This is 6: la sesta volta di Gran Turismo è ufficiale! [trailer, dettagli e demo Gran Turismo 6]

This is 6: la sesta volta di Gran Turismo è ufficiale! [trailer, dettagli e demo Gran Turismo 6]

L’amore per l’automobilismo è un sentimento difficile da spiegare. Tocca delle corde profonde, istinti e sensazioni annicchiate tra le intersezioni dei profili aerodinamici, tra i rilievi delle telemetrie… Una geografia vastissima che cambia di giorno in giorno, sempre ricca di novità e di sfide. Chi si professa appassionato di Gran Turismo è ben consapevole di tutto ciò, ed è straordinario come ad ogni nuovo giro, Polyphony Digital riesca sistematicamente a toccare quelle corde mantenendo un aplomb inconfondibile – persino quando commette più sbagli del dovuto. Tre anni dopo il controverso quinto episodio, la software house nipponica torna sull’argomento con un atteggiamento mentale diverso, con nuove metodiche di lavoro e la solita, indefessa adorazione per la materia trattata: diamo tutti insieme il benvenuto a Gran Turismo 6, annunciato ufficialmente su PS3 ed atteso per la stagione natalizia.

Quella che dovrebbe essere una naturale continuazione del cammino intrapreso nel 2008 esordisce in realtà con una rottura: Polyphony ha riprogettato tutta la tecnologia di base del gioco a partire dal motore di rendering, più compatto, efficiente ed espandibile rispetto a quello usato nel 5; persino la fisica dei veicoli, già inappuntabile nel predecessore, pare aver subito una poderosa revisione. Il risultato, secondo Sony, è un prodotto che si avvicina alla realtà con un’efficacia mai vista prima. Quel che abbiamo già visto, invece, è l’ossessione per i grandi numeri: Gran Turismo 6 avrà 1200 vetture, tutte dotate di modifiche estetiche e meccaniche, 33 tracciati articolati in 71 diverse varianti e nuovi percorsi aggiunti ogni mese via DLC. Chi ha il pallino della creatività potrà cimentarsi in una nuova versione dell’editor di tracciati, con decine di chilometri quadrati di spazio a disposizione, mentre gli amanti delle sfide online potranno formare le proprie scuderie ed organizzare campionati. Gran parte delle funzionalità sociali saranno utilizzabili anche su smartphone e tablet.

Kazunori Yamauchi, deus ex machina della serie, ha così commentato l’annuncio dagli spalti del circuito di Silverstone: “GT6 per PlayStation 3 aggiungerà un nuovo livello di autenticità al ‘Real Driving Simulator’ introducendo al contempo nuovi incredibili tracciati ed automobili, ed un’interfaccia utente rimaneggiata. Un nuovo e compatto motore di gioco faciliterà i nostri interventi e sarà più flessibile nel supporto dei contenuti scaricabili. È incredibile pensare che dal primo Gran Turismo sono già passati 15 anni. Da allora le cose sono cambiate moltissimo, ed oggi Gran Turismo 6 è un’ulteriore evoluzione del mio sogno. Siamo entuasiasti di portare GT6 su PS3 perché abbiamo una community estremamente leale su questa piattaforma”. Come dargli torto? Dopotutto, Gran Turismo 5 ha piazzato ben 10 milioni di copie ripagando ampiamente gli sforzi sostenuti in sede di sviluppo e marketing.

Oltre a reiterare il proprio impegno in iniziative extra-gioco come la riuscitissima GT Academy, creata a braccetto con Nissan, Polyphony Digital sta attivamente collaborando con Yokohama Rubber e KW Automotive (produttori rispettivamente di pneumatici e sospensioni) per raggiungere livelli di fedeltà elevatissimi nella dinamica delle vetture. Una demo di Gran Turismo 6 è prevista per il mese di Luglio. Una eventuale versione per PlayStation 4 è ancora in discussione presso gli studi Polyphony.

Questo post è stato scritto da:

- ha scritto 3648 articoli su Inside The Game.

Contatta l'autore

Commenti

Commenti

2 Di risposte a “This is 6: la sesta volta di Gran Turismo è ufficiale! [trailer, dettagli e demo Gran Turismo 6]”

  1. Master of Disguise scrive:

    Ok, fermo l’hype dopo il 5. Un solo rinvio, mi basta un solo rinvio per decretare che in Poliphony sono dei ciabattari >.< Provo ad essere fiducioso sul nuovo motore, e sulle premesse/promesse…

  2. Gidantribal scrive:

    Se davvero hanno imparato qualcosa lanciano questo GT “5.5” solo su ps3 per poi chiudere la pratica “current gen” e far migrare tutto il team su ps4 dove dovranno stravolgere la loro ricetta se vogliono uscirne vivi, non ho voglia di rimenzionare cosa andrebbe fatto però. :P

Trackbacks / Pingbacks


Rispondi