Categorie | Annunci, News

CES Keynote: Kinect per PC a 250$ [Microsoft a 360°]

CES Keynote: Kinect per PC a 250$ [Microsoft a 360°]

In questi giorni di CES sono arrivate poche notizie riguardanti il nostro campo, per lo più numeri di vendita e dati di mercato, ma niente che possa interessare il nostro nerd-animo. In compenso uno degli appuntamenti Microsoft è stato … assurdo, o forse addirittura spirituale. Si è parlato di Kinect per PC, del suo lancio in 12 paesi (Regno Unito, USA, Australia, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Giappone, Messico, Nuova Zelanda, Spagna) atteso per il 1 Febbraio e alla modica cifra di 250$ al lancio negli States.

Cosa, 250$? Ma per cosa? Ci saranno mica titoli in grado di sfruttarlo su pc? Giocheremo al primo Quake – sì, quello dove non si poteva guardare in alto – con il Kinect? O che altro, disinnescheremo bombe? Cos’è quella faccia?

Il messaggio lanciato da Microsoft è molto chiaro: Kinect non è un prodotto riservato solo ai giocatori! Durante il CES ci sono state delle dimostrazioni in questo senso, che hanno visto il sensore prestarsi ad altre imprese: come ad esempio suonare uno strumento invisibile e sì, non era solo una battuta, disinnescare bombe!

La ditta di Redmond – che attualmente starebbe lavorando con 200 differenti compagnie – ha dichiarato di voler fare del sensore non solo uno strumento per PC, ma anche di introdurlo in altri ambiti come quello musicale, della salute, del fitness e co.

Microsoft non smette di espandere propri orizzonti e punta a target ben precisi con una dichiarazione d’intenti forte, messa in scena in una dimostrazione che vede interagire Kinect e Xbox con il mondo della televisione e più precisamente con i personaggi di Sesame Street. Nel video allegato potete vedere la dimostrazione, sicuramente molto più divertente e interessante di una descrizione pedissequa di ciò che è avvenuto, non trovate?

Inoltre, non tutti conoscono i personaggi di Sesame Street, – tipo Muppets – d’altronde è un programma educativo USA, sarebbe come chiedere ad un bambino americano se conosce Bat-Roberto di Bim Bum Bam o Dodò dell’Albero Azzurro.

L’infanzia in un flash!

Microsoft vorrebbe quindi utilizzare Kinect per far interagire i bambini con la televisione e con i programmi educativi, creando così la tv del futuro, ma sarà all’altezza la loro barra?

In coda segnaliamo la presentazione del primo Samsung Windows mobile, il relativo Windows Store con il suo sistema di distribuzione delle app, una comparsata di un tizio di American Idol del quale non ce ne può fregar de meno e il tocco divino che mancava: l’ingresso di un coro, che ha cantato gli ultimi tweets che hanno leso la maestà Microsoft, provenienti da tutto il globo.

Cosa ne pensa il vostro buon Kal-El?

Torno a ripetere che ho perso parecchia fiducia nei confronti del sensore e delle iniziative Microsoft in tal senso. Dopo i rumors riguardanti la next-gen e la possibilità di svendere la nuova versione della barra – migliorata ecc ecc – in bundle con la prossima Xbox, ero ormai convinto che il sensore fosse ormai relegato nella zona “oggetto da soprammobile”, tipo la gondola veneziana – con sotto centrino bianco della nonna – che stava sulle tv di molte famiglie italiane.

Dopo questa premessa lancio anche una provocazione a riguardo e sfido la sorte. Tendo a pensare che Microsoft stia davvero lavorando con 200 compagnie, forse anche di più, perché sta tentando di applicare la legge dei grandi numeri, prima o poi troverà un progetto in cui Kinect sarà qualcosa di utile.

Non penso proprio per disinnescare bombe e non auguro a nessuna squadra artificieri di ritrovarsi a testarne le capacità: immaginate uno di quei tizzi, tutto bardato, che madido di sudore per la tensione, si trova a dover fare più attenzione, perché il Kinect non ha abbastanza luce e va in vacca o perché è troppo vicino e non riconosce i suoi movimenti!
Come non penso possa trovare sbocchi nel campo del fitness, considerando l’affidabilità del sensore e la sua capacità di andare a pallino anche stando fermi, figurarsi quando si muovono braccia e gambe insieme!

Ritengo invece che con la tv e i programmi per bambini potrebbe trovare fortuna, l’idea non è malsana e da un senso ai vecchi programmi interattivi, che uscirono quando il pc cominciò a diffondersi in tutte le case, nei primi anni 90. Anche in campo videoludico, pensate ad un Phantasmagoria – assolutamente sconsigliato ai bambini – oggi e con Kinect, avrebbe maggiore senso e fortuna. Certo, ci sarebbero ancora i soliti problemi, ma io sogno da una vita di giocare a Grim Fandango o a Monkey Island con un supporto interattivo! Lasciatemi sognare e sperare!

Stay Kinect or not?

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 574 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

5 Di risposte a “CES Keynote: Kinect per PC a 250$ [Microsoft a 360°]”

  1. Strider Hiryu scrive:

    L’unica ragione per cui il prezzo può essere lievitato così tanto è che non si tratta del Kinect presente su Xbox 360. Il prototipo iniziale della periferica possedeva un doppio processore ed era sensibilmente più potente di quello attuale, quindi, chissà che la versione PC non sia più vicina alla visione originaria di Microsoft.

  2. Ok, significa che il sensore andrà in pappa più velocemente di prima? :)
    Scusa ma il cross era troppo bello per non farci una battuta! Non uccidermi … ti prego!

    Comunque, ok, anche se più potente, rimane comunque un prezzo troppo alto per una periferica destinata a troppi mercati e non ha un uso specifico, va giustificata. Vendi a 250$ cosa? Un sensore per far giocare i bambini? Per disinnescare le bombe che spara l’amico cazzaro? Per stendere un tappeto e far fare yoga alla mia ragazza? Che comunque con 60pleuri compra la balance di Nintendo.

    250$ generici! eheheh

  3. Dollmasterz scrive:

    Del Keynote Microsoft salvo solo Windows 8 (che somiglia al Windows Phone ed è una SUPERMEGACICCIAFIGATA!) e il nuovo Nokia Lumia 900 che mi ha mandato in brodo di giuggiole!

    • Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

      È migliorato rispetto al 7 Mobile? I miei colleghi di lavoro con telefoni dotati di quel SO non sembrano essere rimasti particolarmente soddisfatti…

  4. Gidantribal scrive:

    250€ per una periferica mi sembrano tanti… Inoltre chi vuole usare kinect sul pc lo sta giá facendo da un pezzo…

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi