Categorie | News

Nuovi dettagli per Dark Souls II dalle pagine di Famitsu [From Software]

Nuovi dettagli per Dark Souls II dalle pagine di Famitsu [From Software]

Il reportage di Edge su Dark Souls II ci ha molto entusiasmati, ma anche un po’ preoccupati per la direzione che certi elementi (trama e livello di difficoltà in primis) rischiano di intraprendere. Il creatore della saga Hidetaka Miyazaki fungerà infatti da semplice supervisore dell’opera, mentre la direzione vera e propria ricadrà sulle figure di Tomohiro Shibuya e Yui Tanimura, appositamente incaricati di dare alla classica formula di Dark Souls un appeal più ampio. Consapevole dell’importanza di questo cambio di guardia presso i giocatori, lo stesso Miyazaki è intervenuto su Famitsu per approfondire ulteriormente il tema Dark Souls II. Ecco cosa ha svelato:

  • La sua mansione principale sarà quella di supervisionare la realizzazione del gioco e riportarlo sui giusti binari in caso di difficoltà
  • Secondo Miyazaki, la serie ha un grande potenziale e non desidera che venga inquadrata in una cornice ristretta
  • Ai produttori Shibuya e Tanimura sarà data la massima libertà creativa
  • Nel trailer dei VGA 2012 non c’erano scene in-game
  • Dark Souls ed il suo sequel condividono la stessa visione del mondo…
  • … ma le loro storie non saranno necessariamente correlate…
  • … né avverranno nello stesso arco temporale.
  • Il tempo sarà un concetto chiave nel gioco
  • Un motore grafico completamente nuovo indirizzerà l’estetica verso il fotorealismo
  • Grande attenzione sarà dedicata alle animazioni
  • Si cercherà di fare interagire maggiormente i giocatori
  • Elementi individuali come oggetti, items ed equipaggiamenti non saranno venduti a mezzo DLC.

Inoltre, grazie al contributo di Polygon.com, riportiamo i pensieri di Shibuya e Miyazaki sulla componente online di Dark Souls II:

S: “Grazie ai server dedicati è possibile conservare i dati di ogni giocatore e condividerli facilmente con altri. Ci piacerebbe evolvere il supporto dei messaggi online asincroni dal gioco precedente; stiamo pensando ad uno spazio nel quale i giocatori potranno interagire direttamente l’uno con l’altro.”

M: “Credo che l’avvento dei server dedicati svelerà molto del potenziale nascosto in Dark Souls 2. C’erano tante cose che avrei potuto aggiungere in Dark Souls avendo server dedicati, e questo mi rende piuttosto geloso nei confronti del nuovo direttore. Credo che il concetto di gioco online in Demon Souls e Dark Souls fosse piuttosto scarno per i giocatori, quindi spero che si possa evolvere quel concetto senza però allontanarci eccessivamente da esso.”

Sembrerebbero due opinioni opposte, ed immaginiamo che dal punto di vista del design non sia affatto facile farle convivere in un unico sistema. Per questa ragione, siamo veramente curiosi di sapere attraverso quale soluzione From Software vorrà tirare fuori il già citato “potenziale nascosto” di questo affascinante e tenebroso sequel.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “Nuovi dettagli per Dark Souls II dalle pagine di Famitsu [From Software]”

  1. lumaca scrive:

    si però se cominciamo così mi fate salire la scimmia troppo presto!!!:D

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi