Categorie | News, Voci di corridoio

Rumor: lo studio di L.A. Noire è prossimo alla bancarotta [Team Bondi]

Rumor: lo studio di L.A. Noire è prossimo alla bancarotta [Team Bondi]

Nei giorni scorsi, voci di corridoio insistenti davano per drammatica la situazione finanziaria di Team Bondi, la software house responsabile del celebrato L.A. Noire. Oggi, un post in quel di NeoGaf sembra confermare la notizia, parlando di un accordo tra Brendan McNamara e lo studio di produzione KMM per una salvifica acquisizione.

Noto per la creazione del film animato in 3D Happy Feet, KMM sta attualmente producendo il sequel di quest’ultimo ed un nuovo film della serie Mad Max, il tutto sotto la guida di un certo Cory Barlog. Se il nome suona familiare, è perchè lo avrete visto nei credits di God of War 2 sotto l’etichetta “direttore generale”. Considerato che per Mad Max si è pensato da subito ad una versione giocabile da rilasciare in concomitanza con il nuovo film, l’eventuale acquisizione del Team Bondi assume un certo senso.

A questo punto starete chiedendovi, ma che fine hanno fatto tutti i soldi macinati al botteghino da L.A. Noire? Evidentemente, c’erano molti più debiti da pagare di ciò che credevamo, se nel vortice del fallimento è stata trascinata persino Depth Analysis (l’azienda che ha creato il sistema di cattura facciale usato nel gioco). Di certo, parte dei profitti è finita direttamente nelle tasche di Rockstar Games, che ha interrotto ogni rapporto con lo sviluppatore dopo aver contratto la proprietà del marchio ‘L.A. Noire’.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “Rumor: lo studio di L.A. Noire è prossimo alla bancarotta [Team Bondi]”

  1. Kamina scrive:

    Non piangerò di certo.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi