Categorie | GamingPolitics, Opinioni

Iwata: “Nessun abbassamento al prezzo di vendita di Wii U” [Nintendo]

Iwata: “Nessun abbassamento al prezzo di vendita di Wii U” [Nintendo]

Il presidente di Nintendo è stato cristallino. Wii U manterrà il suo attuale prezzo di vendita.

Si era vociferato infatti che, a causa delle vendite al di sotto delle previsioni di mercato prospettate prima del lancio della console, la casa nipponica stesse valutando l’idea di far fronte alla poca domanda con un taglio al prezzo di Wii U.

A sciogliere ogni dubbio è così dovuto intervenire lo stesso Satoru Iwata, che ha quindi confermato le scelte economiche portate finora avanti.

However“, ha però aggiunto Iwata, “given that it has now become clear that we have not yet fully communicated the value of our product, we will try to do so before the software line-up is enhanced and at the same time work to enrich the software line-up which could make consumers understand the appeal of Wii U.

In pratica, ciò che il presidente ha intenzione di fare non è tanto rendere più appetibile Wii U abbassandone il prezzo, quanto far capire alla comunità videoludica il potenziale che la console ha da offrire con la presentazione di nuovi giochi.

Sicuramente Nintendo ha in serbo titoli interessanti per ritirare su le sorti dell’inizio non proprio sfavillante dell’ultimo giocattolino hi-tech, ma non dimentichiamoci che Sony a giorni farà il tanto atteso annuncio riguardante quasi sicuramente PS4 e, possiamo scommetterci, Microsoft non tarderà a rispondere con la sua piattaforma next-gen.

Riuscirà Nintendo a resistere a questo fuoco incrociato nonostante il mezzo passo falso della sua console? Staremo a vedere…

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 52 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

7 Di risposte a “Iwata: “Nessun abbassamento al prezzo di vendita di Wii U” [Nintendo]”

  1. frank75evw scrive:

    mah,nintendo ha bellissime esclusive ma son convinto che nei mesi a venire ps4 e x720 toglieranno le attenzioni dei potenziali clienti da wiiu…………
    io stesso ero intenzionato a prenderla,ma x una serie di motivi non l’ho piu comprata subito,ora visto i rumor che si succedono x quel che riguarda le altre macchine,mi vien da pensare che x il momento e’ meglio aspettare ancora……..
    vediamo sony con che ne verra’ fuori il 20 febbraio e vediamo come rispondera’ microsoft.
    in ogni caso,passato l’entusiasmo iniziale mi pare che le vendite del wiiu sian rallentate,segno che a parte gli afecionados di nintendo ci sian parecchie persone che han deciso di aspettare…..

    o nintendo comincia a tirar fuori titoli davvero eccezionali e non conversioni peggiorate di giochi che gia’ ci sono x le altre macchine o il wiiu puo’ rivelarsi un insuccesso………..
    vedremo

    • Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

      Che WiiU sia destinato a vender meno di Wii, credo sia pacifico. Ma potremmo arguire che nella sua vocazione ad allargare all’estremo il bacino d’utenza, Wii fosse in realtà una macchina incapace di sfruttare al meglio le sue funzioni, proprio per via del variegato pubblico di riferimento.

      Sviluppandosi nel multimediale e nel sociale, WiiU torna a sorridere agli hardcore gamers, ma lo fa partendo da una premessa potenzialmente fallace: che le nuove macchine della concorrenza non siano tanto più potenti delle attuali. In realtà, tanto Sony quanto Microsoft sono interessate a rendere avvertibile il salto generazionale, proprio per tagliare fuori Nintendo dal giro dei multipiattaforma.

      Sbaglia chi pensa che Sony e Microsoft non avvertano la competizione con Nintendo, e quand’anche loro stesse lo affermano, in realtà quei 15 milioni di console vendute più di Xbox 360 (20 nel caso di PS3) bruciano assai. Che campino dei marchi interni, allora, ma l’idea di avere giochi multipiattaforma identici su WiiU, Orbis e Durango non deve nemmeno formarsi nella mente della gente. Per questo Sony e Microsoft stanno affrettando le operazioni.

      Per una macchina che sorride agli hardcore gamers, questo mi sembra un grosso problema.

  2. Fucktotum scrive:

    credo proprio che chi l’ha comprata al lancio già l’abbia rimessa nella scatola. Finito Mario, finito (per chi l’ha preso) ZombiU, inizia l’oblio post lancio. Ora e nei prossimi mesi si giocherà la partita reale, speriamo in Pikmin 3 e nelle altre uscite previste a stretto giro…

  3. @NtonIo scrive:

    Stavolta Nintendo ha dovuto fare bene i conti prima di lasciar correre una nuova console sulle nostre teste. ‘Giusto’ o ‘sbagliato’ che sia l’attuale prezzo, non ci si può aspettare un taglio al primo anno, sarebbe ancora più ridicolo del già pessimo affare 3DS.

    Peraltro non c’è in realtà notizia in tutto ciò: ok, il prezzo resterà questo… ma per quanto? Ovviamente non può dirlo attualmente, e mi sembra abbastanza sensato spingere piuttosto sulla promozione. Perché di questo Wii U ancora si continua a sapere poco, se non che si tratta della loro nuova console.

    Paradossalmente le nuvole potrebbero diradarsi non appena anche Sony e Microsoft butteranno le proprie carte in tavola. Resto del parere che a Kyoto giochino una partita a sé stante, ma questo riguarda i loro prodotti: per l’utenza il discorso è diverso. Ci troviamo in un comprensibile limbo dovuto all’imminente avvicendamento generazionale, mai così incerto e confusionario come questo. Tra Ouya, le promesse di Newell e quant’altro, l’instabilità è alle stelle e mai come adesso davanti a noi sembra stagliarsi l’ingnoto.

    In uno scenario del genere Nintendo non può certo limitarsi a giocare al ribasso come l’ultimo dei pezzenti; checché se ne pensi, ha pur sempre un nome da salvaguardare, oltre ad una vagonata di quattrini luccicanti. No, a Kyoto la mossa l’hanno già fatta; ora non aspettiamoci nulla finché non saranno gli altri a muoversi. Tutt’al più vedremo qualche titolo, in un’uscita o anche solo annunciato. Io continuò a patteggiare senza pudore per LEGO City Undercover.

  4. Killy77 scrive:

    Non per essere volgare, ma le console Nintendo, non me le cago di strisciio.

  5. Redwind scrive:

    Ah’ Iwata Iwata Iwata, vai a vedere bene in giro, la premium e a 289€ e la base se non ricordo male la danno a 249€, tra qualche mese se compri il nuovo galaxy s4 ti regalano un wii u :D

  6. Pinuzzo85 scrive:

    la si troverà nei fustini dash

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi