Categorie | GamingCulture, gamingfun

Monkey Island fail (o win?) [video divertente]

the-secret-of-monkey-island_0big.jpgIn questo video vediamo uno scherzo ben riuscito al canale televisivo argentino C5N, in testa nella crociata contro il consumo di alcol. Un ascoltatore ha contattato l’emittente avvertendoli di una pericolosa mistura che va per la maggiore tra i giovani del paese, tanto di moda da essere pubblicizzata persino su Facebook….il nome del miscuglio? Semplice: Grog XD !!

Ovviamente i giornalisti non potevano lasciarsi sfuggire lo scoop, ed eccoli qua a dare la notizia e l’elenco degli ingredienti:

Kerosene, dolcificanti artificiali, acido solforico, rum, acetone, colorante rosso n.2, grasso per motore, acido per batteria…..

Vi suona familiare? Se è così o siete dei veri alcolizzati oppure, più semplicemente, avete giocato a “The Secret of Monkey Island“. La ricetta infatti è presa pari pari dal primo gioco della serie, ed è pertanto inventata.

Insomma questi grandi giornalisti ancora una volta si sono fatti infinocchiare, ma i veri tocchi di classe, secondo me sono due: l'”XD” nel nome del cocktail, che altro non è se non una faccina parecchio divertita (e con buone ragioni XD), e il dottore in collegamento che si domanda cosa significhi SCUMM, affermando di averlo cercato su Google e aver scoperto che si tratta di un servizio di consegna di alcolici.  Senza prezzo.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 239 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

7 Di risposte a “Monkey Island fail (o win?) [video divertente]”

  1. Fucktotum scrive:

    e poi ignorano completamente che il Grog esiste (meglio: esisteva) davvero, ovviamente con ingredienti diversi (acqua + rum).
    Che bella figura sti ceffi!!! :D :D :D

  2. Sheik scrive:

    °___° che i giornalisti ormai si limitassero a copiare da Wikipedia era evidente, ma ora nemmeno quello?! ok XD aggiunto al fondo del nome deve aver un po’ sfalsato la ricerca… ma insomma! documentarsi prima di aprire bocca no, eh?
    ma poi come fanno a pensare che qualcuno possa bere una cosa simile… un miscuglio simile può fondere anche il bicchiere che lo contiene!
    ora voglio provare la ricetta originale del grog, non deve essere male!

  3. deLa scrive:

    io stavo per sentirmi male dalle risate xD
    Il medico che si domanda "ma cos’è sto scumm" è impagabile!

  4. ViewtifulMee scrive:

    eggià, ma scommetto che non lo sapevi che lo scumm è un losco servizio di consegna a domicilio di bevande alcoliche….:D

  5. Jabaskunda scrive:

    Io ce l’ho la ricetta del grog! Lo abbiamo fatto una volta, in pieno inverno, e siamo andati a sciare a petto nudo!

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi