Categorie | Annunci, News

Deep Realms, un vero RPG su Facebook? [novità Playdom]

Deep Realms, un vero RPG su Facebook? [novità Playdom]

Un RPG su Facebook con tinte da social games, è davvero possibile? Certo che sì, e si chiama Deep Realms! Sviluppato da Playdom, Deep Realms cerca di proporre il classico gioco di ruolo introducendo però un bel po’ di elementi social per conquistare infatti una larga fetta di giocatori appassionati di appunto di casual games, vediamo assieme come.

Sicuramente Playdom ha fatto un bel lavoro nel rendere facile ai videogiocatori casual elementi come le battaglie e il sistema di viaggio, così come anche l’introduzione alle sei classi e al loro albero di abilità. Il nostro protagonista è un contadino che dal nulla si trova catapultato in una missione che consiste nel ritrovare il fratello scomparso, e per farlo dovrà lasciare il lavoro nei campi e combattere mostri come ratti giganti e viaggiare per diversi sotterranei. Da FarmVille a D&D? Diciamo che è quasi così, dopotutto l’intro da gioco di ruolo è proprio quello!

In ogni mappa troveremo dei tasselli che ci indicheranno la strada da intraprendere, spostarsi su ogni tassello ovviamente farà perdere un punto di energia, come ogni social game che si rispetti. In ogni tassello potremo trovare dlle sorprese, come dei nemici da battere per proseguire, punti esperienza o scrigni del tesoro. Le battaglie sono a turni e molto facili da eseguire, avremo tre opzioni da scegliere: attaccare, bere pozioni di salute o fuggire.

Una volta saliti di livello, potremo scegliere la classe del nostro personaggio, come guerriero, mago, assassino eccetera e soprattutto una volta raggiunto il livello 5 troveremo il vero e proprio gioco con molte caratteristiche social, come ad esempio l’Arena dove combattere contro gli amici, la Taverna, un Bazaar dove comprare oggetti utili alle nostre missioni, Collezioni, Regali da mandare agli amici… insomma, tutto quello che ci aspettiamo da un social game.

Un gioco che vale la pena di essere provato, per tutti gli amanti di giochi di ruolo che passano il loro tempo su Facebook, basta essere dei semplici contadini, impugniamo la spada (del fratello scomparso) e gettiamoci nell’avventura!

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 293 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi