Categorie | Annunci, News, Video e Trailer

Project My World: quando il Mondo diventa un parco giochi [annuncio & video]

Project My World: quando il Mondo diventa un parco giochi [annuncio & video]

Per gli sviluppatori di Crackdown e APB, i Realtime Worlds, è impossibile parlare di un progetto ambizioso senza prendere in considerazione le potenzialità date dall’incontro tra i social media, i social games e quelli tradizionali.

Project: My World è un’idea grande come il mondo, un social game 3D in cui gli utenti contribuiscono a costruire un universo virtuale. I giocatori possono costruire e personalizzare edifici, acquistare e rivendere proprietà e naturalmente interagire con gli altri utenti utilizzando gli immancabili Twitter e Facebook. Diversi dovrebbero essere i giochi disponibili nel “mondo virtuale”, dalle corse ai combattimenti.

Gli stessi sviluppatori si chiedono: “Cosa succederebbe se Nintendo costruisse Google Earth?” e aggiungono: “Project: My World trasforma il mondo reale in una divertente esperienza social 3D. Il titolo è una ricostruzione del mondo reale, è la nuova generazione del social gaming.”

Parole assolutamente ambiziose e per certi versi in grado di rivoluzionare il concetto stesso di interazione, così come quello di tecnologia al servizio dell’inventiva che parte del basso, quella di noi utenti e videogiocatori.

Allo stato attuale non è stata ancora annunciata la piattaforma di destinazione del progetto, che è in ogni caso alla ricerca di un publisher e di potenziali e importanti partner in un settore sempre più in espansione come quello dei social network. Le intenzioni dei Realtime Worlds sarebbero quelle di poter aprire a tutti Project: My World già a partire dal 2011.

Se sono riuscito a stuzzicare il vostro interesse e le vostre fantasie, correte sul sito ufficiale dedicato a questo affascinante titolo ed iscrivetevi al programma di closed beta! ;-)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

3 Di risposte a “Project My World: quando il Mondo diventa un parco giochi [annuncio & video]”

  1. Killy77 scrive:

    A me stuzzica moltissimo l’idea :)

  2. Redwind scrive:

    Io vado contro tendenza, scusate, il progetto e’ veramente “accattivante” dal punto di vista tecnico, ma preferisco attualmente vedere che ci sia una netta differenza tra reale e non, capisco e condivido i social network attuali ma cosi si sta esagerando un peletto mi pare, secondo me la realta e fuori, se si vuole socializzare ci si fa una bella doccia si esce e si va conoscere gente in carne e ossa (meglio se carne e tette ^_^).

    Putroppo c’e’ gente che non sta uscendo piu’ come prima per via dei social network, stanno sempre collegati a chattare……ora pensate con un mondo totalmente 3d (tipo home di sony) con avatar che sembrano reali…i ciccioni si faranno degli avatar muscolosi, le ragazze cozze si faranno avatar da strafighe etc.., conosco gente che mette delle foto nei socilal non vere, poi quando c’e’ da conoscere qualche persona dal vivo si vergogna perche’ e’ grassa, ma ha messo una foto di una magra.
    Non so come andra’ a finire di questo passo……..c’e’ molta gente debbole e complessata in giro per il mondo, e con questi social sempre piu’ reali rischiano di far confusione appunto tra reale e’ vero……
    Magari sto esagerando, ma magari no !?

  3. Simone Rughetti scrive:

    la presentazione mi ricorda molto lbp

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi