Categorie | News

Chi la fa l’aspetti… [LulzSec attaccata dagli hacker]

Chi la fa l’aspetti… [LulzSec attaccata dagli hacker]

Sony Pictures, Sony BGM, Nintendo, Bethesda, EVE Online, Minecraft, League of Legends. Sono solo alcune tra le vittime eclatanti di attacchi informatici da parte di LulzSec (abbreviazione di Lulz Security), gruppo di hacker che al contrario dei famigerati Anonymous, non associa alcuna particolare ragione al suo operato se non quella di farsi quattro risate. Da qualche giorno, tuttavia, il sito di LulzSec ed il suo account Twitter risultano irraggiungibili a seguito di un attacco inferto da un hacker, tale On3iroi, che ne ha rivendicato la responsabilità:

“Vorrei informare il pubblico che la prima fase dell’ OPERAZIONE SUPERNOVA ha avuto successo. LulzSec.com è ‘Tango down’ [“abbattuto”, ndr] al momento.”

Sembra però che il peggio debba ancora arrivare, perchè stando a quanto riporta il New Scientist, altri gruppi sarebbero pronti a terminare LulzSec rivelando le identità dei suoi membri.

“Siamo qui per dimostrare al mondo che [LulzSec, ndr] non è altro che un gruppetto di script kiddies. Li abbiamo lasciati fare ciò che fanno. Adesso faremo ciò che facciamo noi. Li colpiremo pesantemente”, rivela un hacker noto come TeaMp0ison, mentre il gruppo anti-hacking ‘TeamWebNinjas’ ha già pubblicato tutte le informazioni personali del team LulzSec (nomi, indirizzi, numeri telefonici e persino fotografie) tranne quelle del leader, trattenute a scopo prudenziale.

Qualcuno gradisce dei popcorn?

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

2 Di risposte a “Chi la fa l’aspetti… [LulzSec attaccata dagli hacker]”

  1. «Figliuol mio,» disse ‘l maestro cortese, | «quelli che muoion nell’ira di Dio | tutti convegno qui d’ogni paese; e pronti sono a trapassar lo rio | chè la divina giustizia li sprona, sì che la tema si volve in disìo.»(Dante Alighieri)

  2. b3r94 scrive:

    Io ho portato le bibite, ma sembra sia troppo tardi…

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi