Categorie | Curiosità, Tempo Libero

La storia dei videogiochi nel pallone [video - Mondiali di Calcio 2010 - Sud Africa]

La storia dei videogiochi nel pallone [video - Mondiali di Calcio 2010 - Sud Africa]

Bellissimo video di IGN che racconta la storia dei videogiochi di calcio. Dai primi esperimenti su Intellevision che promettevano realismo estremo ma si limitavano ad un’accozzaglia di pixel colorati, a FIFA 10, passando attraverso titoli in cui non era neanche necessario tirare in porta per fare un goal.

Ovviamente in occasione dei Mondiali di Calcio 2010 in Sud Africa (a proposito, oggi gioca l’Italia, yu hu!), uno dei più importanti siti di videogames al mondo (appunto il network IGN) celebra con questo video (intitolato History of Football Games) la carriera, sfavillante, di Kick Off e soci (chi si ricorda di Dino Dini?) che ormai si è ovviamente ridotta, per problemi di ricerca del realismo e quindi di budget multi milionari, a due titoli all’anno FIFA e PES. A proposito, tra i due titoli avevamo fatto un divertente confronto una volta (FIFA 2009 VS PES 09), trasformandolo in una partita di calcio.

Buona visione.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1304 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

5 Di risposte a “La storia dei videogiochi nel pallone [video - Mondiali di Calcio 2010 - Sud Africa]”

  1. Fucktotum scrive:

    2:10 :”faster then an italian diver”. Due note su ciò: questa è la meravigliosa immagine che il nostro calcio dà di sè all’estero.
    La seconda è per pareggiare: IGN (che è un network ECCELLENTE quando parla di vg) è americano (prima di parlare imparassero a giocare con una palla sferica :) ), ma c’è anche il versante UK (evidentemente per imparare l’arte del tuffo hanno chiamato un nostro ct, bella figura l’altra sera) e australia (giuste giuste 4 perette incassate ieri sera).
    Insomma, di vg si, di calcio…naaaaaa :)

  2. Killy77 scrive:

    Bel video davvero, ho ripercorso in pochi minuti diversi anni di videogame calcistici.

  3. bubez scrive:

    Queste immagini mi hanno ricordato il primo, orribile FIFA. Versione DOS, serviva una macchina TANTO potente e ovviamente un boot particolare (comprendente il sacrificio di un capretto di peluche e il lancio del monitor giù per il Pirellone) per farlo partire. Tutto questo per un gioco schifoso. I giocatori non si spostavano, e se lo facevano reagivano meno velocemente di quanto farebbero gli ospiti di una casa di riposo. La grafica isometrica rendeva tutto più facile, ovviamente.
    Lanciati lontani i dischi, tornai immediatamente a Goal! (Dino Dini sì che ne capiva).
    Non ho mai più toccato un FIFA dal ’94.

  4. bubez scrive:

    Queste immagini mi hanno ricordato la mia esperienza col primo, orribile FIFA.
    Versione DOS, serviva una macchina TANTO potente e ovviamente un boot particolare (comprendente il sacrificio di un capretto di peluche e il lancio del monitor giù per il Pirellone) per farlo partire. Tutto questo per un gioco schifoso. I giocatori non si spostavano, e se lo facevano reagivano meno velocemente di quanto farebbero gli ospiti di una casa di riposo. La grafica isometrica rendeva tutto più facile, ovviamente.
    Lanciati lontani i dischi, tornai immediatamente a Goal! (Dino Dini sì che ne capiva).

    Non ho mai più toccato un FIFA dal ’94.

  5. tummale scrive:

    quello presentato come ISS 64 è in realtà il primo iss, quello dello snes.
    fifa 94 invece è fifa 98 per nintendo 64.

    ign committed a lot of mistakes ;)

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi