Categorie | GamingCulture, Opinioni

Kickstarter tira fuori un vero capolavoro: Faster Than Light [FTL]

Kickstarter tira fuori un vero capolavoro: Faster Than Light [FTL]

Quando mi collego al forum privato di ITG per leggere i suggerimenti che il mitico Marco “Strider” Tinè posta per noi della redazione, penso che il mondo delle news di videogiochi è abbastanza ciclico. Ci sono periodi in cui si straparla di un determinato argomento che poi, magari, verrà ignorato per mesi. Adesso è il periodo di Kickstarter, l’ormai famosa piattaforma di crowd funding (finanziamento dal basso), che sta occupando le prime pagine di molti siti come il nostro perché sembra essersi trasformata in una piattaforma che gestisce solamente progetti videoludici.

Ebbene si; il 6 settembre avevo parlato di Kickstarter per quanto riguarda un possibile erede di Metal Slug, prima ancora per il caso di Ouya, prima ancora per Broken Sword 5, prima per Wasteland 2, etc etc. Insomma, abbiamo nominato la parola Kickstarter davvero tante volte e se fate una ricerca su Google potrete accorgervi da soli di quanto, recentemente, gli articoli che parlano della piattaforma su cui si possono finanziare progetti di qualunque tipo, siano sempre più legati ai videogiochi.

Ed oggi, parliamo di qualcosa che vale la pena di essere giocato. Al posto del solito progetto aperto su Kickstarter per farsi pubblicità (e si, mi riferisco a gente come Tim Schafer che, in fondo, se vuole realmente fondi per un progetto li troverebbe anche senza coinvolgere noi “poveracci”; e scusate se ho toccato un idolo) da qualcuno di famoso, questo Faster Than Light sembra davvero un videogioco interessante. Qualcosa di interessante che, tra l’altro, non ha chiesto la luna. Il budget richiesto infatti era 10.000$, assolutamente dissonante rispetto alle cifre a cinque zeri che di solito si vedono su Kickstarter (link a wikipedia).

Ma quando gli utenti hanno visto di cosa si trattava… beh, hanno inondato il progetto di soldi! FTL ha infatti raccolto ben 200.000$ nonostante ne avesse richiesti appunto il 5%!!!

Faster Than Light è un gestionale che vi metterà al comando di un’astronave. Vi sarà chiesto di navigare attraverso diversi settori di spazio inesplorato dove si trova una qualche minaccia o risorsa. La vostra nave potrà saltare solamente in alcuni punti della mappa ma solamente attraverso l’esplorazione di parti che non conoscete potrete trovare equipaggiamenti, altri membri per l’equipaggio e migliorarvi a tal punto da affrontare le sfide che, piano piano, il gioco vi proporrà.

Un titolo che sembra davvero fatto per i fan di Battlestar Galactica amanti di strategia (cioè… ME!). Disponibile per MAC e PC, senza DRM. Mentre su Steam ovviamente le suddette protezioni sono presenti.

 

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1304 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “Kickstarter tira fuori un vero capolavoro: Faster Than Light [FTL]”

  1. Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

    Praticamente chiunque in questo periodo ne sta parlando come una droga. Questo Faster Than Light unisce esplorazione cosmica, guerra e gestione della propria navicella gestendo ognuna di queste fasi in maniera accattivante – c’è dietro un gran lavoro di design.

    Ma soprattutto è qualcosa di concreto, già toccabile con mano al contrario di tanti progetti avviati via Kickstarter. Che fine ha fatto The Banner Saga, la cui porzione multiplayer sarebbe dovuta uscire in estate? Gli aggiornamenti sono fermi da Aprile, e non è assolutamente giusto. I progetti fanno spesso un bel fumo, ma vogliamo anche un po’ di arrosto!

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi