Categorie | Annunci, News

Bohemia Interactive svela ArmA Tactics per dispositivi Nvidia Tegra 4 [annuncio]

Bohemia Interactive svela ArmA Tactics per dispositivi Nvidia Tegra 4 [annuncio]

Se oggigiorno l’ingresso di una software house nel panorama del gaming portatile può considerarsi una mossa azzeccata, l’annuncio di ArmA Tactics da parte di Bohemia Interactive porta con sé il quid dell’interesse. Si, perché lo studio ceco ha stretto una partnership con Nvidia che destina ArmA Tactics specificamente ai dispositivi dotati di chipset Tegra, con particolare riferimento alla quarta versione: grazie alla potenza di Tegra 4, questo strategico a turni 3D porterà in ambito mobile animazioni in motion capture ed una qualità generale all’altezza di PC e console. Strutturalmente, ArmA Tactics vi lascerà controllare una piccola squadra da quattro unità in uno scenario bellico molto vasto, disseminato di battaglie locali che potrete affrontare o ignorare liberamente. In un breve comunicato stampa, Bohemia Interactive ha affermato:

“Al cuore della console, il SoC Tegra 4 ha 72 core grafici e 4 CPU, la sua potenza supera abbondantemente quella di molti attuali notebook e la sua efficienza energetica garantisce ore di gioco su batteria. È un’autentica esperienza di gioco portatile all’altezza delle console attuali! A nostro avviso, questa è la chiara prova che i giochi mobile non sono semplici puzzle, molti di essi sfidano qualitativamente i progetti per console e consentono di dedicare più facilmente budget al motion capture.”

L’idea è intrigante, a nostro avviso, sebbene limiti già in partenza il suo pubblico a chi potrà permettersi un dispositivo Tegra 4. Non si conosce ancora il prezzo di Project Shield, ad esempio, che ad oggi è l’unica macchina associata ad ArmA Tactics ed al SoC in questione, ma se consideriamo che i tablet e smartphone dotati del recente Tegra 3 T33 non costano meno di 500 euro, beh… Forse è meglio continuare a giocare XCOM: Enemy Unknown ancora per un po’.

(via NVidia, Bohemia Interactive)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3542 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi