Categorie | News, Video e Trailer

Shinji Hashimoto ripresenta Final Fantasy X su PS Vita, “arriverà presto” [Square-Enix]

Shinji Hashimoto ripresenta Final Fantasy X su PS Vita, “arriverà presto” [Square-Enix]

Lo aspettiamo ormai da Settembre 2011, e pare che da allora Square-Enix abbia avuto altre gatte da pelare prima di dedicarsi alla conversione di Final Fantasy X su PS Vita. Oggi è apparso nientemeno che Shinji Hashimoto a scusarsi dell’attesa e rassicurare tutti: lo sviluppo è ripreso a ritmo sostenuto e presto conosceremo la data di uscita del porting – perché a giudicare dal video più in alto, sembra non ci siano migliorie sostanziali rispetto alla versione PS2, aldilà di una migliore resa cromatica dovuta allo schermo AMOLED dell’handheld. Auguriamoci che questo dato consenta a Final Fantasy X HD di arrivare sul PlayStation Store ad un prezzo accettabile.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

5 Di risposte a “Shinji Hashimoto ripresenta Final Fantasy X su PS Vita, “arriverà presto” [Square-Enix]”

  1. Gidantribal scrive:

    Ehm quali sarebbero le migliorie? diciamo che hanno adattato FFX ai monitor 16:9 e non se ne parla più…

    • Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

      A parte colori più profondi, nulla di rilievo. Ed è più merito dello schermo di PS Vita che non di un’azione volontaria di Square-Enix. Loro stanno limitandosi a portare il gioco “as is” sulla piattaforma.

      • Gidantribal scrive:

        Sulla scia del minimo investimento e massimo guadagno come sempre, vorrei mai che PSvita ne possa trarre benefici… neanche un comparto tecnico vogliono migliorare… oserei persino dire che il volto di Yuna appare molto “plasticoso” Penso a Metal gear solid 3 e Shadow of the colossus che con il trucco rifatto hanno guadagnato un aspetto maestoso. Se si azzardano a venderlo a una cifra superiore a quella dei titoli ps2 sullo store, 10-15€ massimo sono davvero dei falliti.

        • Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

          Guarda, loro hanno fatto un errore, ed è quello di mostrare i modelli in-game dei personaggi, che ovviamente erano molto meno dettagliati di quelli usati nelle scene di intermezzo. Non so cosa volessero dimostrare, perché quei modelli non sono affatto invecchiati bene…

          • Gidantribal scrive:

            è proprio l’errore di osservazione che ho fatto io XD Speriamo che la prossima dimostrazione sia un pelino migliore altrimenti avrebbero fatto prima a spedire il codice sorgente a Bluepoint games assieme a un pò di soldi e avrebbero concluso molto meglio l’affare.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi