzoni di Michael o guardo i suoi video torno con la mente e i ricordi alla mia infanzia spensierata, che nostalgia per i bei tempi andati.
    Una parte di me è come se fosse andata via ma la sua musica continuerà a farmi sognare.
    Grazie Micheal.
    Bel gioco comunque ;) da bambino ho avuto il piacere di giocarci su master system e su megadrive da un amico fan di Michael come me, bei tempi.
    Complimenti per il blog ;)

  19. Milla scrive:

    Un’ultima domanda!! :D Ma come si chiama il film? .-.

  20. Milla scrive:

    Ah, okay. Denghiù!! :shame: Ciao!!

  21. renzo scrive:

    da uno che lo ha osservato al di fuori dei suoi spettacoli posso dire che lascia un vuoto troppo grande come troppo grande era la sua infelicità… forse vivere come ha fatto è il naturale riflesso del suo essere mai cresciuto,catapultato dalla vita di bambino a quella di star senza passare per tappe intermedie che aiutano a capire i veri valori della vita…

  22. AKirA scrive:

    Di niente Milla! :) Grazie per aver commentato.
    /quote renzo

  23. Io sono più di un fan di Michael Jackson! Sono più di un segugio alla ricerca della sua verità da 29 anni! Ho passato la vita a spendere tutti i miei soldi per ciò che riguardava LUI…a leggere fatti e misfatti di biografie e autobiografie….a confrontare il vero dal falso e il contrario…ho dormito per terra senza mangiare,una volta al caldo,un’altra volta al freddo,per lo stesso unico e identico motivo….incontrarlo…vederlo…toccarlo già che c’ero…anni e anni passati a vederlo su schermo e copertine me lo facevano immaginare di celluloide anche dal vivo…anzi no,credevo fosse così unico e "alieno" che fosse SOLO di celluloide! Come fosse un’invenzione scientifica….patrocinata dalla Nasa! Ma mi sbagliavo…quando la polizia a Roma mi picchiava nell’hotel dove LUI alloggiava dopo il Dangerous Tour (il Majestic) arrivò LUI….l’avevo visto al concerto e adesso…era lì…nel mio stesso corridoio….al suo arrivo la polizia si "aprì" come le acque di Mosè….quegli omini blu divennero piccoli piccoli quando LUI mi porse la mano per farmi alzare….calmo,sereno,silenzioso,bisbigliò qualcosa alle sue guardie e la polizia se ne andò….solo Michael e le sue guardie con me….un attimo di attesa tra una lacrima mia e l’altra e Michael che mi firma l’asciugamano dell’hotel….ma prima della firma ci scrive sopra cose che NESSUNO SA….solo io ne sono a conoscenza…non sono segreti di Stato no…ma sono cose che ha scritto a me…scritte per me….non sto qui a descrivervi le mie emozioni…sarebbe lungo da scrivere…posso solo condividere con chi ama e ha sempre amato Michael uno scorcio del suo asciugamano…per me la Sacra Sindone…messo come avatar al posto del mio viso su Facebook….ma da prima che "partisse" il mio caro Angelo…il mio nome è Nunzio,ho quasi 40 anni e questa è una testimonianza di uno dei milioni di "soldati" dell’esercito trasparente di Michael Jackson…uomo nato e morto NEGRO DENTRO! Ciao Michael…grazie uomo della Luna…

  24. Fucktotum scrive:

    IO lo so cosa c’era scritto ;)

  25. Nunzio scrive:

    …lo sai? Bene…si vede che sei il più intelligente in famiglia!

  26. Natasha scrive:

    :shame: i love you Michael Jackson sai io volevo conoscerti ma adesso il mio sogno si spegne mi resta solo di venirti a dare l’addio al tua parco dei divertimenti io ho solo 13 anni ma conosco la tua vita alla perfezzione.questo che ti dico io non è un addio ma un arrivederci mio adorato peter pan del pop :shame: ;) 8)

  27. miriam scrive:

    natasha…quello ke hai scritto lo volevo scrivere ankio…ankio so alla perfezione la vita di michael…ho 13 anni…e purtroppo sn triste… :( io…..nn riesco ad accettare la sua morte…è morto proprio quando doveva fare i conncerti….michael..ti amooooooooo

  28. valentina scrive:

    raga appena mio papa mi ha detto la notizia ci sn rimaxta malix :( anke se michael nn mi era mai piaciuto……..ma ora nn faccio altro che askoltare le sue canzoni lo so k e sbagliato e spero k mi perdoni…….xo penso continuamente a lui…..MIKE CI MANKI I LOVE YOU SOOOOOOOOOOOOOO MUCH A PRESTO TI ADORO YOU ARE NOT ALONE :shame:

  29. serena scrive:

    Innanzitutto vi voglio dire che michael jackson non è morto perché nella mia storia, che credo che sia realtà.
    Ora vi racconto la mia storia, come’ è andata veramente la vita di Michael Jackson per quello che ne so io:
    I genitori di Michael si sono messi insieme e si sono sposati, hanno fatto nascere i cinque figli e il più piccolo di loro era Michael nato il 29 agosto 1958,
    a Michael li piaceva molto cantare e quindi iniziò ad andare in televisione alla età di cinque anni. Con i suoi quattro fratelli, crearono insieme un gruppo di nome “Jackson
    Five”.
    Al’ inizio della sua carriera insieme ai suoi fratelli iniziò a diventare famoso e ad avere un p’ o di soldi man mano che lui cresceva diventava sempre più bravo.
    Quando iniziò a diventare più grande iniziò a cantare da solista, dopo qualche anno entro direttamente a fare il solista e a cantare canzoni singole e così
    diventò ancora più famoso e più ricco vendendo 750 milioni di copie di canzoni tra cui 105 milioni con thriller, infatti dopo pochi anni debuttò con la canzone “thriller”
    che gli diede molta più celebrità.
    Comunque la vita di michael purtroppo non era tutta rose e fiori perché quando iniziò a viaggiare per il mondo per esercitarsi con i suoi fratelli per le canzoni,
    il padre li seguiva e quando loro cantavano e ballavano e sbagliavano il padre li picchiava sopratutto michael e li picchiava con la cinghia o qualunque cosa li capitava in
    mano, ora vi dico una frase detta da michael jackson in persona “ mia madre diceva quando mi picchiava mio padre, marito non picchiarlo più finirai per ammazzarlo,
    e da quelle parole capi subito che suo padre era un avversario e che era molto cattivo.
    Michael nella sua vita ha cantato, ballato e inventato delle mosse straordinarie e canterà
    di nuovo perché lui non è morto, lui non è ne nero e ne bianco ne uomo ne donna.
    Al “ età di 50 anni fece il suo compleanno seduto sulla sedia a rotelle perché stava male per i farmaci e le chirurgie plastiche.
    Voi ragazze e ragazzi che siete con michael non ascoltate gli stupidi che dicono le cagate su di lui che sono tutte stupidate, tipo michael si e fatto le chirurgie plastiche
    se le ha volute fare è una decisione sua non si può andarlo a criticare chi siete voi per accusarlo ?
    Il 14 giugno 2009 michael era a casa con il suo dottore privato e con un altra persona che al ” inizio del pomeriggio chiamò l ‘ ambulanza che venne a soccorrere il povero
    michael portandolo al ‘ ospedale di santa barbara però dichiarando purtroppo la sua morte alle 14: 26 di pomeriggio, ma non preoccupatevi perché è tutta una messa in scena
    programmata da i genitori è da tutta la famiglia, e ora vi svelo il trucco, per il cadavere i genitori hanno fatto costruire un manichino da un esperto, con tutta la tecnologia che
    c’è oggi, poi la madre ha voluto la terza autopsia che è tutta una falsità, poi il funerale c ‘ era la tomba ma non il cadavere oppure c ‘ era un manichino , tranne gli amici e alcuni
    parenti che non sanno niente addirittura Paris, sua figlia ha pianto per finta e aveva lo smalto.
    Comunque per me michael jackson non è morto e continuerà a cantare e ballare e ci farà sognare di nuovo, lui è fantastico, straordinario, luminescente, affascinante e
    INVINCIBILE.
    CHI E’ D’ACCORDO? SCRIVA DI Sì SE VOLETE AGGIUNGETE UN COMMENTO.

  30. serena scrive:

    Signore che ha avuto la fortuna di incontrare michael jackson in persona mi può svelare quello che c’ era scritto sul suo asciugamano per favore, non lo dirò a nessuno, non stò scherzando le manderò il mio contatto e le svelerò i miei segreti se accetta.
    Sa anchio sono una fans di michael jackson.
    Io sono più di una fans di michael jackson io sono più di una segugia alla ricerca della sua verità da quando avevo 5 anni, anchio sto passando a spendere tutti i miei soldi per saperne sempre di più su di lui.
    Io ho 12 anni e sto indagando sulla sua morte anche se non è vera perchè lui è vivo ti prego rispondi tu non sai chi sono io.

  31. raffaela e francesco scrive:

    ciao michael volevo dirti che mi manchi molto :( :(

  32. raffaela e francesco scrive:

    mi manchiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( sono tristeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :( :( :( :( che non ci seio piùùùùùùùùùùùùùùù :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :(

  33. mattia scrive:

    fanculo a tutti quelli che parlano male
    di michael :evil:

  34. Io e Mariagiovanna stiamo skrivendo qst commento xke adoriamo michael jackson….lo amiamo cn tutto il cuoreee……nn è mortooo …tutti dicono di sìì ma non è morto…xke lui VIVE E VIVRà x sempree…..W MICHAEL JACKSON :( :( :( …..you are not alonee

  35. miki scrive:

    TVB MICHAEL JECKSON RITORNA :( :( :( :( :( :( :( :( SE RITORNI TI FACCIO VEDERE IL MUWUOLK ,TRILLER E ANCHE BILLI JIANZ RITORNA :( :( :( :(

  36. stefy scrive:

    Secondo me Michael Jackson è vivo, ma può essere anke morto,cmq Michael sarà sempre nei nostri cuori. sono una sua grandissima fan e mi sono andata a vedere "This is it" + di 4 volte e nn mi stancherò mai di vederlo. Michael T.V.TTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTT.B. :shame: :shame: :shame: :shame:

  37. Cristian scrive:

    …Solo una cosa all’autore dell’articolo:
    Michael non e’ che non e’ stato mai condannato;
    e’ stato dichiarato innocente;
    innocente per tutti e 10 i capi d’accusa.
    Puo’ piacere o no,ma di persone come lui non ce ne saranno mai piu’,purtroppo aggiungo io.

  38. mari96ish scrive:

    ci manchi da impazzire,michael,specialmente a me.ti vorrei incontrare per la prima volta e,così,ci possiamo conoscerci meglio.per esempio,posso chiederti un autografo,possiamo uscire come due amici e mi puoi invitarev ai tuoi concerti,così ci abracciamo come due persone conosciute e innamorate.i love you so much,michael.by la tua fan n.1 che ti vuole conoscere più da vicino e che vuole andare ai tuoi bellissimi concerti.

  39. Alessia scrive:

    basta con la storia che Michael si è sbiancato!!!Aveva la vitiligine,volete caprlo si o no???
    è stata la vitiligine a sbiancarlo,e dopo tanti anni di trucco per coprirele poche macchie nere che gli restavano sulla pelle,Michael ha deciso di ricorrere alla chirurgia.
    Capito???Non si è sbiancato,ha solo COPERTO LE POCHE MACCHIE NERE CHE GLI RESTAVANO.Ci sono molte foto che possono dimostrarlo,prima di criticare aggiornatevi.
    Ok,mi sono sfogata.Scusatemi,non era contro la page,ma solo per la gente che lo accusa

  40. @ Alessia: Michael Jackson è stato ed è un artista eccelso, che ha dato tantissimo sia in termini musicali che di “stranezze”.
    Di lavoro faceva l’artista, e come lui ce ne sono stati davvero pochi.
    Sbiancato o meno non è questo che conta?

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi