Categorie | News

Resident Evil 6: Capcom rassicura i fan sulla natura horror del gioco [… e sulla longevità]

Resident Evil 6: Capcom rassicura i fan sulla natura horror del gioco [… e sulla longevità]

Mi rendo conto che non tutti sono stati colti dal mio stesso entusiasmo alla visione della demo di Resident Evil 6 durante l’ultimo E3. C’è infatti chi accusa l’ultimo episodio della serie di essere tutt’ora ancorato alla “necessaria” ricerca dell’azione a tutti i costi e alla spettacolarizzazione delle fasi più sparacchine. Probabile, ma è indubbio che quanto visto rappresenta un grandissimo passo avanti rispetto alla legnosità del quinto capitolo e che, già nelle sequenze dedicate a Leon, fa trasparire un certo potenziale sul versante “atmosfera”.

Ma tutto questo non è bastato a tranquillizzare i fan, così come forse non basteranno le parole del produttore esecutivo Yoshiaki Hirabashi sulle pagine del PlayStaton Blog:

La demo che abbiamo proiettato a Los Angeles è stata utile ad evidenziare le potenzialità del gioco in cooperativa piuttosto che l’esperienza di gioco finale. Non è indicativa. Quando incontrerete Ustanak nel gioco, lo stile classico di Resident Evil sarà papabile, e molte saranno le situazioni in cui si disporrà di un fucile con solo due proiettili e in cui si dovrà essere sicuri di contarli.

Il buon Yoshiaki investe due parole anche sulla longevità del nuovo progetto, promettendo un titolo lungo il doppio rispetto al predecessore. Questo sarà possibile grazie alla presenza di tre protagonisti, ognuno custode di un frammento di narrazione e, secondo le stime di Capcom, in grado di rubare molto più tempo delle peripezie di Chris e Sheva.

Non lo so, molto spesso la casa di Osaka non è riuscita a mantenere le sue promesse, soprattutto su questa saga, ed è molto probabile che ci deluda anche a questo giro. Per diradare ogni dubbio non dobbiamo fare altro che attendere il 2 Ottobre, data di uscita di Resident Evil 6 su Xbox 360, PS3 e PC.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “Resident Evil 6: Capcom rassicura i fan sulla natura horror del gioco [… e sulla longevità]”

  1. Hizaki scrive:

    io continuo ad essere convinto che non dovrebbe esserci lotta corpo a corpo, eccetto le scrollate o magari spintoni durante una fuga. Per il resto a me il gioco convince…Non ho quella sensazione di amarezza che provavo guardando i primi trailer del 5. La mia paura riguarda soprattutto che politica adottera’ capcom riguardo ai dlc. Se fossero in stile 5, ben vengano…Se invece sono nel classico stile capcom allora si che parliamo di horror puro…

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi