Categorie | GamingPolitics, Opinioni

Un editor di livelli nel futuro di Super Mario? Le dichiarazioni di Masataka Takemoto

Un editor di livelli nel futuro di Super Mario? Le dichiarazioni di Masataka Takemoto

Mario come LittleBigPlanet? Forse, o almeno è questo quello che pensa Masataka Takemoto, director del recente New Super Mario Bros. U, e possibilista sulla futura implementazione di un editor di livelli nei platform dell’idraulico più prolifico e conosciuto di sempre.

Queste infatti le sue parole ai microfoni di GamesTM:

“Credo che l’editor delle monete presente in Coin Battle sia un primo passo verso questa direzione. C’è una possibilità concreta che questo avvenga in futuro, ma non possiamo inserire una caratteristica simile senza prima valutare alcuni aspetti. Dobbiamo pensare attentamente a come farla funzionare. L’importante è che sia qualcosa di unico nello stile di Nintendo, dove un giocatore alle prime armi possa facilmente creare qualcosa e divertirsi, e contemporaneamente i giocatori esperti possano realizzare livelli davvero complessi. E’ una sfida che considereremo per il futuro.”

E voi, Insider, come la vedete? Credete che un editor possa essere una caratteristica superflua nei perfetti equilibri di design del nostro Mario, oppure già gongolate all’idea di poter rigiocare (e magari creare voi stessi) i vecchi e storici stage della serie?

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “Un editor di livelli nel futuro di Super Mario? Le dichiarazioni di Masataka Takemoto”

  1. Gidantribal scrive:

    Magari! Little big planet e i suoi numeri non suggeriscono nulla a Nintendo?

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi