Categorie | News, Video e Trailer

Raiden e la sua katana impazziscono in Metal Gear Rising: Revengeance [video gameplay]

Raiden e la sua katana impazziscono in Metal Gear Rising: Revengeance [video gameplay]

No, il termine “impazzire” non è usato in senso letterale, benchè da un concept di Kojima Productions possa aspettarcisi veramente di tutto. Ciò che oggi vi mostriamo sono due bei videozzi di Metal Gear Rising: Revengeance in cui l’arcana arte dello Zan Datsu viene messa a frutto. Gli acquirenti della Zone of the Enders HD Collection, contenente una versione demo dell’action Platinum Games, hanno sottolineato come questa funzionalità (quella del taglio di precisione) tenda a spezzare il ritmo del gioco, ma abbiamo l’impressione che tutto dipenda dall’abilità individuale: più precisi si riesce ad essere nello Zan Datsu, più l’azione diventa spettacolare e remunerativa in termini di punteggio.

Il video più in alto mostra Raiden alle prese con alcuni pericolosi robot da assalto; la parte più interessante, tuttavia, è sicuramente quella che riguarda il menu di personalizzazione, dove è possibile equipaggiare il buon Jack con elementi più o meno seriosi. In basso vediamo invece un estratto dal “Manuale del Perfetto Macellaio Cibernetico”, che dettaglia i passaggi necessari ad affettare, letteralmente, un gigantesco Metal Gear Ray… Il momento in cui Raiden salta lungo un fiume di missili a ricerca (in gameplay!!) testimonia definitivamente sul perchè Platinum Games fosse l’unica compagnia adatta a realizzare il sogno Revengeance. E fortuna che a Gennaio manca poco, va’.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

3 Di risposte a “Raiden e la sua katana impazziscono in Metal Gear Rising: Revengeance [video gameplay]”

  1. Chuck Schuldiner scrive:

    Come smembramenti mi sembra un pò troppo “pulito”, non sembra anche a voi? non faccio giudizi affrettati, ma onestamente mi aspettavo un tantinello più di gore.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi