VideoBlog, puntata #13 – Nintendo ma cosa ci combini mai?

VideoBlog, puntata #13 – Nintendo ma cosa ci combini mai?

Puntata molto seria (anzi, quasi seria), del VideoBlog. La tredicesima! Pensavate saremmo arrivati a tanto??? E??? E invece, pensavate male :) Ci siamo arrivati! Tredici settimane in video, ormai abbiamo quasi conquistato youtube (seee). A proposito, quanti di voi lettori del blog non sono ancora iscritti al nostro canale? Tanti vero? Male, imperdonabile direi! E’ il momento di rimediare! Anche perché come potete vedere qui sul blog usciamo con qualche giorno di ritardo con la puntata… quindi direi che se volete essere “up-to-date” con tutte le s…ate che spariamo in telecamera, dovete assolutamente iscrivervi.

Passiamo alle cose serie: argomenti di questa puntata? Nintendo, Nintendo e ancora Nintendo! E Satoru Iwata, ovviamente. Perché? Per la non conferenza all’E3, per le basse vendite di WII U, per le cantonate prese nell’ultimo periodo, per intendersi. E poi anche Microsoft però, e le caratteristiche della nuova Xbox. E in chiusura qualche altra notiziola…

… che aspettate a premere Play?

Ah, e condivideteci, perché al primo video in cui sfondiamo i 1000… chissà cosa ci inventeremo :)

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 1304 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

3 Di risposte a “VideoBlog, puntata #13 – Nintendo ma cosa ci combini mai?”

  1. Gidantribal scrive:

    Con Nintendo oggetto di analisi e Massimo in cattedra la puntata non poteva che prendere questa piega :D Giusto così!

  2. Hizaki scrive:

    WiiU : ci siamo dimenticati i giochi.
    Nintendo Difference

  3. Tankorr scrive:

    Wii U è stato davvero un lancio failante. Spero davvero che si riprenda come successo al 3DS.

    Detto questo, ricorderete che l’anno scorso Nintendo lanciò i primi Nintendo Direct in contemporanea all’E3 e che questi avevano molte + notizie della conferenza stessa?

    Questo mi fa pensare che l’uscita dall’E3 sia una strategia di lungo periodo iniziata l’anno scorso, e che Nintendo cerchi una sorta di “Appleizzazione” del suo marketing.

    la strategia é nuova e onestamente + al passo coi tempi rispetto ai concorrenti: l’E3 lo guardiamo solo noi Nerd, i Nintendo Direct SE (un GROSSO se) prendessero piede avrebbero la diffusione virale su youtube e social network.

    detto questo, la mia non è la difesa classica da fanboy: Nintendo ha sbagliato varie cose con il Wii U, e ora deve tirare fuori i denti per risollevarsi, senza se e senza ma

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi