Categorie | Annunci, News

Rockstar: “una reinvenzione radicale dell’universo di Grand Theft Auto” [annunciato ufficialmente lo sviluppo]

Rockstar: “una reinvenzione radicale dell’universo di Grand Theft Auto” [annunciato ufficialmente lo sviluppo]

Take Two ha formalmente annunciato lo sviluppo di Grand Theft Auto V, confermando che avrà luogo in Los Santos e dintorni … ma va?! Dopo la comparsa del sito che annunciava il trailer e il trailer stesso, ammetto di aver avuto qualche sospetto a riguardo e finalmente ne ho avuto conferma. Ero stufo di vagabondare profetizzando su sudici cartoni l’arrivo di Gta V!

Ok, metto da parte il sarcasmo e comincio a ragionare con le poche porzioni di cervello rimaste intatte. L’annuncio ci stava, tanto quanto la conferma dell’ambientazione … come se non si fosse capito! Ok, la pianto.
La scelta di ritornare – visto che ci siamo giù stati – in un ambientazione fac-simile losangelina, conferma il trend intrapreso dal prequel, ma consolida anche molte aspettative, come l’ampliamento del gameplay e un upgrade al comparto grafico!

Parlando di Gta V si è detto che verremo proiettati in “una caccia al dio dollaro in una ri-disegnata California del sud dei giorni nostri.”

 

Parlando di credits, è stato annunciato che lo studio North di Edimburgo è stato coinvolto nello sviluppo del titolo, comparendo anche nel trailer.

Take Two, parlando con la stampa durante la presentazione del titolo, ha discusso di un “nuovo audace direzione in un open-world libero”, tanto quanto lo saranno la storia, il sistema di missioni ed il multiplayer. Una dichiarazione piuttosto audace, che se confrontata con quelle della scorsa notizia, ci lascia ben sperare in uno stravolgimento che potrebbe far compiere alla saga un nuovo passo in avanti. Che Gta stia per salire nuovamente in cattedra per fare scuola? L’open world è roba loro in fondo!

A riguardo Gta V rappresenta una reinvenzione radicale dell’universo di Gtaparola del capoccia Rockstar Sam Houser “Siamo eccitati e non vediamo l’ora di condividere la nostra nuova visione con i fans.”

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 574 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi