PS Vita: quando un po’ di dieta al prezzo di vendita fa bene… [dati positivi sulle console acquistate in Giappone]

PS Vita: quando un po’ di dieta al prezzo di vendita fa bene… [dati positivi sulle console acquistate in Giappone]

Come annunciato nella conferenza dedicata alla PS Vita di un paio di settimane fa, tenutasi nei giorni caldi dell’annuncio di Sony relativo alla PS4 e quindi andata ovviamente un po’ in sordina, la casa nipponica ha dato seguito alle promesse di riduzione del prezzo della, fino ad ora, poco fortunata console portatile.

Difatti, oltre a confermare il rilascio nel breve futuro di titoli già annunciati (One Piece: Pirate Warriors 2, Soul Sacrifice e Phantasy Star Online 2), alla conferenza è stato dichiarato il calo del prezzo di acquisto della PS Vita di circa 40 euro (in Giappone si è passati a 19.980 ¥, con una diminuzione di circa 5.000 yen).

E sembrerebbe proprio che questo tutto sommato cospicuo taglio stia giovando al reparto vendite della Sony, la quale ha annunciato, nel corso dell’evento giapponese dedicato proprio al videogioco portable dedicato a Cappello di Paglia e alla sua ciurma, che dal 28 febbraio, giorno in cui il prezzo della PS Vita è stato aggiornato, ad oggi, il numero delle console tascabili vendute nel Paese del Sol Levante è addirittura quadruplicato rispetto alle due settimane precedenti.

Non male, se si pensa a quanto abbia faticato a trovare accoliti il piccolo gioiellino Sony fino a questo momento. Che si possa assistere ad una remuntada della PS Vita? Vedremo…

 

Follow me on Twitter @MelokunTweet and @Inside_The_Game

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 52 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “PS Vita: quando un po’ di dieta al prezzo di vendita fa bene… [dati positivi sulle console acquistate in Giappone]”

  1. Gidantribal scrive:

    Ormai il 3DS non lo acchiappa più però c’è da sperare che almeno escano dei signor giochi per tutto il mio personale godimento :)

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi