Categorie | News

Il “caso” Aliens: Colonial Marines: è pubblicità ingannevole! [Advertising Standards Agency]

Il “caso” Aliens: Colonial Marines: è pubblicità ingannevole! [Advertising Standards Agency]

Che Aliens: Colonial Marines non sia un gioco riuscitissimo non è certo un segreto. Che dietro alla sua realizzazione si nasconda un groviglio di menzogne, annodatosi in quasi un decennio di sviluppo, pure.

Non solo noi di Inside The Game ci siamo accorti di quanto i trailer pubblicitari e soprattutto la demo del gioco fossero poi assolutamente diversi dal prodotto finale, tanto da scatenare una polemica sul Web paragonabile ad un uragano in pixel, che ha travolto Gearbox e il produttore SEGA. Lo stesso produttore che nelle ultime ore si è visto ammonito dalla agenzia britannica ASA (Advertising Standards Agency), che ha imposto alla casa giapponese di inserire un disclaimer in tutti i video promozionali del gioco su YouTube.

Nonostante SEGA Europe abbia cercato di minimizzare la questione, l’accusa di pubblicità ingannevole è ben chiara, ed evidenzia una pratica tristemente molto diffusa tra i publisher videoludici, più volte pizzicati a ritoccare filmati ed immagini dei propri prodotti.

Una cosa è certa, neanche essere un fan di Aliens è riuscito a farmi apprezzare questo gioco: statene alla larga!

Fonte: VG247

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1691 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

Rispondi