Categorie | News

Il FOX Engine scende in campo per Pro Evolution Soccer 2014! [primi dettagli]

Il FOX Engine scende in campo per Pro Evolution Soccer 2014! [primi dettagli]

Imparare dal nemico per combatterlo è un’arte che Konami sta apprendendo per mezzo dell’acerrima rivale Electronic Arts. Come quest’ultima fa ormai da tempo, la compagnia giapponese ha deciso di usare trasversalmente la sua tecnologia interna in progetti diversi: avete presente il portentoso FOX Engine di Kojima Productions? Dopo Metal Gear Solid: Ground Zeroes sarà Pro Evolution Soccer 2014 ad impiegarlo, in una versione appositamente modificata da KCET per l’impiego in simulazioni sportive. In una imminente anteprima, EDGE svela per prima le implicazioni di tale scelta tecnologica all’alba della prossima generazione di console:

- Nuova dinamica basata su una “fisica baricentrica”: parti del corpo diverse hanno pesi diversi

- Le collisioni somigliano a quelle di FIFA

- La forza delle collisioni dipende dalle parti del corpo che vengono a contatto

- Grafica fotorealistica: il primo piano di un giocatore giapponese su EDGE mostra pori della pelle e sopracciglia modellate ciglio per ciglio

- Le magliette sono entità separate dal corpo dei giocatori: pendono, ondeggiano e vengono tirate realisticamente durante i contatti

- Il raggio di controllo della palla è triplicato rispetto alla generazione attuale, con rimbalzi più realistici allorché le gambe del giocatore cercano di controllare il pallone

- È possibile assegnare ai giocatori zone d’azione individuali, limitando manualmente l’area di movimento nel quale possono muoversi in fase difensiva

01 02 03

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3530 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Una risposta a “Il FOX Engine scende in campo per Pro Evolution Soccer 2014! [primi dettagli]”

  1. Lorenzo-nMe scrive:

    Tutti dettagli interessanti, ma fino a che non faranno un servizio online sul livello di fifa per me sarà tutto inutile..

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi