Categorie | News

Lucasarts & Disney: Ron Gilbert in allarme! [“Vorrei possedere i diritti di Monkey Island”]

Lucasarts & Disney: Ron Gilbert in allarme! [“Vorrei possedere i diritti di Monkey Island”]

La notizia è ormai stantia, ma le conseguenze sono ancora sul fondo del mare dei caraibi, ad aspettare di emergere con disastrosi risvolti. Stiamo blaterando riguardo all’acquisizione Disney di Lucasarts che, inevitabilmente, vede Monkey Islande e Maniac Mansion, appartenere al topo in calzoncini rossi. Ron Gilbert, co-creatore dei due brand, si dice avvilito dalla situazione e vorrebbe possedere i diritti di entrambi.

Parlando a PC Gamer, Gilbert, esprime il suo parere a riguardo, “Trovo difficile credere che Disney possa fare qualcosa con loro perché penso abbiano cose molto più importanti e capaci di fargli fare molti più soldi. Star Wars, per esempio, è una di queste.”

“Hanno addirittura detto – quando annunciarono questa cosa – di essere concentrati sul mobile games. Non faranno giochi per PC, niente per console, non sono questi i loro obiettivi. Perciò, non penso che realizzeranno qualcosa e penso non fosse nemmeno sul loro radar, quando comprarono Lucasfilm.”

“Ha qualcosa di triste in un certo senso. Certo, vorrei possedere i diritti di Monkey Island e Maniac Mansion, capisci? Il fatto che Lucasfilm li possedesse, pensavo fosse OK, capisci? Perché li avevo sviluppati li. Ora sono proprietà di qualcun altro – questa posizione mi stranisce. È come se, ‘Bene, se qualcun altro deve possedere Monkey Island, dovrei essere io’”.

“La mia unica paura con Disney riguarda il loro non aver bisogno di soldi. Non è come se potessi offrirgli abbastanza soldi che valgano la pena per loro. Sembrano una compagnia che ammonticchia IP, e questa cosa mi fa paura. Se fosse stato qualcun altro e non Disney, avrei provato a mettere insieme dei soldi per ricomprarli. Siccome è Disney, forse non sarà possibile. Vedremo, chi lo sa!”.   

Come biasimare lo stato di nausea di Gilbert che, insieme a Tim Schafer, ha creato due mondi e due personaggi capaci di cambiare per sempre il mondo delle avventure grafiche punta e clicca. Detto fuori dai denti, Disney, è molto più despota di quanto sembri e questa corsa alle acquisizioni è un disperato tentativo di raggiungere un successo più grande di quello delle concorrenti, non producendo, ma comprando idee remunerative. Pixar, ha ormai scavalcato Disney in merito alla qualità delle proprie produzioni, soprattutto grazie al rapporto indipendente e distaccato instaurato con la casa del topo.

I malumori di Gilbert, sono forse collegati alla Disney way, non proprio friendly con i contenuti e l’umorismo demenziale e scorretto delle saghe in questione. Inoltre, l’incapacità di creare qualcosa di valido per il mondo videoludico e il disinteresse mostrato, sembrano sempre più forti e potrebbero far piombare le creazioni di Gilbert in un dimenticatoio.

Cosa ne pensate, o cari lettori??? C’è il rischio di veder Monkey Island tramutarsi in un mero oggetto di marketing, snaturato dal suo ambiente?

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 574 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

3 Di risposte a “Lucasarts & Disney: Ron Gilbert in allarme! [“Vorrei possedere i diritti di Monkey Island”]”

  1. Gidantribal scrive:

    Visto il disastro perpetrato da Enix quando ha acquisito squaresoft direi proprio di si…

  2. Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

    Beh, era già difficile riprendersi i diritti da LucasArts… Figuriamoci ora da Disney! Piuttosto li macinerebbero in un frantoio per evitare confusioni con I Pirati dei Caraibi. Disney, purtroppo, ha un modo di gestire i partner e le proprietà che non mi piace per nulla.

  3. Alucard scrive:

    Ahahah, metteteci una pietra sopra.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi