Categorie | Annunci, News

Il paradiso del pubblico Sony [PlayStation Lounge apre a Manhattan]

Il paradiso del pubblico Sony [PlayStation Lounge apre a Manhattan]

Per quanto i produttori di videogames cerchino di invogliarci a visitare con sempre maggior frequenza i loro store virtuali, nulla può battere il fascino di una vetrina bene allestita e di un’ esposizione progettata con stile. Domani sarà inaugurata a Manhattan la PlayStation Lounge, spazio commerciale dedicato al mondo PlayStation in tutte le sue declinazioni. Oltre ad offrire console e giochi per PS3, PSP e PS Move, la Lounge sarà dotata di postazioni all’avanguardia su cui provare le demo più recenti.

Ai piani superiori della PlayStation Lounge sorgerà il nuovo quartier generale di Sony a New York, il che giustifica la quantità di denaro investita nello Store in oggetto. Tra le principali attrazioni legate alla sua apertura figurano un’area dedicata interamente a Gran Turismo 5 ed un’offerta speciale per i primi 50 clienti che spenderanno dai 100 dollari in su: questi ultimi riceveranno un esemplare del nuovo auricolare Bluetooth 2.0, che l’ Europa riceverà entro la fine di Novembre. Oltre a domandarci quanto tempo passerà prima di poter giocare GT5 a casa nostra e non in un qualsiasi negozio, non sarebbe male chiedere a Sony quanto tempo dovrà passare prima di vedere altre PlayStation Lounge nel Vecchio Continente…

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

6 Di risposte a “Il paradiso del pubblico Sony [PlayStation Lounge apre a Manhattan]”

  1. Hanamichi scrive:

    veramente bello un locale simile, io ci andrei tutte le sere…. il ritrovo perfetto per tipi e tipe appassionate di console sony… io son fidanzato ma non mi precluderei nuove amicizie :D

  2. Strider Hiryu scrive:

    Playstation Lounge + bar all’interno = WIN!

  3. Killy77 scrive:

    Boh non ci vedo nulla d’eccezionale in questa cosa. Si potranno provare le demo più recenti? Accidenti che roba incredibile. Ci vuole qualcosa di più caratteristico per farlo piacere alla gente.

  4. Fucktotum scrive:

    Io l’anno scorso sono stato all’equivalente Nintendo a New York e, a parte qualche gadget (ma molto, maledettamente molto meno di quanto uno potrebbe aspettarsi) è stata una bella delusione. Un’occhiata la darei perchè invece il SOny Building di Tokyo è un’altra cosa, chissà che anche qui uno non possa strabiliarsi e bere un (immagino costosissimo) caffè!

  5. Ammazza che arredamento! :) Fico!

  6. Conte.V scrive:

    Mini tornei sorseggiando liquidi….

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi