CD Projekt alza il sipario su The Witcher 3: Wild Hunt! [annuncio e primo trailer da GameInformer]

CD Projekt alza il sipario su The Witcher 3: Wild Hunt! [annuncio e primo trailer da GameInformer]

Lo abbiamo atteso, bramato, ne abbiamo immaginato forme e colori, lo abbiamo costruito con i mattoncini della nostra fantasia tra una spettacolare sequenza di Cyberpunk 2077 e l’altra. Alla fine, The Witcher 3 si è concretizzato nella notte, regalato alla rete da un utente di NeoGAF, che ha svelato informazioni e alcune scansioni dall’ultimo numero di GameInformer.

The Witcher 3: Wild Hunt sarà infatti protagonista indiscusso del magazine americano, segnando il ritorno di Geralt Di Rivia come già anticipato dagli indizi seminati da CD Projekt. La casa polacca utilizzerà, come per lo stesso Cyberpunk, il nuovo motore grafico REDengine3, studiato per la nuova generazione e in grado di catapultare il casanova più affascinante del mondo videoludico in una realtà completamente open-world:

“The Witcher 3 porta, per la prima volta, l’universo dark della serie e la sua trama non lineare in un mondo realmente aperto. Anche se non avete seguito le avventure di Geralt finora, The Witcher 3 rappresenta un perfetto punto d’ingresso.”

Dallo stesso portale di GameInformer arriva poi il primo trailer del gioco, un “viaggio” negli studi della casa di sviluppo europea, intervallato da alcuni artwork e concept art, e che conferma la natura aperta del titolo, ultimo capitolo della saga e in uscita nel 2014 su PC e su “tutte le piattaforme di alto livello disponibili”.

Secondo gli sviluppatori il mondo di gioco sarà il 20% più grande di The Elder Scrolls V: Skyrim e 40 volte più vasto di The Witcher 2: ci vogliono dai 30 ai 40 minuti per percorrerlo da un capo all’altro a cavallo. Secondo il magazine, Geralt può esplorare tutto il mondo senza tempi di caricamento, una feature su cui il team si sta concentrando con attenzione. Durante l’esplorazione, i punti di interesse saranno sempre messi in evidenza, mentre potremo naturalmente addentrarci in caverne oscure, visitare villagi, rovine, e molte altre aree, ognuna caratterizzata da side-quest e mini-game specifici.

Per quanto riguarda la narrazione, verrà divisa in tre forme diverse:

● Livello più basso: attività libere come crafting, uccisione di mostri, e quest secondarie. Ci saranno più di 100 ore di missioni.
● Livello intermedio: Geralt dovrà avere a che fare con le situazioni politiche della invasione di Nilfgaardian, con una trama principale per ogni area, tra cui Skellige, Novigrad, e No Man’s Land.
● Livello Finale: La storia principale di Geralt, che tratterà la ricerca dei suoi cari, una volta recuperata la memoria nel secondo capitolo della serie.

Non ci resta che restare vigili ed eccitati per captare ogni nuova informazione disponibile sulla “caccia selvaggia” del nostro Gwynnbleid!

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

9 Di risposte a “CD Projekt alza il sipario su The Witcher 3: Wild Hunt! [annuncio e primo trailer da GameInformer]”

  1. Killy77 scrive:

    Secondo me un giorno ci sarà anche un quarto capitolo.

  2. Gidantribal scrive:

    Si però io ancora mi devo pappare i primi due! :(

  3. hiei86 scrive:

    voglio ora!

  4. Hizaki scrive:

    E’ ora di eliminare gli articoli e di usare i verbi all’infinito. Meno scrivere, più giocare!
    Intanto vediamo quanto impiego io ad abituarmi al 2…Se ho capito bene posso aumentare il livello di difficoltà anche durante il gioco, no?

  5. hiei86 scrive:

    da quel che ricordo sì… comunque vai sereno, anche per me la difficoltà consigliata era facile ma noncurante ho giocato a normale e dopo un periodo di rodaggio ho spaccato i culi… e in un secondo giro l’ho anche finito a “non-ricordo-il-nome-della-difficoltà-più-alta”

    • Hizaki scrive:

      Il problema è che per ora sto combattendo quasi come fosse un action…Aspetto il primo boss e vedo, perchè ok che io mi devo abituare al gioco, ma non voglio mica pestare a cazzo la gente mentre mi godo la trama…Passerò di sicuro a normale :)

  6. Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

    Io piango di gioia e basta.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi