Categorie | Annunci, News

Disney acquista Lucasfilm e LucasArts per 4 miliardi di dollari!

Disney acquista Lucasfilm e LucasArts per 4 miliardi di dollari!

Quando il sentiero di due colossi dell’intrattenimento va in qualche modo ad intrecciarsi, state pur certi che i vicoli sempre più larghi del Web sono destinati a tremare. Così come i cuori di coloro che per anni hanno goduto di determinati prodotti, portati nel cinema sotto casa o sui nostri televisori dall’una o dall’altra compagnia.

Era già accaduto tra Disney e Marvel, ed oggi, a sorpresa, la casa di Topolino rapisce con la sua magia anche l’impero di George Lucas. Si perché Disney, con una mossa ad effetto, ha appena annunciato l’acquisto della Lucasfilm Limited per 4,05 miliardi di dollari!

Star Wars, Indiana Jones e qualsiasi universo creato dal buon George faranno ora capo al sorcio dalle orecchie tonde più famoso al mondo. L’accordo prevede l’acquisizione di tutte le proprietà intellettuali della compagnia e delle sue società satellite, comprese naturalmente il colosso degli effetti speciali Industrial Light & Magic, Skywalker Sound e la nerdica LucasArts.

Il grande passo di Disney rivela dunque una politica aggressiva non solo nel campo cinematografico, ma anche in quello del gaming, considerando la massiccia presenza (e il conseguente corrispettivo economico) di una saga come quella di Guerre Stellari in entrambi i settori dell’entertainment.

Il primo frutto di questo inatteso matrimonio sarà proprio il settimo capitolo di Star Wars, già in lavorazione e in uscita nel 2015, probabilmente passo d’esordio per una nuova trilogia. Il co-presidente di LucasFilm, Kathleen Kennedy, diventerà presidente della società sotto il controllo di Disney, e svolgerà anche la funzione di produttore esecutivo per il nuovo film, mentre George Lucas sarà coinvolto solo come consulente creativo.

Che dite, il mondo è pronto per un epico scontro a suon di light saber tra Mickey Mouse e Darth Veder?

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

4 Di risposte a “Disney acquista Lucasfilm e LucasArts per 4 miliardi di dollari!”

  1. Gidantribal scrive:

    Di sicuro topolino porterà nella casse lucasFilm una ventata di budget extra per i suoi film, elemento da non sottovalutare :)

  2. Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

    Ma non credo che quello fosse un problema per LucasArts. Dev’esserci qualcos’altro dietro. Forse Lucas voleva soltanto chiudere col mondo del cinema ed ha venduto tutto, certo di poter vivere come un nababbo. Ad ogni modo, non credo sia una notizia positiva. La Disney recente ha forti problemi nel riconoscere il talento, come dimostrano i dissapori con Pixar e la gestione dei team affiliati alla divisione Interactive. Staremo a vedere…

  3. Kal-El scrive:

    La Dinsney ha lo stesso problema dell’intera industria cinematografica: succhia idee e uccide chi le produce.
    Con i pirati dei caraibi, hanno avuto una buona idee, ma l’hanno esasperata al punto da arrivare a fare un quarto film che è … Imbarazzante. Io mi ricordo il multisala di Melzo, che non è piccolo, ammutolito. Non si è riso ad una battuta, non c’è stato un sussulto. Poi girato anche male. Nel senso che almeno prima era credibile quel mondo, nell’ultimo non era più tale. C’era jack sparrow che sembrava appena uscito da una puntata di clio make up!

    La Disney poi è molto politicamente corretta e attenta a puntare al marketing. È talmente in quel tunnel che è come gli antagonisti delle loro storie: banale. Sono così occupati a incassare, a sfruttare i marchi, che quando vedono qualcosa di bravo, ma fuori dal cortile a loro congeniale, deve essere fermato.

    Per spiegarmi, con un filo d’ironia, utilizzo un cattivo che mi crossa la, ben più originale e talentuosa, Pixar. Ricordate il cuoco tappetto di Ratatouille? Ecco, la Disney è così. Sfrutta il marchio di un grande nome, nel film il cuoco panzuto di fama mondiale, e lo fa così tanto da trascinarlo nel mediocre. Poi vede uno di talento, prendiamo la Pixar, e cerca di controllarla perchè ne vuole il segreto del suo successo e, al contempo, eliminarla, perché intermediario, e godere dei suoi frutti.

    Così si ammazza TUTTO!

    Questo il mio pensieero. Ho finito! Ehehehehee

  4. BlackSilver scrive:

    Quando ho letto la notizia ho avuto un brivido lungo la colonna vertebrale

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi