Categorie | Annunci, News

American McGee’s Alice arriva su console.. Dopo 11 anni!

American McGee’s Alice arriva su console.. Dopo 11 anni!

Se seguite questo arancionissimo blog da un po’ lo avrete capito da soli, Alice: Madness Returns è uno di quei giochi che tutta la redazione di Inside The Game attende con un certo fervore. Il motivo è semplice e, consentitemi, videoludicamente forte. Facendo un salto indietro di oltre 10 anni, infatti, potreste vedere un piccolo Dollmasterz, un Dexter senza barba o un Akira senza deambulatore ad accompagnarlo, intenti a godersi uno dei titoli più ispirati e contorti che abbiano mai visto la luce su PC, l’originale American McGee’s Alice.

Con la benedizione di Lewis Carroll, l’americano più American di sempre diede vita ad una visione grottesca e sanguinosa della tradizionale favola di Alice nel Paese delle Meraviglie, un gioco in cui surreale, violenza e avventura si univano a formare una gotica e affascinante danza. A distanza di un decennio, e con l’imminente rilascio del seguito, la fiaba rossosangue firmata McGee è pronta a sbarcare per la prima volta sulle nostre console, nello specifico su PlayStation3 e Xbox 360. A darne la conferma è lo stesso autore sulle pagine di CVG, sulle quali ha annunciato che un codice per scaricare l’originale sarà incluso nel sequel multipiattaforma.

Visto il pesante ”no comment” da parte di EA, non è ancora chiaro se il gioco verrà rilasciato anche indipendentemente come contenuto scaricabile sugli store online e se sarà lecito aspettarsi qualche bonus o migliorie grafiche di sorta. Ma già solo questo annuncio è riuscito a strappare più di un sorriso ad un Dollmasterz ormai laureato, un Dexter barbuto e ad un Akira alle prese con gli acciacchi della sua veneranda età. Tutto sotto l’occhio vigile (e rugoso) del buon Massimo “Fucktotum” Mallia! ;)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

4 Di risposte a “American McGee’s Alice arriva su console.. Dopo 11 anni!”

  1. …e fu così che iniziò il porting di vecchi titoli PC su console.
    Per la cronaca, pretendo Vampire Bloodlines e Torment!

  2. Dollmasterz scrive:

    e magari the witcher….

  3. Pablus scrive:

    [QUOTE=Dollmasterz;59803]e magari the witcher….[/QUOTE]

    Sarebbe la ciliegina sulla torta prima del nuovo avvento di Maggio :)

  4. Killy77 scrive:

    x inskin
    non hai idea di quanto piacerebbe anche a me.
    Personalmente trovo sempre piú scomoda la tastiera e il mouse per giocare, sia benedetto il joypad.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi