Categorie | News, Video e Trailer

Il trailer di Rayman Origins [E3 2010]

Il trailer di Rayman Origins [E3 2010]

Diciamocela tutta: era ora!! Dopo essere stato fatto fuori dai simpatici Raving Rabbids, finalmente il grande Rayman torna in grande stile con un gioco tutto per sè. Il gioco si chiamerà Rayman Origins ed è stato presentato ieri presso la conferenza Ubisoft.

Rayman Origins ci farà tornare alla bidimensionalità del primo gioco del 1995 per PSX, ci farà vedere le origini dell’uomo melanzana (Dexter, cit.) e avrà un livello artistico incredibile, se pensiamo poi che è sviluppato da sole cinque persone!

Da quel che apprendiamo dal trailer, Rayman avrà anche un compagno di giochi che lo aiuterà nei livelli, fantastica la scena del primo incontro!! Il simpatico mostro si chiama Globox, e assieme a Rayman si divertiranno a creare scompiglio nel mondo fatato in cui si ritrovano. Troveremo quindi un Rayman distante anni luce da quello che poi salverà il mondo da Mr. Dark.

Il gioco non ha ancora una data di uscita ma sarà disponibile per iPad, XBLA e PSN. Io sono già innamorato di Globox.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 293 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

6 Di risposte a “Il trailer di Rayman Origins [E3 2010]”

  1. Dollmasterz scrive:

    prima cosa: adoro globox, l’ho sempre adorato, anche nei giochi precedenti era una cosa meravigliosa

    secondo: secondo me sarà un fottuto capolavoro, ma avete visto che level design????

  2. Stupendo! *__*

    L’umorismo di questa serie è sempre stato fantastico e mai volgare! Demenziale sempre! Globox è da sempre un mito.:-D

  3. Hizaki scrive:

    Veramente spaventoso dal punto di vista dello stile…

  4. Master of Disguise scrive:

    Stiloso al massimo, non vedevo l’ora di un nuovo Rayman!

  5. Killy77 scrive:

    Bellissimo, lo attendo al varco.

  6. Sheik scrive:

    i conigli avevano rotto! era ora che Rayman tornasse a fare quello che sa fare meglio! bellissimo anche il nuovo stile grafico. Mi piace anche la forma di distibuzione… insomma nella lista dei titoli da prendere!

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi