Categorie | Opinioni

Fils-Aime alla CNN: “i giochi multipiattaforma sono molto migliori su WiiU”. Sarà vero? [Nintendo]

Fils-Aime alla CNN: “i giochi multipiattaforma sono molto migliori su WiiU”. Sarà vero? [Nintendo]

Un antico detto siciliano recita così: “ogni impedimento è giovamento”, un modo per dire che da ogni difficoltà può nascere un’opportunità. Ed è esattamente ciò che è accaduto negli States, dove il granitico Reggie Fils-Aime ha approfittato di una piccola provocazione di un giornalista della CNN per fare un po’ di pubblicità sulla principale emittente nazionale. Il giornalista in questione affermava che WiiU ha approssimativamente le stesse specifiche techiche di Xbox 360 e PS3, un’asserzione che il presidente di Nintendo of America ha subito contestato:

“Temo di doverla correggere, perchè le specifiche hardware sono piuttosto differenti da quelle dai sistemi concorrenti. WiiU è molto più potente graficamente. Se effettuaste delle prove comparative vi accorgereste che i giochi di terze parti, come Call of Duty: Black Ops 2, sono drammaticamente migliori sul nostro sistema.”

Fils-Aime non è andato oltre nello spiegare i motivi di ciò, forse per non perdersi in dettagli tecnici di scarso interesse per il pubblico televisivo, ma la verità è che le opinioni sulla componentistica di WiiU non potrebbero essere più eterogenee: c’è chi le giudica più che sufficienti, essendo il cuore dell’esperienza individuato nell’innovativo GamePad, mentre altri parlano di CPU e memoria addirittura più lente rispetto a PS3 ed Xbox 360. Se così non fosse, probabilmente, ci saremmo trovati di fronte a versioni di Mass Effect 3, Ninja Gaiden 3 e Batman: Arkham City molto più fluide e pulite di ciò che invece è, sebbene l’impegno degli sviluppatori in questi casi sia tutto da verificare. Insomma, non si può dire che i primi giorni di WiiU siano privi di scivoloni, ma in fondo, chi altri può dirlo?

(via CVG)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi