Categorie | COPERTINA, PC, Recensioni

Provata la Beta di Starcraft 2 Wings of Liberty [Recensione esclusiva]

Starcraft 2 Wings of Liberty (Beta multiplayer)

  • Piattaforma: PC
  • Publisher: Activision
  • Software House: Blizzard
  • Provata la Beta di Starcraft 2 Wings of Liberty [Recensione esclusiva]

    Un gioco mitico, incredibile, stagliato nella storia di questo giovane media come l’unico ad aver varcato i confini di “quel mondo” ed essere straripato in Corea del Sud nello Sport, diventando addirittura famoso quanto il calcio.

    Starcraft è questo ma è anche molto di più: lo strategico in tempo reale perfetto (per il multiplayer, si intende), il primo gioco ad aver usufruito del servizio Battle.net ma soprattutto il mio primo, grande, amore per quanto riguarda il netgaming. Il gioco con il quale sono diventato ciò che sono, potrei dire: le linee di codice che mi hanno forgiato e convinto a credere in un mondo inesistente ma terribilmente affascinante, quello dei tornei di videogiochi (online o LAN Party).

    Non solo: è stato grazie a Starcraft che nel 2001 sono diventato un campione italiano di videogiochi (primo classificato alle eliminatorie italiane per i primi World Cyber Games - WCG) ed è grazie al viaggio a Seoul da me vinto per partecipare alle Olimpiadi dei Videogiochi che ho deciso di intraprendere la strada che mi ha portato a diventare un giornalista specializzato, un telecronista di videogiochi e infine un blogger.

    Senza Starcraft, quindi, non stareste leggendo Inside The Game e, probabilmente, non avreste mai letto un articolo a firma Simone “AKirA” Trimarchi: la mia biografia sarebbe vuota, Fucktotum probabilmente sarebbe diventato uno scippatore e inskin una rockstar (due destini a confronto!).

    Ecco perchè non posso che essere emozionato nel descrivervi quali sono le mie prime sensazioni davanti alla Beta di Starcraft 2 di cui mi sono bastate 24 ore per scrivere una intera recensione.

    Lo so, molti penseranno che sono poche ma… vi assicuro che per me sono state sufficienti. Non voglio assolutamente “darmi delle arie” o pensare di capire più di un qualunque lettore. Il discorso è che una recensione deve valutare un gioco in maniera oggettiva e, essendo Starcraft 2 praticamente identico a Starcraft, c’è poco da valutare :) E Starcraft lo conosco bene ;)

    [Tra l’altro c’è il topic ufficiale sul nostro forum, lì posterò qualche opinione “fresca” mano a mano che le ore di gioco aumentano]

    Bene, l’ho detto. Nella frase di cui sopra è contenuto tutto ciò che dovete sapere sulla beta di Starcraft 2. Manca solo un’importantissima premessa: Starcraft 2 Wings of Liberty Closed Beta permette solamente di giocare e di provare il multiplayer, quindi in quest’articolo non è contenuto alcun dettaglio sulla modalità single player, sui filmati, sulla trama di cui, sicuramente, avremo modo di parlare a gioco sugli scaffali.

    Torniamo quindi al focus di tutta la recensione: Starcraft 2 è Starcraft, esattamente come era 12 lunghissimi anni fa, con la grafica migliorata.

    Questo cosa significa? Prevalentemetne due cose. Chi ha amato il vecchio titolo sono convinto che amerà anche questo capitolo 2. Lo amerà alla follia. Io mi sono innamorato di nuovo. Rivivo le stesse emozioni, provo la stessa voglia di vincere che avevo 12 anni fa. Vorrei rimanere a giocare con gli amici fino alle 6 di mattino come quando mi allenavo per un torneo importante. Insomma Starcraft 2 non mi basta mai, non mi stanca mai, non mi annoierebbe per anni!

    Un giudizio così entusiastico va comunque un minimo puntualizzato: i due giochi, nel profondo, hanno comunque grosse differenze. Starcraft 2, come da copione, è più semplice. Ricordo a tutti che siamo in fase beta e che Blizzard ha un mucchio di tempo per prendere un giudizio come questo, farlo suo e apportare le giuste modifiche. Non credo però che la sostanza cambi di molto, Starcraft 2 è più facile da padroneggiare e permette molti più errori di Starcraft originale.

    Questo soprattutto perchè la micromanagement è diventata meno importante che la macromanagement. I due termini significano semplicemente l’approccio con cui viene gestita una partita in multi e due vari momenti di una sfida ad un RTS. Quando si sta attenti alla micro si prova a rendere più efficaci possibili le truppe con cui si sta affrontando uno scontro sul campo di battaglia (in molti modi: si spostano quelle ferite nelle retrovie, si utilizzano i trasporti raccogliendo le truppe morenti, si utilizzano al momento giusto le abilità ecc). Questo non permette, di solito, di concentrarsi sulla macro che invece è tutto l’opposto: la gestione dell’economia, delle “espansioni” (basi secondarie), delle truppe da creare e della loro quantità ecc ecc

    Starcraft 2 fondamentalmente premia moltissimo l’impostazione della partita e non si possono fare particolari miracoli con la micro. Se il proprio mix di truppe è sbagliato, si perde… anche se le si usa al loro massimo.

    Questo, unito a tanti dettagli molto più “tecnici” e pratici come l’aumento del numero di unità di un gruppo, la gestione degli stessi, la presenza di due giacimenti di gas per base, la possibilità di scavare minerali più velocemente, rendono SC2 più facile, mi spiace ripeterlo, di Starcraft ma, fondamentalmente stiamo parlando dello stesso identico gioco.

    I pochi lettori che sono arrivati fino a questo momento si staranno chiedendo: “ma questo tizio delira? 10 paragrafi e non ci ha ancora parlato del gioco?”. E questo è l’altro lato della medaglia: se non conoscete Starcraft probabilmente è inutile che vi avviciniate a Starcraft 2 se non per la modalità single player, parte integrante dell’esperienza, per carità, ma qui si parla di un titolo totalmente importanto al multiplayer.

    Questo quindi è il rischio che Blizzard ha corso: creare un gioco dedicato ai suoi fan, quelli più oltranzisti. Quelli che hanno voluto seguirla in ogni suo volo pindarico, in ogni sua evoluzione. E gli altri? Rimarranno incantati da Starcraft 2? Per ora, senza single player e senza tutte le caratteristiche del nuovo Battle.net (nella Beta ce ne sono molte, comunque, ed è diventato tipo Xbox Live, con gruppi, chat di gruppo ecc), credo proprio di no.

    Magari sarà una pubblicità massiccia a fare la differenza oppure l’affezione dei vecchi fan come me porterà comunque nuova linfa per i server di gioco. Nonostante questo Starcraft 2 sembra un gioco “vecchio” a cui non è stata apportata nessuna evoluzione strutturale.

    Sembra una nuova espansione del primo Starcraft con un po’ di meccaniche riviste e qualche piccolossima novità (alcune unità possono scalare le salite senza trasporti e quindi permettono raid inaspettati). Tra l’altro da questo punto di vista credo proprio che Blizzard si stia tenendo i veri assi tutti nella manica con il secondo e il terzo capitolo, già annunciati e che verranno rilasciati a cadenza annuale. Con ognuno di essi verranno aggiunte truppe e probabilmente vedremo lì le vere novità.

    Per ora Starcraft 2 rimane un titolo interessante che non si merita però gli onori della cronaca e della stampa poichè 12 anni, nel mondo dei videogiochi, sono un’eternità e qualcosa, probabilmente e oggettivamente, doveva cambiare.

    Lo dico a malincuore, sia chiaro, ma devo assolutamente dare un consiglio a tutti i lettori e non solo a coloro che, come me, hanno passato parte della loro vita a giocare sui server di Battle.net a Starcraft.

    Per quest’ultimi… come avranno capito da soli, non c’è niente da dire, Starcraft 2 è tutto quello che aspettavamo, volevamo, desideravamo e speravamo da Blizzard. La nostra “mamma” software house ci vuole bene e ci ha regalato un’emozione.

    Un gioco identico a quello di cui ci siamo innamorati. Blizzard ci ha regalato un nuovo  “primo bacio”: è stata capace di ripetere l’irripetibile.

    Era difficile ma… io non ho dubbi, ce l’ha fatta. Ora scusatemi ma, ho alt tabbato la finestra della Beta, torno a giocare. Ho appena perso un Protoss vs Protoss durato 45 minuti, non vedo l’ora di rifarmi ;)

    Inside The Game

    • E' identico a Starcraft!!!!!!

    Outside The Game

    • E' identico a Starcraft... :(
    Voto:

    Interessante

    Come valutiamo i giochi

    Questo post è stato scritto da:

    - ha scritto 1304 articoli su Inside The Game.

    Contatta l'autore

    Commenti

    Commenti

    25 Di risposte a “Provata la Beta di Starcraft 2 Wings of Liberty [Recensione esclusiva]”

    1. Daunt scrive:

      Mi lascia un po’ perplesso pensare che ci sia voluto tanto tempo per creare un remake.

      Il mio parere è che il vecchio SC ha conquistato il netgaming più competitivo per la sua difficoltà che ricompensava chi lavorava di più ad allenarsi. Giochi più semplici consentono di raggiungere il top con meno sforzi, di fatto livellando il limite di bravura. Ergo si finirà presto a dire “sì, sei forte a SC2, ma vorrei vederti a SC1!”, e questo gioco non prenderà il posto del suo predecessore come metro di paragone per il livello di un giocatore.

      Probabilmente sarà un giocone per il casual player che si gode solo la campagna, sarà un giocone per chi intende applicarcisi in modo competitivo… ma la fascia intermedia non sarà entusiasta

    2. niccobricco scrive:

      Le mi impressioni sono le seguenti.
      Il gioco ancora non è assolutamente bilanciato, ci sono delle unità che fanno danni enormi a discapito di un costo bassissimo. Fino adesso non ho trovato nessuno terran decente pero’ devo dire che non mi sembrano tutto questo granchè. I toss già vanno meglio, ho sukato solo 1 partita contro 1 toss che mi ha fatto proxy gate, per il resto tutte win. La razza + forte per adesso secondo me sono gli zerg, hanno i roach che sono davvero imba e basta massarli per vincere al 90% il game.
      A livello di game play, innanzitutto si parte con 6 droni invece che con 4 e le unit hanno tempi di produzioni molto + rapidi rispetto a bw. La durata media dei game quindi è molto bassa, sono passato da game di 4 minuti fino a 18 minuti contro un tizio di bw che sapeva giocare ( ho vinto ovviamente ). Il gioco in se per se è molto + semplice rispetto a bw, i droni vanno a minare automaticamente quindi non c’è bisogno di millemila APM per controllare tutte le basi e ci si puo’ concentrare nella fase di micro/macro. Micrare non è facile perchè l’AI delle unità è fatta davvero bene e spesso si micrano da sole. Diciamo che è un gioco accessibile a tutti a dispetto di bw dove solo chi nerdava veramente duro poteva raggiungere certi livelli.Secondo me sara’ molto + importante la strategia perchè ci sono millemila tattiche lamer da poter fare, se inzacchi la lamerata giusta vinci, anche se giochi vs jaedong. Ci sono diversi tipi di ladder, a seconda delle stats dei primi 10 game ti mette in una determinata ladder. Io,cloud ed rjt siamo in quella dei pro e per adesso sono 13esimo ( 14 win 3 lose )dietro ad haypro . Spero di essere stato esaudiente e quando mi viene in mente altro lo posto qua! Buon sc2 a tutti

    3. Concordo assolutamente con Daunt, è una cosa che volevo scrivere nella rece ma che … beh, non volevo dilungarmi ancora più di così (già è venuta kilometrica).

      Anche con nicco concordo… ovviamente le sue sono opinioni “super in depth” che non potevo permettermi di dare in rece e… concordo sul fatto che sti cazzo di roach so troppo sgravati e costano troppo poco. Però non sparano in aria… occhio a massare solo quelli ;)

    4. niccobricco scrive:

      poi mi devi passare il rep di questo game di 45 minuti cazzo…io su quello da 18 minuti avevo finito i minerali in prima e in seconda

    5. Daunt scrive:

      oltre alle unità che si producono velocemente, c’è da aggiungere che il danno delle unità T1 agli edifici è enorme. Questo provoca game più corti incentrati sul T1

    6. niccobricco scrive:

      cavolo non mi ero accorto…solo 2 stelline???? Protesto ufficialmente!

    7. Nicco… tu però non devi leggere quel voto. Mettiti nei panni di uno che magari ha 18 anni e quando è uscito Starcraft ne aveva 6 e non ci ha mai giocato in multi e non ha mai giocato a nessun RTS in multi. Legge questo post da google e… ? Che dice se gli metto 4 stelle? Che magari deve spendere 400 euro su ebay e comprarsi una cd key per la beta perchè DEVE provarlo. Beh, pensa quanto rimane deluso… Starcraft, solo in multi, senza una vera e propria curva di apprendimento, subito in mezzo a gente che fa 10 gate piene di zealots dopo 10 minuti di game… ecc Ripeto, per un giocatore “normale” questa Beta non ha tutta questa attrattiva. Col Single Player e i filmati il voto cambierà… non ti preoccupare.

    8. Gold Jok3 scrive:

      nonostante abbia giocato solo un po’ a SC in single player e nonostante su DoW2 (credo sia molto più facile di SC2) sia scarsissimo, non vedo l’ora di buttarmi sul multiplayer di SC2 :)
      ormai non ho più il tempo necessario per dedicarmi ai giochi a team, mi sa proprio che devo buttarmi sui giochi 1v1…

    9. MAx scrive:

      Ragazzi anchio mi son innamorato di starcraft e son 12 anni che aspetto il 2 sia per vederlo in 3d sia per sapere cosa e’ sucesso dopo il BW e leggendo la recenzione bhe… dirmi che e’ uguale all altro e basta mi pare minimale!! pero il commento di niccobricco mi ha delucidato un po! Se vi e’ possbile e capisco che sia difficile chi ha la beta non potrebbe dare un minimo di spiegazioni da nerd cosi che ci possiam fare una idea di come e’ sto SC2? ve ne sarei grato! Buon divertimento e vi invidio tanto!!!!

    10. @Max: basta che vieni sul nostro forum e trovi tutti i commenti che vuoi in maniera molto più dettagliata e “da nerd”, anche i replay pensa.

      http://www.insidethegame.it/forum/showthread.php?280-Beta-Starcraft-2-Il-topic-ufficiale

      http://www.insidethegame.it/forum/showthread.php?289-Starcraft-2-Beta-Replays-Download

    11. Hydra scrive:

      aKira…. aKira dei SOL? azz quanto tempo e sangue è passato sotto i ponti… ero un MaTriX ai bei tempi

    12. Lele_85 scrive:

      Oddio Akira…..Anni che non ci si bekka…Sono ( ero ) [SoL]Warlock
      ti rikordi? Ahah cazzo immaginavo ci fossi tu dietro alla rece :D

      Caro mio è ora di tirare fuori nuovamente i coltelli:D:D

    13. Ahahah ma pensa te! ;) SoL. Warlock! Aggiungimi su Facebook che abbiamo fatto un gruppo di vecchi giocatori e ci si ritrova ogni tanto su Bnet. Si beh… il mio coltello sarà comunque spuntato però, perchè no, una partita ogni tanto me la regalerò senz’altro !

    14. Hydra scrive:

      ragazzi sono in attesa (nella speranza di riceverla anche io) della key, nel frattempo ho scaricato il client, ma come si fa a “fare in modo” di giocarci versus AI???

    15. Hydra scrive:

      ce l’ho fatta… sinceramente sono rimasto un pò… deluso e allo stesso tempo contento, direi perfetta la chiusura della Rece di Akira

      lati positivi: è uguale a starcraft
      lati negativi: è uguale a starcraft

    16. Like_No_1 scrive:

      Pensa te se doveva uscire la beta per passare di nuovo a salutarti Simo :P …ehmm.. sorry!
      Purtroppo non ho la key ma stasera l’ho provato in single contro AI di livello infido.
      Sembra molto sbilanciata al momento per quanto riguarda le unità, i goliath sembrano carri di carnevale, senza parlare delle ultra..
      La cosa che mi è subito saltata all’occhio è la pochezza degli edifici, 1500 ad esempio per il command mi pare davvero poco, basta far focus sugli stessi con una piccola truppa e van già prima che uno se ne accorga..

    17. @Like_no_1 certo effettivamente… fino alla beta ho dovuto aspettare per un saluto! ;)

    18. Michele scrive:

      Ah grande Simo, ancora tanta voglia di SC eh! =)

    19. Michele scrive:

      Quanto l’abbiamo aspettato sto giochino. Saluto tutti i ragazzi di SC, io “ero” (ma non smetterò mai di esserlo) SoL.FeArLeSs.
      Quando esce SC2 se il mio pc riuscirà a farlo girare (sto praticamente ancora con quello con cui giocavo a SC) un giro in Bnet è d’obbligo. Simo ti rinnovo i complimenti per il blog. Sono un lettore silente ma questo è l’unico modo che ho di rimanere in contatto col mondo dei videogame, visto che ormai non gioco da un vita.
      Un caro saluta a te e a tutti i SoL che ancora girano per la rete =)

    20. @Michele: Si rimane SoL per sempre… tutti quanti. Silenti o non! Grande e grazie! :)

    21. Like_No_1 scrive:

      Ho la keyyyyy :D
      Gli è arrivata a muuuu e la shariamo, solo non sto capendo dove sia la key, ho letto 1 pò in giro che basta installare la beta direttamente dal sito e dovrebbe andare, è così?

    22. Brian[lw] scrive:

      xke a me nn arriva T_T

    23. simothefirst scrive:

      Complimenti per l’articolo, nn avendo la beta é quello che volevo sapere.
      Dal basso della mia mediocrità delle stats negative, nn posso che gongolare per la riduzione del micro, rispetto al macro.
      Che fondamentalmente nn é che una riduzione rispetto al primo SC.
      Mi piacerebbe sapere come li uso un coreano i terran, essendo sempre stati una razza “difficile” da usare.

      Io almeno nn ci sono mai riuscito…

      Peccato per i reaver, e quegli incrociatori sono abbastanza ridicoli…
      Per il resto nn vedo l’ora di mettere le mani in pasta :D

    Trackbacks / Pingbacks

    1. […] Al grido di “tri is megl che uan” una news, flash ma triplice, su Starcraft 2, dopo aver analizzato il titolo in lungo e in largo nella sua versione beta. […]


    Rispondi