Categorie | News, Video e Trailer

Shadows of the Damned: video anteprima dei primi due atti

Shadows of the Damned: video anteprima dei primi due atti

Quando due menti come quelle di Shinji Mikami e Suda 51 si uniscono per realizzare un progetto comune è abbastanza difficile riuscire a rimanere lucidi. In effetti abbiamo perso quel po’ di sale in zucca che ci rimane direttamente all’annuncio di questa collaborazione, in modo tale da stare tranquilli e garantire quelle massicce dosi di hype a ogni nuova notizia, video o anche semplice brandello di novità riguardante Shadows of the Damned.

Le premesse per un titolo di tutto rispetto ci sono tutte: ambientazione horror, ironia di fondo e personaggi caratterizzati a dovere faranno da cornice a uno sparatutto in terza persona atipico e a tratti grottesco, come risulta evidente dando un’occhiata al video più in alto: se persino al momento del salvataggio via checkpoint abbiamo un occhio volante che si libera l’intestino e registra i vostri dati… è abbastanza chiaro che si sorprese estramberie ne avremo a bizzeffe.

Come sapete siamo poi dei gran nostalgici e avere un nuovo teschio fluttuante come compagno non può che riportarci al mitico Morte di Planescape: Torment. Speriamo che Johnson, fido compagno capace di trasformarsi nelle varie armi di Shadows of the Damned, sia capace di emulare il suo progenitore, entrando anch’egli (esso?) nel Olimpo degli indimenticabili. Per fortuna il 21 giugno è vicinissimo, e l’ennesimo regno infernale sarà pronto per essere mondato!

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 884 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

15 Di risposte a “Shadows of the Damned: video anteprima dei primi due atti”

  1. Ci attizza tanto, tanto tanto! :D

  2. Narayan scrive:

    Un po’ più convinto, ma non abbastanza per un day1

  3. Alucard scrive:

    Mmmh, st’ estate tra questo e Dark Souls ce n’ è di che divertirsi.

  4. Alucard scrive:

    Si ma a me la Delorian la consegnano a Luglio.

  5. Narayan scrive:

    Hiei86 sei un arrogante.

  6. Narayan scrive:

    Non mi piacchiare..

  7. Narayan scrive:

    Visto? Le dita che mi hai rotto l’altro giorno non sono ancora ferpettamente guairte

  8. Dollmasterz scrive:

    ero già convinto del day one…ora lo sono di più!!!

  9. Alucard scrive:

    Per chiudere la faccenda DS: in realtà non ricordavo male, perché l’ avevo visto (e ora prenotato) su Zavvi e la consegna è il 15 Luglio.
    http://www.zavvi.com/games/platforms/xbox-360/dark-souls-special-edition/10451826.html

    • hiei86 scrive:

      bon, quello è il classico modo che usano per aumentare le prenotazioni…
      se in caso te lo mandano quest’estate vengo a provarlo, però… spero si unisca a noi anche Narayan

  10. Alucard scrive:

    Comunque sono bei bei troll su Zavvi.

  11. Alex DeLarge scrive:

    Personalmente non mi sento così euforico come alcuni di voi, questo proprio perchè dopo aver visto i video, non m’è sembrato che il prodotto mostrato fosse così spettacolare. Tralasciando l’aspetto narativo non particolarmente originale, la trama è la solita: Il protagonista deve recuperare la propria amata che è stata rapita da un esercito di creature fameliche. Il gioco si presenta come un classico action game, inferiore però all’attuale standard, con parti in cui bisogna risolvere puzzle che nella maggior parte dei casi, a quanto ho letto in giro, non si potrebbero definire tali visto la riuscita, in molti casi, dipende dal ritrovamento di speciali interruttori che poi ci faranno passare nelle aree successive. I combattimenti con i boss non mi sono sembrati neanche così complicati, anzi le creature sembravano prevedibili nei movimenti ed a tratti legnose. Il design dei livelli m’è sembrato spartano e senza, come ho letto, particolari costruzioni, come anche il numero di poligono a schermo abbastanza ridotto, diciamo all’essenziale..una produzione quindi sotto certi aspetti anche al di sotto della media e che, sempre come ho letto, non riesce a tenere il passo con le ultime produzioni viste su console.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi