Categorie | News, Video e Trailer

Contenuti a pioggia per Beyond: Two Souls – longevità, immagini e nuovo video [PS3]

Contenuti a pioggia per Beyond: Two Souls – longevità, immagini e nuovo video [PS3]

Quando Quantic Dream ci si mette, il nostro palato viene inevitabilmente stuzzicato dai sapori più speziati e seducenti. Il team capitanato da David Cage ha infatti rilasciato nuovi e succulenti dettagli per Beyond: Two Souls, titolo in esclusiva per PS3 la cui sorte pare essere legata, secondo le ultime indiscrezioni, anche alla prossima console di casa Sony.

A sentire Caroline Marchal sulle pagine di VG24/7, il titolo avrà una durata superiore a quella di Heavy Rain, fissando l’asticella tra le 12 e le 15 ore:

Penso sia più lungo di Heavy Rain perché c’è molta più esplorazione. Non è facile prevedere con precisione perché il gioco lo stiamo bilanciando ed in questa fase alcune cose potrebbero mutare ma ad oggi posso confermare che la longevità si attesti tra le 12 e le 15 ore. Naturalmente il tutto varierà in base all’approccio e alle scelte in game di chi lo gioca.

Le dichiarazioni della Marchal vengono poi “pennellate” da quello che più ci attizza: un nuovo video gameplay e una vera e propria pioggia di immagini ed artwork inediti.

Buona visione e buona Ellen Page a tutti!

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

4 Di risposte a “Contenuti a pioggia per Beyond: Two Souls – longevità, immagini e nuovo video [PS3]”

  1. Hizaki scrive:

    Mi sono spoilerato la scena inquietante >.<
    In pratica è HR con più esplorazione. Se ha una trama all’altezza di fahrenheit direi che è perfetto!

  2. Gidantribal scrive:

    Dai Cage sfornaci l’ennesima perla :D

    “Playstation si the best environment for gaming” dopotutto :)

  3. lSoLlAKirA scrive:

    Come al solito i video dei giochi di Cage sono INCREDIBILI.

    Vedremo se manterrà quanto promette una volta arrivato nei negozi…

  4. Marco "Strider Hiryu" Tinè scrive:

    Direi che come dimostrazione di rendering su PS3 è veramente qualcosa di pazzesco. 256 MB di memoria video… Viene da chiedersi perché si spendono fior di quattrini in schede video per PC, ma sappiamo bene che si tratta di ambienti differenti e le cose funzionano in maniera diversa.

    Ad ogni modo, la principale differenza rispetto ad Heavy Rain sembra proprio questa: un titolo meno intimista con più esplorazione, più interattività e tensione hollywoodiana. Il film americano contro il precedente film francese, insomma.

    Dal punto di vista del gameplay, è assolutamente Heavy Rain. Indizi visivi e sonori non lasciano scampo, per cui non mi attendo nulla di meccanicamente differente o innovativo. Titoli del genere fanno relativamente in fretta a trovare una formula di gioco a loro adatta: il perfezionamento diventa più di carattere strettamente artistico.

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi