Categorie | News, Voci di corridoio

2013, anno del contatto con la Next Gen [il CEO di Gamespot prevede Xbox 720 e PS4]

2013, anno del contatto con la Next Gen [il CEO di Gamespot prevede Xbox 720 e PS4]

Nella “vecchia” Next Gen, quella che ora stiamo vivendo, fu Microsoft ad aprire le danze. Con un anno di vantaggio rispetto ai concorrenti Sony e Nintendo lanciò la sua scatola rumorosa (e pericolosa… Red Ring of Death) per dire al mondo “siamo arrivati primi”. Quanto fruttò alla casa di Redmond questa mossa? Non moltissimo, visto che con quasi 365 giorni di anticipo non è riuscita comunque a contrastare l’ascesa del Wii e la conseguente rivoluzione dei videogiochi apportata al nostro amato mercato nel 2006.

Ora succede il contrario, è un caso? Sarà Wii U ad aprire le danze della (Next) Next Gen visto che la sua data di uscita potrebbe essere vicina (il 18 Novembre) e che, almeno, è stata presentata già nel 2011 (E3) ed è quindi presumibile che sia pronta per il lancio. Poi toccherà a Sony e Microsoft con PS4 e Xbox 720. Inutile ribadire che i i precedenti sono nomi di fantasia… nessuno ci assicura che Sony continuerà la numerazione utilizzata da PS One e che Microsoft raddoppi i gradi che contraddistinguevano la sua macchina da gioco più famosa.

Comunque sia, secondo il CEO di Gamestop, Paul Raines, una tra le due console sovra citate arriverà nel 2013! E’ però improbabile vederle entrambe nel prossimo anno.

Sono solo ancora rumor, ricordiamolo, mere speculazioni e voci di corridoio… anche se:

I want to believe!

[fonte: Gamespot – Gamestop CEO Expecting Xbox 720 or Ps4 in 2013]

 

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1304 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

14 Di risposte a “2013, anno del contatto con la Next Gen [il CEO di Gamespot prevede Xbox 720 e PS4]”

  1. walikor scrive:

    ma chi se ne frega delle console next-gen già vecchie,w il pc!!!

    • BlackSilver scrive:

      Va bene, peccato che questo sia un sito di videogiochi…quelli per noi sono importanti…un po’ meno (anche se ha la sua importanza) la piattaforma su cui girano. Sennò ci chiamavamo Inside the Hardware XD

    • Dexter scrive:

      Su cui il titolo più giocato è WoW.
      Del 2004.

      Ma smettiamola di pensare all’HW e guardiamo ai giochi, poi ci lamentiamo che l’industria ha perso lo smalto di un tempo. :)

      • walikor scrive:

        wow era bello agli esordi ora è na schifezza….
        si hai ragione l’industria ha perso lo smalto,giochi che durano nulla,storie noiose,grafica datata ecc…se gli sviluppatori ritornassero ai pc invece che sviluppare ste schifezze per i bimbetti nutellosi che giocano alle scatolette,forse si potrà ritornare a vedere la qualità…

        • Dexter scrive:

          Bimbetti nutellosi che giocano alle scatolette?
          Sono gli stessi che apprezzano giochi come ICO o Shadow of The Colossus? Come un Child of Eden? Come un Ocarina of Time?
          Non voglio far polemica, è per capire. Secondo te una macchina plasticosa da gioco definisce il videogiocatore?

          • walikor scrive:

            si la maggior parte di quelli che giocano su console so ragazzini e di conseguenza le software house devono fare i giochi semplificati che durano due giorni,perchè se sono troppo difficili li abbandonano e non acquistano i vari dlc,stranamente su console i capolavori si contano su una mano invece le vecchie esclusive pc…quasi tutti capolavori!,per me possono pure smettere di fare videogiochi su pc tanto con quello che si vede in giro…..

  2. Hanamichi scrive:

    A wild troll appears…. XD

  3. floh scrive:

    @walikor. io mi sto giocando ora metal gear solid 3d su 3ds con una grafica da playstation2 e questo gioco (come moltissimi altri titoli old gen ) è nettamente superiore per level design,gameplay e narrazione alla stragrande maggioranza di titoloni tripla A di questa gen (pc ninja e ps360 inclusi). non venire a parlarmi di grafica per favore, mancano le idee semmai. IMHO i bimbettini nutellosi di cui parli sono quelli che si masturbano davanti al tasselation, shader vari et similia…

    • waiikor scrive:

      i bimbetti nutellosi sono anche quelli che vogliono il piatto già servito e che si vantano di essere pro a cod mw3….bravo peccato che a serious sam 3 bfe a difficoltà normale non duri neanche 2 secondi…. le idee ci stanno,ma purtroppo le software house sono pigre,al livello software/hardware il pc offre cose che le console neanche con 3 generazioni avanti riescono ad offrire,mod gratuiti che sono 20 volte meglio dei dlc che sono una rapina a mano armata,risoluzioni maggiori,filtri migliorati,fluidità ecc…

      • BlackSilver scrive:

        Insomma nulla che aggiunga niente dal punto di vista dell’esperienza di gioco se non a livello visivo, sinceramente il bambino nutello che si vanta della graficona contro i “giochini da console” beh…fatti un Demon’s Soul su PS3, un Child of Eden su Kinect, uno Shadows of the Damned, etc…tutti giochi stupidi per bambini nutellosi…hai proprio ragione

  4. Alucard scrive:

    Bimbi nutellosi. Qualcuno vede troppo Farenz.

    • BlackSilver scrive:

      Più che altro qualcuno dovrebbe scendere dal trono della superiorità. I giochi sono il vero cuore della nostra passione non l’hardware, perché un capolavoro resta tale su qualunque piattaforma lo porti (esclusi difetti di porting ovviamente)…e poco importa se il gioco lo vedo con la graficona settata a millemila o con un’impostazione settata per altri standard hardware, non è certo due pixel in meno a decretare la qualità di un’esperienza rispetto ad un’altra.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi