Categorie | Annunci, News, Video e Trailer

NIS America annuncia l’edizione europea di The Guided Fate Paradox [RPG Nippon Ichi per PS3]

NIS America annuncia l’edizione europea di The Guided Fate Paradox [RPG Nippon Ichi per PS3]

Inizialmente si chiamava The God and the Fate Revolution Paradox, ma grazie al cielo, la traduzione non ufficiale ha lasciato il posto a qualcosa di più ricordabile, diciamo così. Si chiamerà The Guided Fate Paradox il nuovo RPG targato Nippon Ichi per PS3, allorché arriverà negli States ed in Europa il prossimo autunno grazie a Nis America. Probabilmente non ne abbiamo parlato abbastanza su ITG, quindi ci tocca fare un recap corposo ed esauriente: si tratta di un roguelike (non occorre che vi spieghi cosa significa, vero?) con grafica 2D in alta risoluzione, ispirato al misconosciuto Z.H.P. Unlosing Ranger Vs. Darkdeath Evilman per PSP. Nei panni del giovane Renya Kagurazaka, diventato una divinità dopo aver vinto una lotteria (!), dovrete avventurarvi in un mondo parallelo a quello reale, fantasticamente chiamato Copy World, e cercare di cambiare indirettamente certi destini “al piano di sopra”, diciamo così. I padroni oscuri di Copy World, però, non staranno a guardare mentre Renya fa quel che gli pare. Ecco una breve lista delle caratteristiche chiave di The Guided Fate Paradox:

  • Personalizzazione estrema: aspetti, armi ed equipaggiamenti possono essere scelti da una gamma di opzioni vasta e completamente folle. Volete dei cingoli al posto dei piedi ed un razzo montato sulla schiena? Accomodatevi!
  • Dungeon 3D creati casualmente: Nessuna partita sarà uguale all’altra grazie al sistema di dungeon procedurali, ricchissimi di oggetti e rarità in grado di incrementare le vostre statistiche divine!
  • Character design di Noizi Ito (La Malinconia di Haruhi Suzumiya)
  • Sprites 3D in alta risoluzione: dimenticate i vecchi sprites filtrati delle precedenti opere Nippon Ichi. La pixel art degli artisti giapponesi vi stupirà per dettagli e qualità di animazione.
  • Attacchi assurdi in stile Disgaea: era impossibile che l’opera prima di Nippon Ichi non entrasse in qualche modo nell’equazione. Assisterete a tecniche speciali dall’impatto devastante, ovviamente all’insegna della demenzialità più becera.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3530 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi