Categorie | News, Video e Trailer

Zelda Spirit Tracks pronto al lancio: ecco lo spot tv

Zelda Spirit Tracks pronto al lancio: ecco lo spot tv

Domani sarà un giorno molto importante per i fan Nintendo. Esce infatti il secondo capitolo per DS di The Legend of Zelda, Spirit Tracks. Mentre l’attesa di molti,(e la mia in particolare) si fa estenuante, non ci resta che goderci l’azzeccato spot televisivo.
Dai molti filmati mostrati dalla data di annuncio, è chiaro che il successo del precedente Phantom Hourglass abbia nettamente influenzato la nuova avventura di Link.
Sparisce (meno male) il battello e l’esplorazione dei sette mari, sostituiti da un trenino (customizzabile) e tante rotaie sparse per il mondo, tutte da esplorare.

Il più importante aspetto di questi episodi per Nintendo DS non può certo mancare: anche stavolta l’accoppiata pennino touch screen, così riuscita e perfetta per la serie, è confermata.

I miei dubbi sono soltanto relativi alla innovazione concettuale, che a sembra assente: nuovi oggetti e nuove armi ci saranno, ma sono le meccaniche base della mia serie preferita a soffrire da qualche anno.
Lo schema “esplorazione-dungeon-recupero di un oggetto-utilizzo dello stesso contro il boss-di nuovo esplorazione” sta resistendo da anni, ma forse Anouma non sbaglia quando si dice pronto a rivedere alcuni elementi per il futuro Zelda su Wii: qualche scricchiolio si percepisce nettamente soprattutto per chi abbia amato la serie dagli esordi.

In fondo, ma parlo a titolo strettamente personale, dopo Ocarina mi ha entusiasmato solo Minish Cap e la scoperta delle novità di Phantom Hourglass: i rimanenti sono giochi meravigliosi, che solo Nintendo sa creare, ma purtroppo “nati vecchi”.
Ciò non toglie che domattina sarò prontissimo all’acquisto, perchè Zelda è esplorazione, avventura, poesia, tutte comprese in una piccola cartuccia: il sogno di una esperienza indimenticabile vale molto di più dei 40 euro necessari a comprarlo no?

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 884 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

7 Di risposte a “Zelda Spirit Tracks pronto al lancio: ecco lo spot tv”

  1. Pablus scrive:

    La modalità in cooperativa tra Link e Zelda sembra giocare a favore di questo titolo, così come i diversi fantasmi e le loro abilità utilizzabili…
    E poi a quanto pare ci sarà un nuovo strumento da suonare; aspettiamo il parere quì su Inside the game :D

  2. Fucktotum scrive:

    Beh lo strumento sarà il flauto di Pan, che credo sarà bellissimo (e ridicolo per chi lo giocherà in metro come me).
    Sulle dinamiche Zelda/Link sono dubbioso: è vero che la principessa potrà "possedere" statue dai poteri diversi, ma alla fine non è che lo sviluppo dell’idea della danza dei burattini di Wind Waker, con cui si potevano controllare delle statue.
    Se aggiungiamo che probabilmente le suddette saranno usate per i soliti compiti (fare schemro a Link, fare peso sugli interruttori etc..) i dubbi sulle meccaniche base rimangono: da Majora’s Mask in poi non c’è un’idea nuova a tutto tondo. ;)

  3. Pablus scrive:

    Vediamo come si giocano gli scontri con i boss; magari qualche trovata ci scappa, magari.

  4. Sheik scrive:

    hei! cos’è questa storia? M’sM è piano di idee originali!
    cmq più che un evoluzione delle statue di WW a me sembra proprio preso di peso dalla modalità multiplayer di Phantom Hourglass. anche se imo la differenza tra il battello e il trenino sono davvero minime… prossimo capitolo mongolfiera? sembra che ci facciamo tutti i mezzi di locomozione!
    cmq mio al lancio! (domani!)

  5. Fucktotum scrive:

    Hai ragione. rileggendo il mi ocommento può essere male interpretato.
    M’s M è l’ultimo Zelda con delle idee nuove: siamo d’accordo su questo e sul fatto che lo compreremo :D :D :D

  6. ViewtifulMee scrive:

    Preso oggi, sta nella borsa:D
    onestamente dopo un twilight princess e un phantom hourglass che non mi hanno esaltato, spero vivamente che spirit tracks riesca a stupirmi……prestissimo lo saprete un po’ tutti^_^

  7. Sheik scrive:

    anche se lo ho preso non ci giocherò per un bel po’ (devo finire altre cose, tra i quali Shooter), però leggendo un po’ di pareri in giro credo di aver capito il vero motivo per cui non fanno un remake di Ocarina & co, semplicemente perchè li stanno già facendo. come diceva Fucktotum, dopo M’sM non hanno più introdotto un solo elemento nuovo nelle dinamiche del gioco e come sappiamo la trama sotto sotto è sempre la stessa. in pratica ogni "nuovo" capitolo è sostanzialmente un remake del precedente con una trama leggermente modificata e i soliti enigmi rivisti sulla base dei nuovi controlli e della nuova sensibilità del pubblico. Continuiamo sempre più a degenerare la formula base di Ocarina senza muoversi di un solo passo, in quest’ottica non è davvero utile pensare ad un remake fedele dell’originale.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi