Categorie | News

Ecco l’elegante risposta di Ubisoft alla polemica del PETA su Assassin’s Creed IV [polemica]

Ecco l’elegante risposta di Ubisoft alla polemica del PETA su Assassin’s Creed IV [polemica]

Qualche giorno addietro, la principale organizzazione animalistica d’America si scagliava contro Assassin’s Creed IV: Black Flag per la possibilità di cacciare balene nel gioco. Oggi è toccato ad Ubisoft offrire una replica, e in tutta onestà ci sembra un punto di vista difficilmente attaccabile da chicchessia. Il portavoce della compagnia Stone Chin ha affermato quanto segue ai microfoni di Polygon:

La storia è il nostro campo di gioco in Assassin’s Creed. Assassin’s Creed IV: Black Flag è un’opera di finzione che ritrae eventi comuni nell’età d’oro dei pirati. Non appoggiamo la caccia illegale alle balene, così come non appoggiamo uno stile di vita piratesco fatto di scarsa igiene, rapine, dirottamenti di navi e consumo indiscriminato di alcool.

Insomma, sarà pur libero il videogioco di raccontare ciò che vuole, specie se indirizzato alla giusta fascia d’età come da tempo accade nel caso specifico di Assassin’s Creed?

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3349 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

6 Di risposte a “Ecco l’elegante risposta di Ubisoft alla polemica del PETA su Assassin’s Creed IV [polemica]”

  1. Master of Disguise scrive:

    In effetti non hanno torto, e poi gli attacchi degli animalisti per una caccia alle balene in un videogioco mi pare una mossa pubblicitaria piú che una vera convinzione di cui a qualcuno interessa realmente. Hanno bisogno anche loro di farsi vivi di tanto in tanto.

  2. Hanamichi scrive:

    Si,anche a me sa di “ricerca di pubblicità”. Il punto però è che io, non supporter peta, se leggo che quest’ultima intenta causa ad un videogame che ritrae caccia alle balene, concludo che siano malati mentali e supporter non lo diventerò mai XD

  3. Master of Disguise scrive:

    Diciamo che questi sono la fascia “estremista” degli animalisti…

    Nei gulag, pure loro XD

  4. ryohazuki84 scrive:

    mi stanno facendo odiare le balene, giuro che se ne incontro una per strada la metto sotto con la macchina

  5. Hizaki scrive:

    La situazione è insostenibile ormai. Le balene hanno invaso i nostri quartieri e la criminalità è aumentata…Per carità, io ho tante amiche balene e sono simpatiche, però…

  6. Hizaki scrive:

    Poi ripeto, ma secondo mezzo web PETA è antianimalista…Visto che gli attivisti si nutrono di gatti e di cani…

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi