Categorie | News, Video e Trailer

Tekken Tag Tournament 2 riappare in movimento [video nuovi personaggi Tekken Tag 2]

Tekken Tag Tournament 2 riappare in movimento [video nuovi personaggi Tekken Tag 2]

Nel corso dei campionati nazionali Major League Gaming, conclusi proprio ieri in quel di Dallas, il produttore Katsuhiro Harada ha mostrato al pubblico una demo tecnica di Tekken Tag Tournament 2, peso massimo nella scena dei picchiaduro che sbarcherà in Giappone durante la prossima estate. Potete visionare la dimostrazione nel video che vi proponiamo in alto. Il semplicissimo scenario della demo sottolinea come la stessa sia stata mostrata unicamente per illustrare le meccaniche del nuovo Tekken: il tagging è limitato a due personaggi, come del resto accadeva nel video di debutto (rivedetelo cliccando sull’articolo “TGS 2010: annunciato Tekken Tag Tournament 2 [debut video]“), ed in sede di scambio, i personaggi di uno stesso team restano insieme sullo schermo per un tempo più prolungato del solito. Durante questo intervallo è possibile realizzare complesse combo a due e mosse di coppia.
Confermata la presenza nel roster di Paul, Law, King, ed Armor King. L’uscita di Tekken Tag Tournament 2 è attualmente limitata alle sale giochi giapponesi, con Namco ancora reticente su un’eventuale (ma altamente probabile) sortita per console.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

2 Di risposte a “Tekken Tag Tournament 2 riappare in movimento [video nuovi personaggi Tekken Tag 2]”

  1. Conte.V scrive:

    E l’online comke si chiamerà?

    Tekken Lag Tournament 2….XD

  2. Master of Disguise scrive:

    Conte, ma da dove t’escono? XD

    Cmq, parlando di Tekken, io penso che sarebbe ora di darci un taglio col passato e pensare ad un rilancio SERIO della saga, oppure ad un reebot, stessi pg, magari un po’ diversi, piú odierni, e una trama capace di essere definita tale, non lo scempio di 6 capitoli senza senso fra ibernati, non-morti e 80enni picchiatori…

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi