Categorie | News, Video e Trailer

TGS 2012, il combattimento è un’arte in Remember Me [trailer Combo Lab]

TGS 2012, il combattimento è un’arte in Remember Me [trailer Combo Lab]

Remember Me!”, sembra gridare quel gioco di Capcom da un angolino del Makuhari Messe. Ebbene no, non ci siamo dimenticati di questa interessante collaborazione tra il publisher giapponese e la francese DONTNOD Entertainment, che per l’occasione si sta avvalendo della consulenza di Yoshinori Ono. Un esperto di combattimento interpellato nell’ambito di un gioco che a prima vista non sembra particolarmente tecnico o ricercato in fase di battaglia… Salta fuori che la prima impressione, come spesso capita in tanti altri frangenti, è lontana dalla realtà dei fatti. Remember Me contiene una sezione chiamata “Combo Lab” in cui il giocatore può assemblare a piacimento le mosse speciali sottratte alla memoria degli avversari, e creare per Nilin uno stile di combattimento unico; nella fattispecie, l’utente può configurare sino a 4 diverse combo e cambiarle al volo, in-game, direttamente dal menu di pausa. Figo!

Ogni combo inizia con un attacco standard, e gli slot successivi possono ospitare altre mosse (mosse che tra l’altro migliorano con l’uso sistematico) oppure bonus chiamati “Pressens”. Nel gioco ci sono 24 tipologie di bonus dai diversi effetti: rigenerazione dell’energia, aumento della forza, aumento di velocità, duplicazione del Pressen precedente e così via. Suona complesso, eh? Immaginate che DONTNOD si è disturbata a creare un file .docx apposito per illustrare tutti i dettagli del “Combo Lab”, giusto per sottolineare quanto “pensiero” si sta investendo nella fase di battaglia.; lo trovate qui, gentilmente offerto da Gematsu.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3622 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “TGS 2012, il combattimento è un’arte in Remember Me [trailer Combo Lab]”

  1. Migliora di video in video, davvero una uber-figata. :)

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi