Categorie | News, Video e Trailer

Resident Evil Revelations in rotta verso PS3 ed Xbox 360 [rumor di lusso]

Resident Evil Revelations in rotta verso PS3 ed Xbox 360 [rumor di lusso]

Ed è un rumor di lusso si! Proprio mentre si sperava di poter vedere Resident Evil: Revelations far prima o poi capolino su PS Vita, pare che quelli di Capcom preferiscano giocare in difesa: l’organo di rating sudcoreano ha infatti svelato versioni per PS3 ed Xbox 360 dell’acclamato survival horror portatile, presumibilmente destinate ai rispettivi store digitali. Da un canto la notizia fa certamente piacere, mentre dall’altro la dice lunga su due fattori: innanzitutto lo stato di sfiducia di Capcom nei confronti di una PS Vita le cui vendite non decollano (forse proprio perchè le manca un titolo come Revelations?), ed in secondo luogo la sua pigrizia all’idea di dover proporre qualche funzionalità aggiuntiva sull’handheld Sony. Meglio andare di PSN ed XBLA, dove porting diretti e senza fronzoli hanno più probabilità vendere senza che nessuno si lamenti. Questa industria fa schifo, ragazzi.

(via grb.or.kr)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

9 Di risposte a “Resident Evil Revelations in rotta verso PS3 ed Xbox 360 [rumor di lusso]”

  1. La notizia sarebbe buona anche perché su 3DS lo abbiamo giocato in quattro. Ed è un peccato vedere il ”popolo” chiedere un RE che unisca classico e nuovo in modo ottimo e, quando esiste, snobbarlo bellamente.

  2. Killy77 scrive:

    In questi casi secondo me l’errore l’ha fatto Sony, visto che per sollevare le scarse vendite della sua carissima console, dovrebbe magari “aiutare” economicamente Capcom, che giustamente non se la sente d’investire su una console così poco venduta.
    Sony dato che in questi anni ha voluto risparmiare sul personale, farà bene a investire per la realizzazione di giochi interessanti, o ci troveremo davanti a un flop di quelli che causano la rovina dell’azienda.

      • Killy77 scrive:

        Ho recentemente scoperto che queste agenzie di rating sono corrotte e che sono pagate dalle banche per influenzare l’economia delle nazioni e piegarle alle loro esigenze.
        Comunque Sony ha investito malissimo nella PSvita e questo ha portato alla situazione finanziaria che conosciamo.
        Peggio per loro che hanno giocato al ribasso licenziando personale esperto per prendere giovani a basso costo, è la punizione che si meritano. Stessa cosa è successa per la mia amata Giochi per il Mio Computer e con tutto il rispetto per i lavoratori, è giusto che queste aziende falliscano, o il mondo e il futuro dei lavoratori va davvero a puttane.

        • Io non l’ho mica capita sta storia di Giochi Per il Mio Computer. o_O

          • Killy77 scrive:

            Anche loro hanno puntato al personale giovane ed inesperto, peraltro mandando via Gorman e i risultati si sono visti. Ricordo che una volta dopo aver lavorato un anno come responsabile della sezione videogames di Sky Italia, inviai a GMC il CV con tanto di articolo di prova (stavano cercando gente) e mi dissero che volevano prendere stagisti. Contento che siano falliti, come un’altra azienda francese qui a Barcellona che prima mi voleva prendere con un contratto standard e poi mi chiesero se ero interessato a fare lo stagista (nonostante 3 anni d’esperieza sul campo). Naturalmente mandati a quel paese.

  3. Gidantribal scrive:

    Concordo, poi stiamo parlando di Capcom, che punta al soldo e al DLC sempre e comunque, in barba ai”fans” e alle loro richieste. Insomma negano un monster hunter su psvita solo perchè dovrebbero usare un nuovo motore grafico e alzare l’asticella del budget. Non fa altro che confermare la sua scarsa voglia di sperimentare.

    La lanciamo o no sta griglia di valutazione delle software house su base annuale?

  4. Kiory scrive:

    Magari arrivasse sulla mia bella 360

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi