Categorie | Classifiche, Opinioni

Il gioco più emozionante di sempre: ecco la scelta di Famitsu [classifica]

Il gioco più emozionante di sempre: ecco la scelta di Famitsu [classifica]

Quando stringiamo tra le mani un pad, quando ci applichiamo su mouse e tastiera, quando sentiamo nell’aria il rumore del disco nel tray delle nostre console, c’è un minimo comune denominatore che descrive quelle ore passate davanti ad un monitor: l’emozione.

E’ vero, videogiochiamo per divertirci, per trascorrere qualche ora in compagnia, per rilassarci dopo una giornata pesante o solo per noia. Ma, qualsiasi sia la nostra motivazione più superficiale, immergersi in un game lascia sempre scorrere un’emozione, il più delle volte inconsapevolmente. Una di quelle che vanno metabolizzate e che, spesso, riaffioreranno solo dopo aver intrapreso un più lucido viaggio nel sentiero dei ricordi.

Lo stesso ha deciso di fare Famitsu. Attraverso un sondaggio, infatti, il celebre magazine nipponico ha interrogato i propri lettori, chiedendo loro di scegliere il titolo che più di tutti è riuscito a far vibrare il loro nerd-cuoricino. Il titolo che, appunto, li ha emozionati più di ogni altro nella loro carriera di videogiocatori, tanto da fargli versare almeno una lacrima. Il risultato è la lista che vado a presentarvi, non priva di qualche sorpresa, ma carica di alcune meravigliose conferme.

  1. [PS2] Final Fantsay X
  2. [PSP] Crisis Core: Final Fantasy VII
  3. [PS2] Okami
  4. [PS2] Clannad
  5. [PS2] Metal Gear Solid 3: Snake Eater
  6. [360] Steins;Gate
  7. [DC] Air
  8. [PSX] Final Fantasy VII
  9. [GBA] Mother 3
  10. [PSP] Final Fantasy Type-0
  11. [PS2] Little Busters: Converted Edition
  12. [PSX] Final Fantasy IX
  13. [PS3] Nier Replicant
  14. [Wii] 428: Fuusaisareta Shibuya de
  15. [PS2] Tales of the Abyss
  16. [PS3] Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots
  17. [PS3] Final Fantasy XIII
  18. [PS2] Tales of Legendia
  19. [PS2] Ico
  20. [PS2] Shadow of the Colossus
Se avete imparato a consocerci, saprete che quello che ci incuriosisce di più a questo punto è sapere quale titolo avreste messo voi, fedeli Insider, al primo posto. Chi non commenta è un nerd senza cuore! :D

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

36 Di risposte a “Il gioco più emozionante di sempre: ecco la scelta di Famitsu [classifica]”

  1. Gidantribal scrive:

    al primo posto per me va indubbiamente crisis core, finale più commovente non potevano creare. Al secondo posto Final fantasy IX ;) per tutto il resto concordo con la classifica di famitsu.

    PS: da notare la presenza massiccia di titoli squaresoft old school….

  2. Xenorik scrive:

    Non riesco nemmeno a commentarla, questa classifica…

  3. Hanamichi scrive:

    Al primo posto crisis core, quoto Gidan.
    Al secondo tra il 7 e il 10,tutti i final fantasy hanno da dire la loro.
    Poi troppi giochi hanno da dire la loro sul finale,il primo metal gear per psx su tutti.
    Dipende soprattutto da come viene definita “emozione”,perchè un senso “strano” me l’ha lasciato anche il primissimo Siren,è un finale abbastanza disperato, ma anche il moderno Eternal sonata aveva un bel finale anche se per forza di cose spoilerato (perchè chopin…morirà,non ci sono cacchi :/ )

  4. Hizaki scrive:

    Per me giustissimo al primo posto FFX e concordo su Crisis Core che ha un finale da brividi. Manca Silent Hill 2 ed è una mancanza molto grave…

  5. Straquoto su Silent Hill 2, uno dei finali più belli e toccanti di sempre.
    Nella mia personalissima classifica avrei messo anche Wind Waker e OOT, alcuni frammenti sono poesia per i sensi.

  6. Alucard scrive:

    Io avrei messo Devil May Cry. Ogni volta che una spadata tagliava in due un demone, versavo una lacrima alla vedova e agli orfani che si creavano.

    • Dexter scrive:

      lol.

      ICO e SoC meritavano assolutamente posizioni più alte.

    • Hizaki scrive:

      In un altro sito in cui si commentava la notizia è stato anche ricordato (in FFVI) il momento in cui Kefka …per sicurezza non spoilero. Comunque momento bellissimo molto simile a quello del risveglio di Link nella Dark Hyrule in OoT…

  7. Hizaki scrive:

    OoT fuori concorso per me, ma il finale di WW mi ha fatto amare Ganondorf…Quoto Hana su Eternal Sonata. E’ vero che il finale su Chopin è necessariamente spoilerato, ma quello su Polka è quasi lynchiano :D

  8. Per trama Eternal Sonata è un capolavoro di emozioni, peccato l’abbiano capito in pochi. :/

  9. startawell scrive:

    Ed effetti voto assolutamente per Eternal Sonata. A seguire PoP in cell shading ed alcuni momenti di Heavy Rain.

  10. Hizaki scrive:

    Visto che nomini heavy rain io ci metterei assolutamente fahrenheit…E sapete che vi dico? Mi ha emozionato anche il finale di Sonic Adventure 2 :D

  11. Desert eagle scrive:

    okami aveva momenti degni di una lacrima? mah !

    • Solo tutto il gioco! :D
      Per direzione artistica, per il finale, per un punto particolare più o meno a metà gioco, ma non posso e non voglio spoilerare a chi non abbia ancora vissuto questa perla.

    • daniele scrive:

      a parte che la stronzata della lacrima l’ha scritta l’autore….e non è certo sinonimo di emozione.
      solo la colonna sonora di OKAMI emoziona più di di ff10 e ff8 messi insieme

  12. Zechiel89 scrive:

    Perchè non ricordare anche Resident evil 5? A livello di trama è abbastanza trash, ma c’è quella fase, quella in cui bisogna combattere Jill senza ferirla e cercando di rimuoverle il medaglione, che è molto emozionante, sopratutto se giocata in due offline, davvero.
    Poi vabbè, citare i Final Fantasy è abbastanza banale.
    Le posizione di Shadow of the colossus è vergognosa, quel gioco è pura emozione!

  13. doned scrive:

    Mah.. pensavo che alla famitsu girassero certe “raccomandazioni patriottiche” ultimamente.. a quanto pare mi sbagliavo: sono semplicemente dei fricchettini.

  14. doned scrive:

    Altrochè fricchettini allora.

  15. Killy77 scrive:

    Io avrei messo anche Deadly Premonition.

  16. Wargasm scrive:

    Classifica ridicola. Troppo Nipponica. E soprattutto quando si scrive il gioco “più qualcosa” di SEMPRE bisognerebbe pensare a giochi anche meno recenti esistiti su altre piattaforme che non siano SOLO le console nipponiche. A parte la gravissima mancanza di Silent Hill 2 vorrei ricordare una perla indimenticabile per Pc targato 1992: Dreamweb

    • Dexter scrive:

      La classifica è ”troppo nipponica” perché è stata stilata dai lettori GIAPPONESI di Famitsu. :)
      Giocano poco su PC, fanno le proprie scelte che, finché sono slegate da qualsiasi interesse, non possono mai essere ridicole.

  17. s3cco scrive:

    stradominio PS2 :D

  18. DD scrive:

    Ma stiamo scherzando??neanche hanno messo in classifica FF8 (che anddrebbe almeno tra i primi 3)??? sti idioti!

    • Pinuzzo85 scrive:

      tra i primi tre per noia :D è più emozionante veder scongelare un iceberg XD

      • DD scrive:

        eccone un altro che non capisce una minchia….
        caratterizzazione dei protagonisti perfetta, in nessun FF ho mai visto in party così eterogeneo; la narrazione (non parlo della storia che puo piacere o non piacere, ma di come è raccontata) è decisamente superiore a quella del decimo capitolo(che hanno messo al primo posto O MIO DIO); e poi vogliamo parlare della colonna sonora??il finale con Eyes on Me??ancora piango a ripensarci :’-
        )

  19. Dexter scrive:

    La caratterizzazione dei personaggi di FF8 è aberrante comunque. Vanno bene i gusti personali e ci mancherebbe, ma sono dell orrende macchiette che si muovono in enormi buchi narrativi. ;)

    • DD scrive:

      Come dicevo invece è proprio la caratterizzazione ad essere uno dei punti di forza del gioco, eccellente non solo nei protagonisti principali, (vedi Laguna Loire)…tra i FF quest aspetto è superato solo dal settimo capitolo

  20. Tankorr scrive:

    Niente Ocarina?? Ma come sono messi questi nipponi????

  21. nemo scrive:

    Dunque, è una classifica insensata, perché limitatissima e poco estesa nel concetto di emozione.

    Per esempio “Wings of Glory” per Amiga aveva una narrazione accompgnata da musica, per mezzo di un diario segreto, estremamente emozionante. La trama riguardava le vicende al fronte franco-germanico durante la prima guerra mondiale.

    Molte avventure testuali o LucasArts avevano momenti emozionanti, ricordo solo l’ultimo capolavoro “Grim Fandango”.

    L’arrivo nelle stazioni orbianti di “Frontier – Elite II” era estremamente emozionante, con colonna sonora Baba Yaga, di Chaikovsky.

    Trama, musica e colori del recente “Braid”.

    Molte scende di sospensione in “Metal Gear Solid”.

    La trama di “Final Fantasy VII” era molto ben gestita. Mi sono perso Crisis.

    La paura in “Silent Hill 2″ credo abbia toccato il top.

    Il senso di smarrimento e apprensione nella scena iniziale del supermercato di “Heavy Rain” è qualcosa di assolutamente nuovo nel panorama videoludico.

    Il senso di assorbimento nell’esperienza visuale, auditiva e interattiva dei percorsi di “Wipeout 2097″ con colonna sonora di Chemical Brothers, Prodigy ecc.

    L’adrenalina dell’essere inseguiti dai fantasmini in “Pac-Man” è stata credo una delle prime apparizioni di questo genere di emozione nel mondo videoludico, poi estremamente riproposta.

    La tristezza nostalgica di “Ico” (mi sono perso Shadow of the Colossus).

    Le risate di alcuni giochi comici di Molleindustria.org

    La vittoria ricambolesca del campionato del mondo in un qualsiasi gioco di calcio ben fatto.

    Sono tutte emozioni forti e precise, degne di altri media come il cinema, il romanzo, la musica, l’arte visiva, l’architettura, il fumetto.

    • daniele scrive:

      silent hill 2, in quanto a paura(e solo quello sia ben inteso), sembra un gioco di cabaret in confronto ad Outlast o Amnesia

  22. io scrive:

    FFX? aahhaah il gioco più soporifero che abbia mai giocato

  23. Master of Disguise scrive:

    DD…ciao Dylan!!! XD comunque FF VIII va messo…non tra i primi 3 ma in top 10 sicuro. FF X primo, poche storie….condivido pienamente.

  24. Daniele scrive:

    ma quanti commenti idioti leggo?
    un gioco non è emozionante se non versi una lacrima?
    OKAMI è UN CAPOLAVORO.
    un gioco non è emozionante se non ha un bel finale?
    mamma mia….e se un finale è stupendo e il resto del gioco fa schifo?
    ff8 e 10 sono due cagate pazzesche!
    ff6 no?
    XENOGEARS?
    chrono cross?

  25. Giandomenico scrive:

    Salve. Sinceramente vorrei uscire dalla classifica e mettere al posto più alto del podio Shenmue. Dal mio modesto punto di vista rimane un’ esperienza, video ludicamente parlando, inarrivabile.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi