La finestra di fronte, dalla Cina [Reportage WCG 2009 – day 1]

La finestra di fronte, dalla Cina [Reportage WCG 2009 – day 1]

Non l’ho annunciato sul blog perchè tra il fare la valigia e gli ultimi saluti prima della partenza non ho trovato il tempo ma ora, appena arrivato nella camera d’albergo, ho pensato a voi tutti. Chi l’ha letto su Facebook o chi mi conosce lo sa: sono per la quarta volta ad una Olimpiade dei videogiochi, ad un World Cyber Games e sono tornato in Asia dopo la mia esperienza di giocatore a Singapore nel 2005.

Quella che vedete nella foto, infatti, è la vista di Chengdu (in Cina) alle 6 del pomeriggio dalla mia camera d’albergo al ventesimo piano, oltre una coltre di smog.

Come nel mio primo viaggio nella terra di Mao la prima cosa che ti colpisce al volto è l’inquinamento. Qui saranno anche “avanti” sotto certi punti di vista (sicuramente non per quanto riguarda i diritti umani, ma la loro economia va fortissimo) però non vivrei in nessuna metropoli simile per nulla al mondo, visto che non vedere il sole a causa di un’eterna nube tossica rischierebbe davvero di farmi diventare pazzo.

Altra cosa negativa… ho provato a connettermi a Facebook per aggiornare i miei “amici” connessi sul mio arrivo e sulle prime impressioni e, come tante altre cose su internet, qui Facebook è bloccato (così come twitter e friendfeed, :( ). Avete letto bene, niente faccia libro: il mio stato verrà aggiornato al mio ritorno e non potrò caricare foto come avevo promesso e volevo.

Ovviamente lo scopo del mio viaggio, come da titolo, è assistere da giornalista ai World Cyber Games, le olimpiadi del videogioco. Scriverò qui le mie impressioni in stile blogghistico e non mancherò di farvi vedere qualche foto non pubblicabile su altri lidi. Per un reportage accurato e più professionale sto collaborando con Nextgame per cui ho scritto una bella intruduzione sull’evento che trovate a questo indirizzo.

A voi non devo spiegare cosa sono i WCG visto che ne abbiamo parlato in lungo e largo in questo blog (qui una lista dei post con tag WCC di Inside The Game) e fortunatamente potrò andare al sodo delle competizioni e dei risultati della nostra nazionale.

Specifico per ora solamente che sono 7 i nostri cyber atleti che parteciperanno al più grande torneo di Sport Elettronici del mondo: Cloud (Starcraft), Loseven e MetalSlayer (Guitar Hero), Dont (Trackmania, per lui un saluto speciale visto che ci legge sempre ;) ), Kimera (FIFA 09), Beta e Hauntspy (Asphalt 4 e Wisestar 2, rispettivamente, 2 giochi per cellulari Samsung).

Mi fermo qui anche se vi vorrei regalare già qualche foto “comica” che ho scattato ma non vorrei far partire flame inutili quindi mi “trattengo”… almeno per ora.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1304 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

10 Di risposte a “La finestra di fronte, dalla Cina [Reportage WCG 2009 – day 1]”

  1. Fucktotum scrive:

    Mamma mia che cazzo di posto: spero almeno ci siano tempo e opportunità di vedere qualcosa di caratteristico che non sia lo smog!!!
    Fai un in bocca al lupo ai nostri, magari più grosso a Loseven e Dont :D :D :D

  2. Jabaskunda scrive:

    Silent Hill a questo punto non era più adatta?
    In culo alla balena a tutti i nostri atleti!

  3. Vernon scrive:

    Dai Simò! Attento alle cinesi!

  4. Pinolo scrive:

    Daje ragazzi!!! :D

  5. Narayan scrive:

    Quanti anni ha Cloud ormai? 70? serve sc2 asd

  6. Gold Jok3 scrive:

    oddio che brutto posto… buona fortuna per il coverage!

  7. deLa scrive:

    noooo dai parti con le foto comiche!

  8. TbK scrive:

    ajajaiiiiiii … mi sa che le foto comiche centrano con il pappo :D

  9. niccobricco scrive:

    ciao simo salutami quei somari

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi