Categorie | Annunci, News, Video e Trailer

Il nuovo fenomeno di Kickstarter è un casco virtuale che ha stregato Epic, Valve e Id [Oculus Rift]

Il nuovo fenomeno di Kickstarter è un casco virtuale che ha stregato Epic, Valve e Id [Oculus Rift]

Sino a qualche anno fa, si credeva che la realtà virtuale fosse unicamente appannaggio di scienziati e militari. Oggi, questa realtà è destinata a cambiare grazie al progettista Palmer Luckey ed al suo Oculus Rift: si tratta di un casco semi-avvolgente (il suo angolo di visuale è di 110 gradi) con rendering in 3D stereoscopico ad alta risoluzione e tempi di latenza bassissimi. Luckey ha già costruito il dispositivo e lo ha sottoposto all’attenzione degli sviluppatori più importanti, per cui la relativa campagna Kickstarter non è tanto orientata alla sua realizzazione pratica, quanto alla costruzione dei devkit da inviare alle software house. Il successo è stato esplosivo: a fronte di 250.000 dollari richiesti, ne sono giunti oltre 750.000 in meno di 24 ore, persino meglio del fenomeno Ouya. Il merito, però, è anche di certe pesanti benedizioni ufficiali, roba di questo genere…

“Quel che ho adesso tra le mani, onestamente, credo sia la miglior dimostrazione di realtà virtuale che il mondo abbia mai visto”
John Carmack, id Software

“Neanche a dirlo, ci credo moltissimo… Qui in Epic non stiamo nella pelle all’idea di implementare l’Unreal Engine in Oculus”
Cliff
Bleszinski, designer presso Epic Games

“Credo che questo sia il modo più figo di giocare ai videogames del futuro. È semplicemente questo… Roba grossa.”
David Helgason, presidente di Unity

“Non vedo l’ora di poterci programmare su e vedere cosa può fare.”
Michael Abrash, Valve

“Sembra davvero eccitante, e se c’è qualcuno in grado di risolvere i grossi problemi connessi all’idea, quella persona è Palmer. Quindi vi consiglieremmo caldamente di supportare questa campagna Kickstarter.”
Gabe Newell, presidente e proprietario di Valve

E quando hai gente del genere che parla così bene del tuo progetto, il successo arriva praticamente in automatico. Esiste già un gioco compatibile con Oculus Rift, ed è Doom 3 BFG Edition, a riprova del fatto che non si tratta di uno scherzo o di un prototipo ambizioso, ma di qualcosa che funziona sul serio ed è realizzabile a costi sostenibili dai normali consumatori. Al momento, Oculus è compatibile solo con PC, ma la versione finale dovrebbe potersi interfacciare con le attuali console (PS3, Xbox 360) ed avere una risoluzione video superiore a quella dei devkit (720p).

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi