Categorie | Annunci, News

McNamara è di nuovo in corsa con Whore of the Orient

McNamara è di nuovo in corsa con Whore of the Orient

Proprio quando pensavamo che Brendan McNamara sarebbe colato a picco insieme al Team Bondi di L.A. Noire, lo ritroviamo nuovamente in pista con un nuovo progetto. Si intitola Whore of the Orient, ed è incentrato “su una tra le più grandi storie non raccontate del ventesimo secolo”. L’espressione “Whore of the Orient, Paris of the East” è usata per descrivere Shangai, la metropoli cinese dove pare sarà ambientato il gioco, ed al timone dello sviluppo c’è Kennedy Miller Mitchell Interactive.

Non è un caso: lo studio australiano è proprietà del regista George Miller (Happy Feet), già intenzionato a realizzare un film sull’argomento ma convertitosi alla formula del videogioco dopo aver visto di cosa è stato capace L.A. Noire. Whore of the Orient sarà comunque oggetto di una trasposizione cinematografica, a quanto è dato capire, ma in questa occasione le dinamiche di licenza si sono invertite. Nessuna altra informazione è trapelata riguardo al prodotto, aldilà del fatto che KMM Interactive raccolga ex membri del Team Bondi e di Krome Studios (Ty The Tasmanian Tiger, Star Wars: The Force Unleashed, Blade Kitten).

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

6 Di risposte a “McNamara è di nuovo in corsa con Whore of the Orient”

  1. Hizaki scrive:

    Whore? Orient? Shangai? Corro a prenotarlo.

  2. BlackSilver scrive:

    Non vedo l’ora, un hentai ad esplorazione libera XD

  3. fuckusan scrive:

    bello una simulazione gestionale di una casa d’appuntamento!

  4. fuckusan scrive:

    immaginati come potrebbe essere la colector’s edition…

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi