Categorie | News

Microsoft vende Mediaroom per potenziare Xbox TV [industria]

Microsoft vende Mediaroom per potenziare Xbox TV [industria]

Proprio ieri, su WhatTheTech si parlava di sottoscrizioni da 300 dollari riferite alla prossima Xbox. Ebbene, ecco una notizia che potrebbe incastrarsi bene nel puzzle della nuova console Microsoft: il gigante di Redmond ha finalizzato un accordo con Ericsson per la vendita di Mediaroom, la propria piattaforma a pagamento per la gestione di servizi televisivi (videoregistrazione programmata, video on demand ecc.). Le stesse funzioni verranno accorpate sotto l’ombrello dell’offerta Xbox, il che da un’ulteriore indicazione di (a) cosa si potrà fare con la nuova console Microsoft e (b) del perché i prezzi degli abbonamenti a Xbox Live potrebbero lievitare in maniera sensibile. Su quest’ultimo punto non esiste alcuna conferma ufficiale, ci limitiamo a mettere insieme i frammenti di informazione che abbiamo e cercare di trarne un possibile scenario; da qui al 31 Maggio potrebbe davvero succedere di tutto.

Il vicepresidente del marketing Microsoft Yusuf Mehdi si è così espresso sulla strategia: “la compagnia vuole trasformare la piattaforma Xbox nel miglior servizio di intrattenimento e distribuzione di giochi e film che il pubblico possa desiderare. Non è una missione che possiamo intraprendere da soli. Stiamo cercando partner industriali che contribuiscano a realizzare la prossima onda di innovazione nei giochi e nell’intrattenimento. Ci assoceremo a singoli creativi, studi, marchi, reti, aggregatori di contenuti, operatori e distributori per realizzare tutto questo. Crediamo che il futuro dell’intrattenimento casalingo sia quello in cui la TV diventa più semplice, su misura ed intelligente. Il meglio deve ancora arrivare per questa industria”.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

2 Di risposte a “Microsoft vende Mediaroom per potenziare Xbox TV [industria]”

  1. Gidantribal scrive:

    Sbaglio o mr Patcher aveva sbandierato un simile scenario qualche mesetto fa?

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi