Categorie | Curiosità, Tempo Libero

I LittleBigPlanet Awards: quando a vincere è la creatività [The Sackies 2011]

I LittleBigPlanet Awards: quando a vincere è la creatività [The Sackies 2011]

I due LittleBigPlanet, nonostante siano stati titoli dal buon riscontro, avrebbero di certo meritato di più: più copie vendute, più attenzione da parte dei media generalisti, più affetto da parte del pubblico.
In fondo, oltre a due platform divertenti, Media Molecule ha cercato di offrire al mondo l’idea che la creatività si potesse sbizzarrire in punta di pad, che per tutti ci fosse l’occasione di creare il proprio personale videogioco grazie al maestoso editor rivisto e migliorato con LittleBigPlanet 2.

Purtroppo però non tutti hanno la pazienza, l’abnegazione e la cocciutaggine necessarie per capire che niente si crea da solo e per arrivare anche solo a sfiorare le vette che potete ammirare in alto ci vuole molto, molto più impegno di quello che si dedica di solito a un videogioco. Ci hanno messo in mano uno strumento, un’opportunità: il resto dobbiamo (meglio dovremmo se non addirittura avremmo dovuto) mettercelo noi.
Chi ha capito questo ha fatto la sua scelta: prenderlo per dedicargli tempo e applicazione o lasciarlo ad ammuffire sullo scaffale.
Per tutti, anche per chi si fosse lasciato dissuadere dall’acquisto, per fortuna ci sono i Sackies 2011, veri e propri Oscar dedicati alle produzioni più curate e originali: saranno pure stati pochissimi quelli che si sono addentrati così a fondo nei meandri dell’editor, ma a a tutti va il nostro ringraziamento per averlo fatto, soprattutto perchè al link qui sotto possiamo correre a scaricare e provare queste meraviglie!

Fonte –  LittleBigPlanet.com Sackies 2011 finalists

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 884 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “I LittleBigPlanet Awards: quando a vincere è la creatività [The Sackies 2011]”

  1. Hanamichi scrive:

    proprio ieri ho giocato la demo di lbp2, e son ritornato bambino per una buona mezz’ora….
    Oggi corro a comprarlo,ormai lo danno via a 19 euro…. :)

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi